Autori: Tomoko Ninomiya (testi e disegni)
Casa Editrice: Star Comics
Provenienza: Giappone
Prezzo: € 4,20 (11,5×17,5, 192 pp, B, b/n)


Shinichi Chiaki, ventuno anni, studia pianoforte presso il conservatorio universitario della fondazione Momogaoka: migliore allievo dell’istituto dall‘indiscutibile talento, considerato scontroso e pieno di sé dai colleghi, sogna fin da bambino di affermarsi in Europa come direttore d’orchestra.
Megumi Noda, vent’anni, detta Nodame, frequenta lo stesso istituto di Shinichi: come il senpai anche la ragazza studia pianoforte, tuttavia, a differenza del puntiglioso ragazzo, tende a sfruttare il proprio talento per assecondare l’estro e l’istinto, e a una esecuzione fedele allo spartito preferisce una reinterpretazione personale.
E proprio durante una sua performance in Istituto, Chiaki è incuriosito da quel modo di suonare, a primo udito rozzo e grossolano, ma che nasconde invece un’ottima tecnica.
Con grande sorpresa scoprirà che Nodame è la sua vicina di appartamento, e ancora più sorprendente sarà per lui scoprire che la ragazza vive nel disordine, anzi, nella sporcizia più assoluta!
Scatta così in lui la reazione di ripulirle l’appartamento e di cucinare per lei, oltre che esercitarsi insieme nel tentativo di inquadrare l’estro della ragazza nelle griglie del pentagramma.
Nodame non nasconde di essere attratta dal ragazzo, dando il via a una spassosa e brillante commedia in cui questi due caratteri tanto distanti iniziano a percorre insieme la strada della musica: e se due stili musicali così diversi sembrano potersi armonizzare, chissà se ci sarà speranza anche per un futuro sentimentale insieme!

Giudizio senza dubbio positivo per il numero d’esordio del josei più famoso e richiesto del mercato giapponese: i sei capitoli sono praticamente autoconclusivi e sono caratterizzati da numerosi siparietti comici che rendono la lettura molto piacevole e leggera; le parti prettamente musicali non sono pesanti pur essendo tecniche.
L’attenzione cade principalmente sui protagonisti, ben caratterizzati e capaci di accattivarsi le simpatie dei lettori con poco sforzo, Nodame in primis.
Un lavoro convincente, quindi, che sia dal punto dello sviluppo di una storia futura di ampio respiro sia da quello della crescita dei personaggi lascia intravedere ottime potenzialità.

Graficamente il tratto della Ninomiya non è né di quelli alla moda né dei più curati e dettagliati; le tavole sono spesso spoglie e gli sfondi semplici, a tutto vantaggio della mimica dei personaggi in cui sicuramente risiede il punto di forza della mangaka: le espressioni di Nodame dicono tutto in questo senso, e hanno un ruolo molto importante nel renderla la beniamina dei lettori.

L’edizione della Star comics, che distribuisce il manga sia in edicola che in fumetteria al prezzo di € 4,20 è di più che discreta fattura: la carta non lascia trasparire le pagine, e la stampa non ha pecche di sorta salvo dei neri spesso troppo carichi e dei casi di aliasing.
Le onomatopee non sono adattate ma tradotte in piccolo accanto: in questo primo volume sono andati però persi quei versi della protagonista, inventati dall’autrice, che saranno una caratteristica costante del personaggio, qui tradotti anonimamente.


Voto: 7

telegra_promo_mangaforever_2

2 Commenti

  1. Me lo sono letto ieri sera. Concordo in pieno con la recensione, il manga è divertentissimo i personaggi mi sembrano convincenti e gli spunti per la trama futura ottimi. Mi piace anche il tratto dell’autrice che, senza fronzoli o tecnicismi, riesce a dare una sensazione convincente ed espressiva al tutto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui