Free Comic Book Day Italia 2018: le impressioni sugli albi

Pubblicato il 2 Dicembre 2018 alle 16:00

Il Free Comic Book Day Italia diventa sempre più grande: Panini Comics Italia, RW Edizioni e Sergio Bonelli Editore danno vita insieme a una giornata all’insegna dei grandi fumetti… GRATIS!

Si è celebrato ieri il Free Comic Book Day Italia 2018, giornata in cui delle più importanti realtà editoriali italiane – Panini Comics, RW Lion e Sergio Bonelli Editore – hanno unito le forze per regalare una giornata all’insegna della divulgazione del fumetto mettendo a disposizione degli avventori delle fumetterie aderenti GRATUITAMENTE ben 9 albi.

Cosa hanno proposto i 3 editori? Scopriamo insieme!

Iniziamo la nostra carrellata da quello che è senz’altro l’albo più “strano” del lotto di questo Free Comic Book Day Italia 2018 ovvero quello targato Sergio Bonelli Editore, Attica di Giacomo Bevilacqua.

Dall’estro creativo del grande Giacomo Bevilacqua, un’incredibile anteprima del nuovo progetto prodotto da Sergio Bonelli Editore, in arrivo nel 2019! L’albo è un vero e proprio “numero zero” che conterrà una storia completamente inedita che anticipa la serie.

Il poliedrico autore di A Panda Piace... e Il Suono del Mondo a Memoria realizza un prologo talmente criptico da non dare di fatto nessuna vera indicazione sulla sua creatura – una serie in 12 albi che partirà all’inizio del 2019 – se non introducendo quelli che con tutta probabilità saranno i 5 protagonisti della serie e la sua ambientazione distopica.

Una indicazione decisa l’autore la fornisce invece sullo stile dell’opera che strizza fortemente l’occhio al manga, e al genere shonen in particolare, principalmente nel tratto piuttosto che nella costruzione della tavola che risulta molto classica.

Lo stesso Bevilacqua firma una piccola post-fazione introduttiva alla serie chiarificando ispirazioni e modalità con cui la serie si svilupperà.

Se l’albo lascia notevolmente spiazzati è evidente la “scommessa” che la SBE sta facendo insieme all’autore: cercare di attirare con questa serie il pubblico adolescente dedito ai manga. Non tanto per l’albo in sé per sé quanto per la scommessa tanto di cappello ad editore e autore.

VOTO: 7

Vi lasciamo con il trailer della serie:

GIRATE PAGINA PER SCOPRIRE LE PROPOSTE MARVEL, PANINI COMICS & PLANET MANGA!

Panini Comics si presenta con ben 4 albi all’appuntamento: due targati Marvel, uno Planet Manga e uno Panini Comics.

Iniziamo da Beastars, il manga pluripremiato di Paru Itagaki.

La vita a scuola è dura, specie se a frequentarla sono animali e tu sei un lupo. Lo sa bene Legosi, che viene ostracizzato per il suo aspetto feroce nonostante abbia un cuore d’oro. Quando uno studente viene trovato dilaniato a scuola, il lupo andrà a caccia di giustizia indagando sull’accaduto.

Davvero interessante questa proposta di Planet Manga in una storia dai toni adulti, a dispetto degli animali antropomorfi protagonisti, presi subito di petto in questo primo capitolo. Pur trattandosi di fatto di un seinen, l’aspetto dei protagonisti permetterà alla serie sicuramente di trovare un pubblico trasversale. Unico ostacolo forse il tratto minimale e stilizzato dell’autore.

Insuale e anticonvenzionale, ci dovrebbero essere più proposte manga di questo tipo sugli scaffali delle nostre fumetterie.

VOTO: 8 

Passando al fumetto occidentale, Panini Comics propone il primo capito di Quattro Ragazzi Entrano in una Banca graphic novel firmato da Matthew Rosenberg (già autore Marvel) e Tyler Boss.

Osannata da pubblico e critica, ecco a voi la celeberrima serie targata Black Mask! Il padre di Paige potrebbe essere invischiato in brutte storie con dei tipi loschi. Che può fare la ragazzina per evitare il peggio? Semplice, essere il peggio. Dalla penna di Matthew Rosenberg e dalla matita di Tyler Boss!

Quattro Ragazzi Entrano in una Banca unisce ironia e situazioni grottesche per una storia che strizza l’occhio al thriller ora al teen movie anni ’80 in un cortocircuito fra Trainspotting e I Goonies che si avvicina per certi aspetti a The End of the F***ing World – più la serie TV che il fumetto.

La storia è sicuramente interessante – di grande impatto le soluzioni grafiche di Tyler Boss – ma attenzione ai testi di Rosenberg: se non amate autori prolissi e dediti ad un umorismo spesso sboccato e autoreferenziale potreste annoiarvi.

VOTO: 7

Pur essendo già ufficialmente partito da qualche giorno il rilancio Fresh Start, per Marvel Panini propone ben due albi.

Si parte con Amazing Spider-man+Avengers.

I prologhi delle storie che avrete letto su Amazing Spider-Man 1 di Nick Spencer e Ryan Ottley e Avengers 1 di Jason Aaron, disegnato dall’ospite speciale Sara Pichelli! Queste due storie brevi inedite ed esclusive, parte integrante della continuity delle due serie, non saranno ristampate in nessun albo spillato da edicola né riproposte in volume prima del 2020!

Questo è a mani basse la miglior proposta del Free Comic Book Day Italia 2018 e il merito è tutto nello Spider-man del discussissimo Nick Spencer che dismessi i panni del provocatore – come letto in Secret Empire – qui prende le redini del personaggi e lo riporta ad una sua incarnazione più “semplice”, più “famigliare” scevra dalle complicazioni tipiche dei comics gestendo benissimo quindi rimandi e collegamenti al resto dell’Universo Marvel e ritrovando quella voce più “divertente”. Se Spencer fa un buon lavoro, i disegni di Ryan Ottley bucano letteralmente le pagine fornendo una prova tanto dinamica quanto iconica.

Chiude l’albo quello che è il prologo alla nuova serie degli Avengers con protagonisti Pantera Nera e Odino di Jason Aaron e Sara Pichelli. La storia funziona, strizzando l’occhio al lato più commerciale dell’Universo Marvel ovvero quello filmico, ma il background potrebbe spiazzare magari qualche lettore nuovo.

VOTO: 7.5

La seconda proposta è invece Capita America+Fantastici Quattro.

Una storia di Capitan America inedita ed esclusiva che funge da prologo della nuova serie firmata Ta-Nehisi Coates e Leinil Yu. Questa storia non sarà mai ristampata in nessun albo spillato né riproposta in volume prima del 2020. In più, un’anteprima del fumetto più atteso dell’anno, Fantastici Quattro 1 di Dan Slott e Sara Pichelli!

Questo secondo albo purtroppo non riesce a toccare i livelli del primo soprattutto perché le due storie proposte sono strettamente legate a quello che è lo status quo attualmente dell’Universo Marvel. Buono il lavoro della coppia Coates/Yu su Capitan America. I testi di Coates fortemente impregnati di una certa risonanza socio-politica che dimostrano subito in che direzione andrà la serie, se siete amanti del Cap più politico questa serie farà per voi.

E’ sicuramente il non-evento più atteso da tutti i lettori Marvel il ritorno dei Fantastici Quattro e Dan Slott e Sara Pichelli premono fino in fondo il pedale delle emozioni per una storia che ha come protagonisti la Torcia Umana e la Cosa. Tanti feels ma poche indicazioni su come si svilupperà la prossima serie… in questo caso però credo bastino i sentimenti!

VOTO: 7

GIRATE PAGINA PER SCOPRIRE LE PROPOSTE RW LION, RW DANA KIDS E RW GOEN!

Anche RW Edizioni si presenta con ben 4 albi all’appuntamento: due targati Lion e quindi DC e Vertigo, uno Goen e uno Dana Kids.

Iniziamo la carrellata dall’albo Goen ovvero un estratto di Dentro Mari di Shuzo Oshimi.


Isao Komori è uno studente che passa le sue giornate rinchiuso nel suo appartamento. Una mattina Isao si risveglia nel corpo di Mari. Ora un altro “Isao” vive nel suo corpo, e Mari sembra sparita… Di Shuzo Oshimi.

Davvero interlocutoria questa proposta manga seppure ne risulta subito evidente il richiamo commerciale: Dentro Mari infatti ricorda il pluripremiato .your name. Non basta però il tratto pulito dell’autore per rendere convincente un prologo che introduce un protagonista francamente anonimo e, dopo una manciata di pagine, già insopportabile.

VOTO: 5,5

Di diversa risma le proposte Lion.

Con DC Nation si fa una fotografia – quasi perfetta – del prossimo futuro dell’Universo DC.

Tre storie inedite che fanno da preludio alle storie DC che vedrete nei prossimi mesi! Tom King, Scott Snyder e Brian Michael Bendis, insieme ad alcuni dei migliori disegnatori di comics, ci regalano un assaggio del futuro!

Con tre storie brevi infatti assisteremo ad un prologo del matrimonio, ormai imminente fra Batman e Catwoman, con protagonista un Joker terrificante scritto da Tom King – che fa l’eco a certi episodi della seminale Batman The Animated Series e a quello più horror di Scott Snyder – e disegnato in maniera strabiliante.

Segue poi il prologo al rilancio di Superman opera di Brian M. Bendis e disegnato dalla leggenda José Garcia-Lopez, non in formissima a dirla tutta. Superman sarà il personaggio che affronterà i cambiamenti più drastici al suo status quo nei prossimi mesi e Bendis inizia a intessere le sue trame. A modo di vedere di chi vi scrive questa è la storia meno forte dell’albo nonché quella che solleva dubbi sull’effettiva necessità di un “rilancio” del personaggio dopo l’ottimo lavoro fatto da Peter J. Tomasi durante l’era Rinascita.

Chiude l’albo il prologo alla nuova Justice League firmata da Scott Snyder e Jorge Jimenez. Che la Justice League avesse bisogno di un rilancio era palese e l’autore reduce dall’evento Metal ha colto la palla al balzo per ridare quel senso di epicità alla gruppo eponimo della DC mediando quella solennità a-là Grant Morrison con l’immediatezza della serie animata Justice League Unlimited. Prova eccezionale di Jorge Jimenez, un talento purissimo che la DC sta coltivando benissimo!

VOTO: 7

In occasione del suo venticinquesimo anniversario, Vertigo verrà rilanciata quest’anno partendo da quella che è la sua serie più popolare ovvero Sandman di Neil Gaiman.

In Sandman Universe avremo quindi un estratto dello speciale che darà proprio vita al Sandman Universe e una storia breve firmata da Tom King.

Dalla mente di Neil Gaiman, un’anteprima dello one shot “Sandman Universe”, prologo alle nuove fantastiche serie Vertigo in arrivo da gennaio e legate all’universo creato dallo sceneggiatore inglese! Inoltre, una storia di viaggi nel tempo ideata da Tom King!

Nella prima parte dell’albo vedremo le Terre del Sogno abbandonate e in rovina, la storia che ha come protagonista Lucien – il bibliotecario di Morfeo – è poi integrata da una post-fazione in cui vengono presentate le quattro serie che comporranno il nuovo Sandman Universe come un mini-universo condiviso. La seconda storia che compone l’albo è di natura meta-storico con il tipico tocco di Tom King – estramemente umano e intimo – che impreziosisce un plot che ha diversi spunti di interesse.

VOTO: 7

Chiude la proposta RW Edizioni l’albo targata Dana Kids che presenta una storia completa di Teen Titans Go! e un estratto del graphic novel DC Superhero Girls – Un’estate all’Olimpo.

“Dana Kids” è la nuova linea editoriale RW per i lettori più giovani! Scopritela in questo albo che vede i Teen Titans Go! in un’allegra avventura al mare, e un’adolescente Wonder Woman alle prese con un agitato pranzo di famiglia tra gli dèi dell’Olimpo!

Insieme ad Attica della SBE, questo albo è senz’altro il più audace della proposta Free Comic Book Day Italia 2018 perché presenta materiale dedicato ad un pubblico giovanissimo, materiale che soprattutto in Italia ha sempre fatto fatica ad attecchire.

La storia di Teen Titans Go! riprende le atmosfere di successo della serie animata consigliato quindi a chi adoro l’umorismo spesso non-sense della serie; la seconda parte dell’albo invece farà felici le giovani lettrici, un bacino in rapida espansione grazie alle carismatiche eroine della DC – una su tutte Wonder Woman.

VOTO: 7

Articoli Correlati

Dragon Ball Super: Super Hero si avvia ormai verso il sul secondo mese di programmazione nelle sale nipponiche, intanto che si...

04/08/2022 •

14:00

Kaiju No.8 è sicuramente una delle rivelazioni più importanti in ambito manga negli ultimi tempi, dato che in un breve lasso di...

04/08/2022 •

13:00

Il nuovo capitolo di One-Punch Man ha ufficialmente concluso uno degli archi narrativi più importanti di sempre. Stiamo parlando...

04/08/2022 •

12:00