Il panel Dark Horse Presents al Comic-Con 2011

Pubblicato il 25 Luglio 2011 alle 23:00

Presentati al Comic-Con di San Diego i progetti per Dark Horse Presents, storica antologia dell’etichetta indipendente ripartita lo scorso aprile dal n.1. I primi due numeri sono già usciti mentre il terzo conterrà 24 pagine in più senza sovrapprezzo e l’albo diventerà mensile. Pezzo forte dell’albo sarà Chandler: Red Tide di Jim Steranko, ricolorato digitalmente.

La testata presenterà Isolation, la nuova storia di Eric Powell, creatore di The Goon, descritto come un incrocio tra Outer Limits e Twilight zone. “Può essere definita la cronaca di una dipendenza” ha detto Powell “o un robot che impara a masturbarsi.”

Finder, di Carla Speed McNeil, sarà serializzata in episodi di otto pagine a iniziare da settembre. La storia racconterà della ricostruzione della società in un’era post-apocalittica, a cominciare da un uomo che aiuta una vecchietta ad attraversare la strada.

The Treatment sarà il primo fumetto disegnato digitalmente da Dave Gibbons, illustratore di Watchmen, e seguirà le vicende di una forza di polizia privata altamente addestrata e seguita costantemente da telecamere televisive. La “T” sul casco degli agenti sarà l’ultima cosa che i delinquenti vorranno vedere.

Per quanto riguarda gli altri progetti della casa editrice, per adesso The aerialist di Matt Wagner non verrà terminato mentre The Goon uscirà con una nuova storia realizzata da Powell insieme ad Evan Dorkin del quale uscirà anche l’omnibus completo di Milk and Cheese.

Articoli Correlati

Attack on Titan è la creatura del mangaka Hajime Isayama, che nonostante tutti gli apprezzamenti ha ricevuto delle lamentele da...

22/11/2022 •

20:00

La DC sta finalmente sollevando il velo su Dawn of DCU, o meglio su quella che viene ora chiamata più semplicemente “Dawn...

22/11/2022 •

19:30

One Piece si trova nel suo arco narrativo finale e, capitolo dopo capitolo, Eiichiro Oda sta svelando molti misteri rimasti...

22/11/2022 •

19:00