DC Comics: sicurezza e continuità, un bilancio del SDCC 2017

0
A poche ore dalla chiusura dell’edizione 2017 del San Diego Comic-con è tempo di bilanci!

Una edizione ricca quella di quest’anno del SDCC come non accadeva da qualche anno a questa parte con un ritrovato equilibrio fra le varie anime che oramai costituiscono l’industria dell’intrattenimento ed un ritrovato interesse anche per il fumetto anima della manifestazione e dell’industria tutta.

Si parte con la DC Comics tastiamo il polso alla casa editrice di Batman & Superman fra annunci a sorpresa e gradite conferme…

L’articolo è diviso in 3 pagine:

  • PAGINA 1 – I FILM
  • PAGINA 2 – I FUMETTI
  • PAGINA 3 – LE SERIE TV

I film: nel segno di Justice League annunciando Flashpoint!

La DC Comics annuncia i suoi prossimi progetti fra Shazam! e Green Lantern Corps – già ufficiosamente annunciati negli scorsi mesi e che vengono confermati in pompa – spunta a sorpresa Flashpoint!

L’adattamento della saga firmata Geoff Johns apre una serie di interessanti quesiti: il film sostituirà definitivamente quello dedicato a The Flash? ma soprattutto sarà un modo elegante con cui la DC sostituirà Ben Affleck nei panni di Batman come alcuni rumor, ovviamente smentiti dall’attore, avevano suggerito? Ed infine come vedete Jeffrey Dean Morgan e Lauren Cohen nei panni di Batman e Joker? ipotesi altamente suggestiva…

Proprio lo stesso Johns inoltre non ha perso tempo ad annunciare che sta già lavorando allo script del sequel di Wonder Woman… ora bisognerebbe confermare solo Patty Jenkins alla regia.

Capitolo Justice League. Un trailer che è più uno sneak peak visto che dura ben 4 minuti e mostra forse troppe scene chiave. Il tono del film è mastodontico su questo c’è poco da ragionarci con Affleck e Momoa perfettamente calati nella loro parte ed una Gadot ancora una volta una spanna sopra i colleghi – tutti i colleghi anche quelli della concorrenza attualmente.

Promosso con riserva Cyborg: troppo “macchina” – seppur con una scena molto molto cool – e poco uomo… riuscirà Snyder a bilanciare questo personaggio?

Bocciato The Flash: qui il problema non è neanche il costume uscito direttamente da Injustice ma la volontà di utilizzare il personaggio come comic relief cosa che stona già da questo sneak peak e cozza con il personaggio. Se avessimo avuto Wally West anziché Barry Allen l’avrei anche concesso – ricordate il Flash della serie animata Justice League Unlimited? – l’impressione invece è quella di un personaggio francamente fastidioso e petulante. Sarei estremamente felice di essere smentito…

Attendiamo che venga diffuso online, o trapeli, il teaser di Aquaman mostrato durante il panel dedicato al film con protagonista Jason Momoa…

Nota a margine per l’animazione da sempre asso nella manica della DC. Vengono annunciati un film sulla Suicide Squad – scelta comprensibile per mantenere caldo un franchise su cui si è puntato molto – ma soprattutto una trasposizione animata de La Morte di Superman: se questa trasposizione sarà ben fatta come quella di qualche anno fa di The Dark Knight Returns avremo per le mani un nuovo gioiello. Inoltre l’idea di adattare pedissequamente, per quanto possibile ovviamente, storie cartacee potrebbe soddisfare quello zoccolo durissimo di lettori che vorrebbe al cinema questo tipo di trasposizioni e magari spingere la DC ad aumentare la frequenza di questo tipo di progetti.

telegra_promo_mangaforever_2