Alabaster vol. 1 – Osamu Tezuka

Pubblicato il 30 Maggio 2011 alle 13:00

Alabaster vol. 1

Autore: Osamu Tezuka
Editore:
Free Books
Provenienza:
Giappone
Prezzo:
€ 6,50
Recensione


James Block, pluripremiato atleta di colore, precipita nel baratro della disperazione quando si scontra con il rifiuto e i pregiudizi razziali della donna che ama. Accecato dal dolore, questa promessa dello sport internazionale si macchia di un delitto che lo porta all’arresto.

In prigione, James si ritrova a covare rancore e a maledire il colore della sua pelle. A raccogliere il suo desiderio di vendetta arriva il compagno di cella, un misterioso scienziato che gli fa dono della sua prodigiosa invenzione.

Nasce così Alabaster, l’enigmatico uomo dalla pelle d’alabastro, perennemente alla ricerca della vera bellezza, al di là di ogni apparenza.

Free Books presenta al pubblico italiano “Alabaster”, miniserie in tre volumi firmata dal dio dei manga Osamu Tezuka.

E’ il 1970, e se ciò si può intuire dall’inconfondibile tratto classico del maestro Tezuka, per il resto c’è solo da godere di un fumetto che quanto a freschezza di composizione e contenuti ha molto da insegnare a gran parte dei mangaka odierni, a volte forse troppo presi dalla frenesia di riempire le tavole e cercare il colpo di scena a tutti i costi.

Alabaster è un’opera che si è trovata suo malgrado a riflettere lo stato d’animo dell’autore, risultando per più versi amara e disincantata, per un manga che riesce a trattare il tema del razzismo e del binomio sostanza-apparenza in modo assolutamente efficace e toccante, con personaggi di spessore senza troppi buonismi di circostanza.

La trama, pur sviluppandosi con una struttura sostanzialmente episodica, permette quindi capitolo dopo capitolo di approfondire motivi e sentimenti del protagonista, facendo trasparire nuovi elementi del suo carattere e mostrando il suo modo di rapportarsi al mondo. Alabaster è pertanto il perno intorno al quale ruotano tutte le vicende, non tanto per via della sua presenza, in realtà mai ingombrante, ma piuttosto in virtù di ciò che egli rappresenta: il diverso, che anche nel momento in cui è riuscito a liberarsi della sua pelle scura, rimane un emarginato in un mondo chiuso e vincolato da categorie e preconcetti.

Per quanto riguarda l’edizione italiana è necessario distinguere tra il valore intrinseco di questo titolo, che merita senz’altro l’acquisto, e la qualità dell’albo proposto da Free Books. Anche a voler tener conto del fatto che Tezuka può ben essere considerato un autore di nicchia, le cui opere presentano generalmente un costo più alto della media, si deve purtroppo notare che il rapporto qualità-prezzo non è affatto proporzionato.

La confezione lascia molto a desiderare per via della carta leggerissima e giallina, per un volume di piccolo formato (11×17), che è assimilabile a produzioni che ormai appartengono al passato. Apprezzabile in ogni caso la scelta di mantenere il layout originale di copertina.

Concludendo, Alabaster è un’ottima lettura, che sicuramente sarà apprezzata non solo dai fan della vecchia scuola, ma anche da quanti vogliono conoscere un Tezuka più irrequieto e cupo.


VOTO: 8

Articoli Correlati

Al San Diego Comic-Con del 2019, i Marvel Studios hanno annunciato il Film Doctor Strange In The Multiverse Of Madness,...

14/01/2022 •

18:34

I Marvel Studios come ben sappiamo oramai hanno programmato i loro progetti con anni di anticipo. Anche con la pandemia...

14/01/2022 •

18:18

Dopo una lunghissima e trepidante attesa, finalmente il 15 Dicembre scorso in Italia ha debuttato Spider-Man: No Way Home,...

14/01/2022 •

18:06