5 novembre 1955: Emmett “Doc” Brown inventa il Flusso Canalizzatore e ringrazia il lavandino

Pubblicato il 5 Novembre 2018 alle 14:00

Il giorno in cui Doc invita Marty a partecipare al suo più recente esperimento scientifico, la realizzazione di una macchina in grado di viaggiare attraverso lo spazio e il tempo, lo “scienziato pazzo di Hill Valley” rivelerà al suo giovane amico alcuni dettagli sul funzionamento della sua DeLorean modificata con motore a plutonio, inclusa la data in cui ha concepito nella sua mente il vero cuore pulsante di questo straordinario dispositivo, ciò che rende davvero possibile il viaggio nel tempo: il Flusso Canalizzatore.

Nella trilogia di Ritorno al Futuro non è meglio specificato il motivo per cui Marty e Doc siano così legati l’uno all’altro, ma forse è il delfino che li ha uniti, come sembra essere stato il delfino a ispirargli il Flusso Canalizzatore. Cioè… destino.

  • L’invenzione del viaggio nel tempo

Quando Doc presenta il suo nuovo progetto a Marty, una DeLorean in grado di viaggiare nel tempo con stile, gliene descrive brevemente il funzionamento, spiegandogli che è possibile viaggiare in qualsiasi punto del tempo, passato o futuro che sia, semplicemente impostando la data desiderata sull’apposito display.

Dopo aver fatto una serie di esempi, Doc si sofferma su quella che definisce una data storica, un momento decisamente molto importante per la comunità scientifica, e non solo: il 5 novembre 1955 il dottor Emmett Brown concepì il Flusso Canalizzatore. Ma come?

In realtà si è trattato di un caso fortuito: mentre era in bagno, Doc si mise in piedi sul suo water per poter appendere un orologio (chi non ha un orologio appeso in bagno? Evidentemente, l’ossessione per il tempo era già parte di lui), ma, poiché la porcellana era bagnata, scivolò e sbatté la testa sul lavandino, perdendo i sensi. In seguito, quando riaprì gli occhi, ebbe “una rivelazione, una visione” di ciò che rende possibile il viaggio nel tempo: il Flusso Canalizzatore:

Da quel momento in poi, Doc ha investito tutto ciò che aveva, denaro e tempo, per dare vita materiale a quella visione. Riuscendoci, finalmente, ben trenta anni dopo, nel 1985. Non è spiegato chiaramente come questo bizzarro dispositivo funzioni, ma funziona davvero! Emmett Brown ha finalmente dato vita a uno dei più gradi sogni del genere umano: la possibilità di viaggiare attraverso il tempo:

  • Perché proprio il 5 novembre?

In questa data, Doc ha concepito il Flusso Canalizzatore e Marty si ritroverà suo malgrado, catapultato a Hill Valley proprio in quella data, pochissimo tempo dopo la “visione” del suo carissimo amico scienziato. Ma qual è il motivo per cui è stata scelta proprio questa data? Innanzitutto, ricordiamo che nello stesso giorno del 1963, un martedì, venne alla luce Dave McFly, il fratello maggiore di Marty, ma nella realtà il 5 novembre 1922, di domenica, nacque Mark R. Gale, padre di Bob Gale, l’autore della sceneggiatura di Ritorno al Futuro, insieme a Robert Zemeckis. Bob Gale ha però dichiarato che si tratta di una semplice coincidenza; inoltre, non è fatta alcuna menzione ufficiale che riconduca la scelta di questa data al 5 novembre 1605, giorno in cui Guy Fawkes diede vita alla “Congiura delle Polveri”, evento, questo, reso più che celebre dalla serie di fumetti V per Vendetta, scritta da Alan Moore e illustrata da David Lloyd, e dal film omonimo a essa ispirato e diretto nel 2006 da James McTeigue.

Fonti: FI, FP.

Articoli Correlati

In esclusiva su Fan Factory è disponibile la De Palma Film Collection di Koch Media e Midnight Factory, il cofanetto in Limited...

01/08/2022 •

20:30

Yu-Gi-Oh! è tra i franchise giapponesi più importati e popolari non solo in Giappone ma in tutto il mondo e i suoi numerosi fan...

01/08/2022 •

19:00

Yu-Gi-Oh Complete Edition 1 mette in atto tutto quello che l’autore aveva in serbo per la serie, come ad esempio la sua...

01/08/2022 •

17:00