Linea Mortale (1990) | Recensione Home Video

0
Il grande classico Linea mortale (Flatliners) torna a tormentarvi con le sue visioni di morte in una nuova edizione in Bluray rimasterizzata in alta definizione.

Era il 1990 quando venne proiettato per la prima volta nei cinema Flatliners (il termine si riferisce a quei pazienti ospedalieri il cui battito cardiaco si sia fermato, decretandone, dunque, la morte), il film conosciuto qui da noi in Italia con il titolo di Linea Mortale.

Dietro la macchina da presa, il grande Joel Schumacher, già regista di film come Un giorno di Ordinaria Follia, Il Cliente, Batman Forever e Batman e Robin, per citarne solo alcuni. Anche il cast di attori che hanno preso parte a questo progetto non è certo da meno, poiché i protagonisti principali sono Kiefer Sutherland, Julia Roberts, Oliver Platt, William Baldwin e Kevin Bacon.

  • “Oggi è un bel giorno per morire”

Nelson Wright (Kiefer Sutherland) è uno studente di medicina che riesce a convincere quattro suoi colleghi universitari a prendere parte a un progetto ambizioso quanto sconsiderato, che il giovane ha in mente da un po’ di tempo: dimostrare che ciò che raccontano di esperire le persone tornate indietro dalla morte, ovvero l’esistenza dell’aldilà, sia reale. Come? Semplicemente provocando la morte tramite farmaci, sia a se stesso che ai suoi amici, per poi riportarli in vita tramite altri farmaci e l’uso del defibrillatore:

Per quanto possa sembrare un’idea assurda, in realtà si tratta di un dubbio più che lecito, e poiché i protagonista della vicenda sono tutti degli scienziati, è anche comprensibile il motivo per il quale desiderino dimostrare scientificamente un fenomeno che sembra invece relegato alla sola sfera spirituale e immateriale, e non alla realtà. Cosa scopriranno gli studenti di medicina riguardo la vita oltre la morte? Esiste davvero un aldilà, o metteranno a rischio le proprie vite senza venire a capo di nulla?

  • Un classico moderno

Linea Mortale è un film cult davvero molto originale e avvincente, grazie a una ottima regia, a degli attori di tutto rispetto e alla forza della sceneggiatura e degli effetti speciali, che creano un’atmosfera anche visivamente asfissiante, il che rende molto coinvolgente la visione del film, permettendo allo spettatore di provare ciò che provano i protagonisti, dalle sensazioni più piacevoli al terrore più puro.

Chi ama questo film da sempre come chi sta scrivendo questa recensione, poi, non potrà che apprezzare questa nuova versione completamente rimasterizzata in alta definizione, che vi permetterà di godervi Linea Mortale come mai prima d’ora, con una qualità video e audio eccellenti, che riescono ad eliminare dalla pellicola la patina del tempo, riproponendola in una versione che le rende pienamente giustizia.

L’unica pecca di questa edizione di Linea Mortale, se così vogliamo chiamarla, è la totale assenza di contenuti extra: nella confezione, infatti, molto sottile e compatta, ma per questo anche molto fragile e delicata, troverete il Bluray contenente il film, per il quale è possibile selezionare le diverse scene e impostare la lingua per l’audio e i sottotitoli, e null’altro.

Una particolarità del menu iniziale del Bluray è la presenza di un elettrocardiogramma, con tanto di traccia audio, che diverrà dopo qualche secondo piatto.

  • Conclusioni

Questa versione rimasterizzata in Bluray di Linea Mortale, per quanto scarna, è davvero un must per gli amanti del genere, e mentre chi già conosce il film potrà finalmente apprezzarlo in tutto il suo splendore, chi invece non lo ha ancora visto potrà vedere con i propri occhi quanto attuale sia questo film, al punto che nel 2017 ne è stato anche realizzato un remake, per la cui recensione vi rimandiamo a un altro nostro articolo.

telegra_promo_mangaforever_2