Le migliori storie di Catwoman dagli anni ’40 ad oggi

Pubblicato il 21 Luglio 2015 alle 13:00

Ripercorriamo la storia della gatta più famosa dei comics.

Ripercorriamo la quasi centenaria storia della DC Comics raccogliendo le migliori storie di alcuni dei suoi personaggi più celebri per decadi partendo così dalla Golden Age (fine anni ’30 fino agli inizi degli anni ’50), la Silver Age (metà anni ’50 fino alla fine degli anni ’60), la Bronze Age (primi anni ’70 fino alla metà degli anni ’80) per finire ai giorni nostri.

Ladra, alleata, antagonista. Catwoman è uno dei comprimari più vecchi di Batman, personaggio che doveva essere una rivale più “colorata” rispetto ai suoi colleghi da contrapporre al Cavaliere Oscuro e le cui fattezze furono ispirate secondo la leggenda dall’attrice Jean Harlow.

Anni ’40 – Batman vol 1 #1 di Bill Finger e Bob Kane

catwoman-1940s

Probabilmente oscurata dal debutto di un suo illustre clownesco collega, Catwoman debutta su Batman #1. O meglio qui debutta una ladra di gioielli di nome Selina Kyle che sfoggia una terrificante maschera dalle fattezze feline.

Da segnalare: “The Joker Meets the Cat-Woman” (Batman vol 1 #2), “Fashions in Crime” (Batman vol 1 #47), “The Batman vs the Catwoman!” (Batman vol 1 #3), “Your Face Is Your Fortune!” (Batman vol 1 #15), “Claws of the Catwoman!” (Batman vol 1 #42).

Anni ’50 – Detective Comics vol 1 #211 di Edmond Hamilton e Dick Sprang

catwoman-1950s

La vita editoriale di Catwoman sarà abbastanza travagliata negli anni ’40 e ’50 a causa del Comics Code Authority che aveva norme molto rigide su come le donne dovevano essere tratteggiate soprattutto se si trattava di antagoniste. Selina sarà addirittura spalla di Batman e Robin per un periodo ma tornerà al crimine in questa storia del 1954 in cui introppolerà il Dinamico Duo in un’isola deserta…

Da segnalare: “The Crimes of the Catwoman” (Detective Comics vol 1 #203), “The Secret Life of the Catwoman” (Batman vol 1 #62), “The King of the Cats” (Batman vol 1 #69), “Catwoman—Empress of the Underworld!” (Batman vol 1 #65), “The Sleeping Beauties of Gotham City” (Batman vol 1 #84).

Anni ’60 – Superman’s Girl Friend, Lois Lane #70-71 di Leo Dorfman e Kurt Schaffenberger

catwoman-1960s

Negli anni ’60 l’editor Julie Schwartz si farà promotore di un massiccio recupero dei personaggi batmaniani in vista del lancio della serie TV con Adam West tuttavia Catwoman farà il suo ritorno sulle pagine della serie dedicata a Lois Lane riuscendo a trasformare addirittura Superman in un gatto…

Da segnalare: “Catwoman Sets Her Claws for Batman” (Batman vol 1 #197), “The Case of the Purr-loined Pearl” (Batman vol 1 #210).

Anni ’70 – DC Super Stars #17 di Paul Levitz e Joe Staton

catwoman-1970s

Negli anni ’70 Catwoman comparirà sporadicamente e per lo più nella sua versione Golden Age quello cioè che vive su Earth-2 e che si sposerà con Bruce Wayne ed avrà una figlia Helena; versione del personaggio ripreso poi per la serie Earth-2 dei New 52.

In questa storia è la stessa Selina a raccontarci la sua vita dopo aver abbandonato il crimine…

Anni ’80 – The Brave and the Bold vol 1 #197 di Alan Brennert e Joe Staton

catwoman-1980s

Seppur la revisione attuata da Frank Miller su Batman Year One rimane la versione “ufficiale” della Catwoman degli anni ’80 è questa storia, ancora una volta ambientata su Earth-2 in cui assistiamo all’innamoramento fra Batman e Catwoman con un piccolo aiutino dello Scarecrow.

Da segnalare: Catwoman: Her Sister’s Keeper #1-4, “The Last Laugh!” (Detective Comics vol 1 #569-570), “Shadow of the Cat!” (Batman vol 1 #323-324), “A Night on the Town” (Batman vol 1 #392), “Never Scratch a Cat” (Batman vol 1 #355), “Terror Train” (Batman vol 1 #345-346), “The Kill Kent Contract” (Superman Family #211), “Batman: Year One” (Batman #404-407).

Anni ’90 – Catwoman vol 1 #15-19 di Chuck Dixon e Jim Balent

catwoman-1990s

Forte della spinta data dall’interpretazione di Michelle Pfeiffer in Batman Returns, la DC vara la prima serie regolare di Catwoman affidandola a veterani come Chuck Dixon e Devin Greyson e soprattutto a Jim Balent il cui proporompente stile sarà trademark di questa incarnazione della Gatta.

Incarnazione che prime sull’accelleratore con Selina coinvolta in spericolati furti, lavori per agenzie governative di dubbia moralità e addirittura missioni come agente segreto.

Da segnalare: “Catwoman Year One” (Catwoman vol 1 Annual #2), “Sisters in Arms” (Batman vol 1 #460-461), Catwoman: Defiant, “I’ll Take Manhattan” (Catwoman vol 1 #66-71), “Ace of Killers” (Hitman #15-20), “Larceny Loves Company” (Catwoman vol 1 28-30).

Anni 2000 – Catwoman vol 2 #12-19 di Ed Brubaker, Cameron Stewart e Javier Pulido

catwoman-2000s

La seconda serie regolare dedicata a Catwoman vira drasticamente dal revisionismo ottantiano e dagli eccessi degli anni ’90 verso territori più noir grazie alla cura Brubaker che trasforma Catwoman in un personaggio sofisticato, con un cast di supporto ben definito e che finalmente si discosta dall’ombra del Pipistrello in maniera netta.

Da segnalare: “Only Takes a Night” (Catwoman vol 2 #32), “Crooked Little Town” (Catwoman vol 2 #5-10), Catwoman: When in Rome #1-6, “Wild Ride” (Catwoman vol 2 #20-24), Selina’s Big Score, “The Dark End of the Street” (Detective Comics vol 1 #759-762, Catwoman vol 2 #1-4), “It’s Only a Movie” (Catwoman vol 2 #59-64), “The Bat and the Cat” (Batman Confidential #17-21).

 

Articoli Correlati

Sotto il regno selvaggio dei vampiri raccontato da Jed MacKay e Pepe Larraz in Blood Hunt, nessuno sulla Terra è al sicuro dalla...

22/02/2024 •

15:30

Goku e Gohan hanno spesso misurato il loro livello allenandosi insieme nel manga di Dragon Ball. Per concludere...

22/02/2024 •

10:17

In home video grazie ad Anime Factory etichetta di Plaion Pictures dedicata all’animazione nipponica è arrivata la favola...

22/02/2024 •

10:15