Naruto: tutte le volte in cui Orochimaru ha cambiato sesso

Pubblicato il 1 Novembre 2018 alle 09:00

Orochimaru è uno, se non il, personaggio più iconico, carismatico ed imprevedibile del mondo di Naruto, il manga di Masashi Kishimoto. Il personaggio non ha una vera e propria collocazione precisa considerando le sue mire e i suoi obiettivi che puntano a creare intorno a sé quell’aura di opportunismo che, d’altro canto, lo rendono chiaramente un personaggio fresco ed interessante.

Orochimaru è conosciuto come uno dei Tre Ninja Leggendari del Villaggio della Foglia (Sannin) e nasce come compagno di squadra di Jiraiya e Tsunade e allievo del Terzo Hokage, Hiruzen Sarutobi. Orochimaru, tuttavia, è un personaggio che non si è mai limitato al ruolo di ninja, anche con il ruolo di “Leggendario. Il perfido serpente aveva (e ha tutt’ora) l’obiettivo di conoscere qualunque aspetto della vita, dell’esistenza, della scienza e ogni tecnica ninja. Qualunque cosa che nasce come mistero per Orochimaru deve essere chiara come il Sole.

Si può essere ninja e si può essere leggendari, ma non basta certo una vita per svelare tutti i misteri e per conoscere qualunque aspetto dell’esistenza. Orochimaru lo sapeva bene e tale frustrazione lo ha portato ad annullare qualunque logica, ogni modo di essere giusti o sbagliati, ogni fisica, ogni umanità sino a riconoscere una sola legge, ovvero quella dell’immortalità.

L’unico modo per apprendere ogni cosa è avere dalla propria parte il tempo infinito, ma il corpo entro un certo tempo muore. Nel corso dei suoi anni, Orochimaru ha tradito il Villaggio della Foglia per apprendere metodi per poter ottenere la vita eterna. Sottoponendosi ad esperimenti, Orochimaru ha perso parte del suo essere uomo per dare vita ad un’identità da serpente.

Successivamente ha anche trovato un modo per ottenere la vita eterna attraverso un rituale che avviene direttamente dentro il suo corpo… ed essere un serpente è una parte fondamentale del processo. La garanzia sulla vita ha bisogno di eliminare la sua attuale e di prenderne un’altra direttamente dal corpo di un’altra persona. Questa persona sarà il suo contenitore.

Rituale della tecnica dell’immortalità di Orochimaru.

Nel corso dei tempi Orochimaru, quindi, ha avuto a che fare con tanti acciacchi, pertanto è stato costretto a cambiare diversi corpi per poter avere “un’assicurazione sulla vita”. Per il Sannin non importava il sesso, il suo contenitore poteva essere un uomo o una donna, non aveva importanza. Per questo Orochimaru nel corso della serie di Naruto e di Boruto, di conseguenza, si è mostrato in forma maschile, ma anche in forma femminile, in base da quale corpo decideva di attingere per continuare a vivere.

In questo speciale vogliamo, per l’appunto, evidenziare quante volte Orochimaru ha cambiato sesso, considerando che nasce come un maschio. Buona lettura!

  • NARUTO (PRIMA SERIE): SECONDA PROVA ESAME DI SELEZIONE DEI CHUNIN – VERSIONE FEMMINILE.

Si stanno per tenere gli esami di selezione dei Chunin al Villaggio della Foglia che ospita anche le altre quattro grandi nazioni (Sabbia, Roccia, Nuvola e Nebbia) e altri piccoli villaggi, tra cui quello del Suono e Erba.

Alleatosi con la Sabbia, Orochimaru sfrutta l’occasione per attaccare e sottomettere la Foglia. Tuttavia è già un ninja disertore e deve assumere una nuova personalità per poter girare liberamente. Giunto assieme al Villaggio del Suono (terra fondata da lui) Orochimaru circola sotto falsa identità dopo aver acquisito il corpo di una kunoichi del Villaggio dell’Erba che avrebbe dovuto partecipare alla competizione. Difatti, nessuno si rende conto di lui.

Orochimaru diviene, pertanto, una donna e riesce a superare con il suo potere tutte le prove degli esami. In questa fase raggiunge il suo primo obiettivo, ovvero mettere le mani su Sasuke Uchiha impiantandogli il segno maledetto per sperare che un giorno torni al suo cospetto in cerca di potere. In quest’occasione, Orochimaru incontra anche Anko Mitarashi e quest’ultima, un tempo allieva del Sannin, lo riconosce subito, ma solo dopo uno scontro violento riesce ad allarmare il Villaggio della Foglia.

  • NARUTO (PRIMA SERIE): TERZA PROVA ESAME DI SELEZIONE DEI CHUNIN – VERSIONE MASCHILE.

Ormai allertato il Villaggio della Foglia e il Terzo Hokage (ex maestro di Orochimaru), il serpente cambia immediatamente identità e, dopo un rituale, ne assume una nuova da un ninja maschile del Villaggio del Suono.

Orochimaru ora ha il libero movimento e decide di assistere alla terza prova dell’esame dei Chunin che consiste in scontri individuali. Lo scopo del Sannin è quello di vedere da vicino il valore combattivo di Sasuke Uchiha e scoprire se ricorrerà al segno maledetto per stendere il suo avversario.

L’ARTICOLO CONTINUA ALLA PROSSIMA PAGINA!

Articoli Correlati

Tutte le uscite Panini DC Italia del 2 dicembre 2021, direttamente dal sito Panini; scopriamo insieme le novità della casa...

28/11/2021 •

10:00

Yamato Video ha annunciato il doppiaggio italiano di Terror in Resonance – L’Eco del Terrore (Zankyou no Terror), la...

28/11/2021 •

08:27

Nadia – Il Mistero della Pietra Azzurra torna finalmente in home video e per la prima volta in Blu-ray Disc, grazie alla...

27/11/2021 •

15:34