Ancora zero promo e pochissime informazioni per la VI stagione di American Horror Story. Tra teorie e rumours, sappiamo che i bambini saranno centrali e potrebbero esserci due stagioni differenti.

Era il 25 febbraio 2015 e una maschera nera annunciava il debutto di Lady Gaga nel panorama televisivo e l’ambientazione della quinta stagione di American Horror Story. American Horror Story: Freak Show si era concluso da non più di un mese e Ryan Murphy doveva cominciare a rimettere ordine dopo una stagione non molto convincente e l’annunciato abbandono di una delle colonne portanti dello show, Jessica Lange.

Il buon Ryan era pronto a ripartire con Lady Gaga, Matt Bomer e il decadente Hotel Cortez: la quinta stagione riprende, tra alti e bassi, le grandi glorie narrative delle prime stagioni riuscendo a creare personaggi affascinanti nonostante la sovrabbondanza di linee narrative. Detto questo, l’ultimo episodio di AHS Hotel è stato trasmesso negli USA il 13 gennaio 2016, ed è quanto mai strano che ancora non sia stata annunciata la nuova ambientazione per la sesta stagione.

Ogni anno, alla fine di una stagione, cominciano un’infinita quantità di speculazioni, rumors e voci di corridoio sulla nuova location. Dopo una casa infestata, un  ospedale psichiatrico, due scuole di stregoneria, un circo e un albergo, quale sarà il prossimo luogo del terrore?

La verità è che per ora non c’è una vera risposta a questo quesito. Mentre le teorie e le supposizioni degli attentissimi fan si moltiplicano, a marzo si è tenuto il PaleyFest dove Murphy ha rilasciato solo piccoli indizi ma nessuna conferma: il regista non ha rivelato il tema della prossima stagione, ma ha confermato la massiccia presenza di bambini all’interno della storia.

Quest’ultimi avranno un ruolo molto importante, come è stato per American Horror Story: Hotel, e forse anche di più.

Sempre in occasione del PaleyFest, Ryan Murphy ha annunciato gli interpreti confermati per la nuova stagione: ritorneranno Angela Bassett, Matt Bomer, Wes Bentley, Cheyenne Jackson, Sarah Paulson, Denis O’Hare, Kathy Bates e Lady Gaga. Manca all’appello un altro evergreen di Murphy, ovvero, Evan Peters che probabilmente vedremo nella seconda stagione di Scream Queeens, nuova creatura seriale di Murphy.

Una delle teorie più accreditate sul web vedeva la presenza di Slender Man (protagonista di racconti dell’orrore, nato e cresciuto come fenomeno di Internet) come fulcro narrativo, ma è lo stesso regista a smentire la sua partecipazione all’interno della sesta stagione.

ahs hotel

Nel corso dei mesi si sono sviluppate due teorie principali che potrebbero essere molto vicine alla realtà:

  • American Horror Story: Prison: i riferimenti alla prigione e al sistema penitenziario in American Horror Story Hotel sono moltissimi, sia concreti che metaforici e nella sigla della quinta stagione sono mostrate chiaramente delle mani incatenate  (Murphy inserisce sempre nella sigla iniziale un piccolo indizio per il luogo della serie successiva)
  • American Horror Story: School: considerando l’importanza che avranno i bambini,  molte ipotesi fanno riferimento a scuole e/o orfanotrofi come luoghi principali

Ma perché non è stato rilasciato neanche un piccolo promo? Murphy ha dichiarato qualche mese fa che il motivo per cui non è stato ancora annunciato un tema dipende dalla presenza di due idee in cantiere: il regista sta lavorando parallelamente su due diversi progetti, ma non ha ancora scelto quale sviluppare fino in fondo.

Secondo le ultime indiscrezioni, sembra che si tratti di due punti di vista sullo stesso argomento perciò Murphy potrebbe girare due stagioni nello stesso anno, una autunnale e una estiva.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui