Alix vol. 2 – Il Figlio di Spartaco, avventura allo stato puro – RECENSIONE

Pubblicato il 2 Ottobre 2015 alle 11:15

Arriva il secondo volume di Alix, l’acclamata saga di Jacques Martin ambientata ai tempi dell’antica Roma! Stavolta il giovane coraggioso protagonista della serie dovrà vedersela con il figlio di Spartaco, al centro di vari intrighi e complotti!

Mondadori Comics ha deciso di proporre gli episodi più rappresentativi della saga di Alix, il giovane romano creato da Jacques Martin, a seguito del riscontro avuto dalla miniserie Alix Senator che ripresentava il personaggio in versione adulta. Nella serie classica, invece, Alix è appunto un adolescente, non è ovviamente senatore ma è già coraggioso e coinvolto in avventure caratterizzate da una fitta serie di intrighi.

Compra: Il figlio di Spartaco. Alix: 2

L’episodio di questa seconda uscita è del 1975 ed è uno dei più apprezzati dai fan d’Oltralpe. Come è facile intuire dal titolo, ‘Il Figlio di Spartaco’ è incentrato sulla figura del figlio del famoso ribelle trace che si rese responsabile di un’insurrezione. Il suo nome rappresenta ancora per i romani un ricordo spiacevole. Cosa accadrebbe quindi se la popolazione venisse a conoscenza dell’esistenza di suo figlio? Ma la notizia è vera o è solo una diceria?

In effetti, esiste un ragazzo di nome Spartacolo, figlio di Gaia, la donna che era stata la compagna del ribelle. Per una serie di circostanze, Alix e il suo fidato amico Enak entrano in contatto con loro e decidono di aiutarli. Il senato romano è infatti informato della cosa e la vita di Spartacolo è dunque in pericolo. Per giunta, Pompeo, uno dei classici villain di Alix, ha messo una taglia su di lui e intende usarlo nella sua guerra personale contro l’odiato Cesare (è una delle tematiche ricorrenti dell’intera saga di Alix).

La situazione è quindi complicata e Jacques Martin delinea una story-line avvincente che conquista il lettore sin dal principio. Non mancano le ambiguità morali tipiche di un’epoca complessa come quella dell’antica Roma. Molti personaggi hanno una psicologia inclassificabile. La stessa Gaia, per esempio, man mano che la narrazione procede, rivela di possedere una natura discutibile, e vale anche per gli altri protagonisti della trama.

Martin si diverte a scrivere una storia che fa dell’avventura l’elemento dominante. Alix è un fumetto di puro intrattenimento ma non per questo l’autore, quando ne ha la possibilità, evita di affrontare tematiche importanti.

 

Nel presente episodio, per esempio, si ragiona sui concetti del potere e della mancanza di scrupoli di coloro che lo detengono; si sfiorano gli argomenti della cupidigia, della schiavitù e delle condizioni del popolo soggetto ai capricci dei ricchi. Per giunta, Martin descrive la figura infida di un nobile omosessuale, invaghito dell’avvenente Spartacolo, e riesce a farcelo capire con pochi, azzeccati accenni, senza essere esplicito. Considerando che Alix è un fumetto mainstream uscito in un periodo in cui l’omosessualità era un tabù, non è un dettaglio irrilevante.

Compra: Il figlio di Spartaco. Alix: 2

I disegni sono eleganti, fluidi, dotati di plasticità e dinamismo innegabili, e Martin raffigura con bravura i costumi, le architetture, i paesaggi dell’antica Roma, dimostrando di essersi documentato molto. Effettivamente, uno dei punti di forza di questo lavoro è proprio l’accuratezza. La Roma di Martin è credibile e il contesto storico che fa da sfondo alla narrazione non viene mai stravolto. In poche parole, Alix è un’opera da tenere d’occhio e coloro che non lo conoscono avranno sicuramente una bella sorpresa.

Articoli Correlati

La notizia che emerge dell’ultimo Connect pubblicato dalla DC Comics è che la serie Wonder Girl di Joelle Jones chiude con...

15/01/2022 •

17:45

Scorrendo la lista delle uscite Panini Comics di Marzo 2022 bisogna sicuramente segnalare l’edizione definitiva di Rat-Man, la...

15/01/2022 •

16:27

La DC ha annunciato la pubblicazione di Flashpoint Beyond, undici anni dopo l’uscita di Flashpoint, la storia in cui Flash ha...

15/01/2022 •

14:27