Nathan Never Rinascita 1 Ritorno alla Terra | Recensione

Pubblicato il 22 Giugno 2017 alle 10:00

Nuova mini-serie dedicata all’Agente Alfa scritta e disegnata da due autori storici del personaggio.

Nel monastero Shaolin dove insegna il Maestro Nathan, una voce arriva alle orecchie dei suoi giovani e inesperti allievi: dice qualcuno che ci fu un tempo in cui Nathan Never non era l’uomo saggio e retto che sta ora indicando loro la via… Dicono altri che avesse subito un tremendo dolore, che l’aveva trasformato nell’incarnazione stessa della vendetta, alla ricerca di qualcuno che gli era caro…

Continuano con Nathan Never Rinascita le celebrazioni per il 25° anniversario del personaggio che si traducono in questa seconda mini-serie che cerca di colmare il lasso di tempo fra il brutale omicidio della moglie di Nathan ed il rapimento della figlia ed il reclutamento da parte di Edward Reiser e della sua Agenzia Alfa.

Come accaduto per Nathan Never Anno Zero di Bepi Vigna e Roberto De Angelis, ritroviamo altri due storici membri del team che diede vita al personaggio ovvero Michele Medda ai testi e Germano Bonazzi ai disegni che partono collegandosi proprio alla precedente mini già citata.

Nathan è sulle tracce dell’assassino di sua moglie Ned Mace ma il suo punto di vista non è l’unico che seguiremo durante la vicenda ritroveremo anche quello di Reiser e della caccia a misteriosi dati che comprometterebbero la legalizzazione delle agenzie investigative private.

Medda predilege da sempre un tocco più “noir” e tratteggia benissimo un Nathan ossessionato dalla ricerca dell’uomo che ha distrutto la sua famiglia ma anche quello smarrito alla ricerca di sé stesso nel tempio Shaolin sulla stazione orbitante di Tersicore. L’autore poi intreccia benissimo la vicenda personale di Nathan con le vicende socio-politiche che diverranno fondamentali nella serie e che qui vengono mostrate nella loro fase embrionale.

Dove l’autore pecca forse è nell’utilizzo delle scene d’azione che paiono inserite quasi a forza e troppo scolastiche nello svolgimento fatta eccezione di quella con protagonista Legs – futura collega di Nathan – ben coreografata ma soprattutto funzionale al plot.

Spicca senz’altro il lavoro di Bonazzi ai disegni con il suo tratto stilizzato e “sudamericano” che ben si adatta ai momenti più riflessivi di questo primo numero ma “soffre” nelle scene d’azione anche perché, come detto sopra, inserite quasi forzatamente per dare un taglio più “action” al plot.

La costruzione della tavola è chiara e lineare con particolare attenzione alla gestualità dei personaggi vero tratto distintivo del disegnatore.

Così come accaduto per Anno Zero anche questo primo numero di Rinascita sembrerebbe un’operazione con luci ed ombre: l’idea tornare all’addestramento shaolin di Nathan è intrigante ma appesantita da scene d’azione poco efficaci e da un ritmo che impiega qualche pagina ad assestarsi.

E’ evidente come SBE stia cercando una via efficace per rilanciare il personaggio e queste mini-serie da una lato sono strumento perfetto per celebrarne i 25 anni e, richiamando all’ovile i grandi autori che avevano contribuito a lanciarlo, ritornare a quei “tratti essenziali” del personaggio che fisiologicamente sono mutati nel corso degli anni e sotto il peso delle innumerevoli pubblicazioni.

Da questo punto di vista l’operazione è assolutamente positiva lo è invece un po’ meno quando si cerca di applicare quella ret-con – cioè andare a cambiare e/o aggiungere dettagli in questo caso nelle origini del personaggio – “rimescolando” con più vigore una continuity che invece andrebbe snellita ed il personaggio riportato su binari più efficaci in un momento storico in cui la fantascienza è la regola e non l’eccezione a differenza di quando il personaggio debuttò agli inizi degli anni ’90.

Articoli Correlati

Doppio arrivo in home video per The Walt Disney Company Italia a ottobre: Jungle Cruise, la grande avventura Disney con Dwayne...

28/09/2021 •

09:35

Le uscite Planet Manga del 30 Settembre 2021 includono il debutto di nuove serie come Tenken e Assassin’s Creed:  Blade of...

28/09/2021 •

09:03

Pegasus Distribuzioni ha comunicato le uscite Goen dell’8 Ottobre 2021. Tra le novità in arrivo troviamo i nuovi volumi di...

27/09/2021 •

18:10