Valentina: Pirati nello Spazio, recensione Guido Crepax Erotica

Pubblicato il 12 Marzo 2015 alle 15:50

Guido Crepax non è stato soltanto il creatore di Valentina ma ha affrontato molti generi narrativi, inclusa la fantascienza! Scoprite questa meravigliosa opera sci-fi pubblicata da Mondadori Comics nell’ottavo volume della collana Erotica!

Crepaxvol08

Guido Crepax non è un autore che può essere definito realistico e gli elementi immaginifici, onirici e visionari hanno permeato la stragrande maggioranza delle sue opere, al punto che il compianto padre di Valentina potrebbe essere inserito a pieno titolo nella più ampia categoria del fantastico. Vale senz’altro per questo ottavo volume della collana Erotica che propone un lavoro di genere fantascientifico. Pirati è importante anche perché costituisce uno dei primi esempi di graphic novel realizzati in Italia. Come avranno modo di scoprire i lettori, nella story-line abbondano civiltà extraterrestri, battaglie spaziali, creature aliene, in pratica gli elementi tipici di una storia sci-fi degna di questo nome.

Ci troviamo nel futuro e sulla terra non ci sono più guerre. Ma l’istinto di prevaricazione e di conquista è insito nell’animo umano e molti hanno deciso di esplorare le vaste distese siderali allo scopo di soggiogare altre civiltà. Esistono quindi gruppi di pirati futuribili come i protagonisti della storia in questione. La ciurma è composta da discendenti di uomini famosi: per esempio, il leader Drake Van K, pronipote di sir Francis Drake; Pablo Larousse, i cui avi sono Pablo Neruda e Jean-Paul Sartre; Hans Morgante che vanta tra i propri antenati Carlo Pisacane e Bertolt Brecht e la splendida Jenny dei Pirati, protagonista dell’Opera da Tre Soldi di Brecht.

In loro si imbatte Leone Armstrong, un astronauta che per una serie di ragioni rimane coinvolto nelle vicissitudini rocambolesche dei pirati. Crepax si sbizzarrisce con la fantasia, delineando una trama dal ritmo incalzante ma non rinunciando ad affrontare tematiche importanti come quella del colonialismo, inserita in un contesto fantascientifico. I guerriglieri che attaccano i pianeti, infatti, fanno pensare ai conquistadores spagnoli, specialmente nell’abbigliamento, e in generale Crepax denuncia l’imperialismo pressoché in ogni pagina. Testi e dialoghi sono ben curati e si rileva un intrigante citazionismo, a volte esplicito quando Crepax riporta alcuni passi dell’Orlando Furioso, in altre implicito con termini e nomi che richiamano scrittori e artisti di vario genere.

Il disegno è, come è lecito attendersi da Crepax, elegante e raffinato ma il lay-out è meno inventivo e stravagante di quello presente in altri suoi lavori. Parecchie tavole hanno comunque una valenza visionaria incontestabile e, dal punto di vista estetico, il risultato complessivo è eccezionale. Il volume include inoltre un altro gioiello: Valentina Nello Spazio. Si tratta di un seguito di Pirati e stavolta l’amatissima fotografa incontra per l’appunto i pirati della precedente avventura. In questo caso, però, abbiamo a che fare con il Crepax più sperimentale e meta-narrativo. L’opera infatti inizia con la stessa Valentina che risponde alle domande di un individuo imprecisato, facendo allusioni al suo creatore. E prosegue con la donna che legge Pirati al figlio.

In un curioso gioco di piani alternati di narrazione, quest’ultimo sogna il seguito di Pirati. Ma poi tocca a Valentina immaginare un ulteriore sequel (e lei diviene parte preponderante della trama) e la conclusione è affidata al compagno Philip Rembrandt impegnato in un intenso rapporto sessuale simboleggiato dalla figura sinuosa di un serpente. I testi sono di grande livello e i disegni hanno una raffinatezza e un’eleganza sopraffine. La costruzione della pagina è meno canonica e risulta appropriata nell’ambito allucinatorio di una vicenda basata sulla fantasticheria. Questo numero di Erotica può dunque essere annoverato tra i migliori finora usciti ed è consigliato agli estimatori di Crepax, ai fan della fantascienza e a coloro che amano il fumetto d’autore.

Articoli Correlati

Tra le uscite manga GOEN del 28 Gennaio 2022, come annunciato sulla pagina Facebook della casa editrice e sul sito di Pegasus...

23/01/2022 •

12:26

Negli ultimi giorni è uscita la notizia che il romanzo Children of Blood and Bone di Toni Adeyemi ed i suoi seguiti verranno...

22/01/2022 •

17:09

Devil’s Reign, l’evento Marvel imbastito da Chip Zdarsky e Marco Checchetto a partire dalla loro run su Daredevil,...

22/01/2022 •

16:23