Lion conferma la nuova testata da edicola e fumetteria!

Nella tarda serata di ieri la Lion ha ufficializzato la chiusura di Freccia Verde/Wonder Woman confermando il passaggio in pianta stabile di Freccia Verde su Justice League dove “risiede” già da qualche mese.

Tuttavia la notizia più importante è il lancio di una nuova testata, che finirà anche in edicola, dal titolo Flash/Wonder Woman che raccoglierà appunto Flash, Wonder Woman e Aquaman.

La nuova testata ripartirà dal #1, mantenendo la doppia numerazione, il prezzo sarà 3,95€ con un prezzo lancio per il #1 di 2,95€.

Fino al #24 della vecchia numerazione inoltre sarà possibile scegliere la cover: Wonder Woman, destinata alle fumetteria e limitata al primo ordine, o Flash, destinata alla edicole.

Rimane ora solo da scoprire dove e come la Lion pubblicherà la imminente Justice League of America di Geoff Johns e David Finch, probabile un approdo su Justice League dopo la chiusura di Savage Hawkman con il #20 americano?

telegra_promo_mangaforever_2

9 Commenti

  1. RW-Lion avrebbe dovuto varare un albo WW/Flash/Aquaman fin dal principio. Possibile che non si siano resi conto che un albo con l’amazzone, quella ciofeca di Freccia Verde e l’insulso Firestorm non avrebbe mai potuto funzionare? E adesso si ricomincia con gli albi che chiudono, poi riaprono e così via… basta! Per quanto adori i tre serial in questione non sosterrò mai questo mensile. Continuerò a comprare tp DC ma auspico che questa casa editrice (?) fallisca quanto prima.

  2. Evvai col fritto misto!!! Illeggibile ed inutile! Io leggerei solo WW. Flash è insipido e aquaman non lo trovo adatto al mensile; meglio il volume. Poteva diventare una testata monografica a rotazione con i 4 singoli, questi 3 e Freccia verde, che ora su Justicd League affosserà la testata. Ma a vedere il mensile contenitore di Batman sembra che non abbiano proprio idea di come pubblicare le serie migliori.

  3. A me non dispiace. Seguivo già Supes, Bats, JL, Flash e, per questioni di soldi e spazio, dovevo purtroppo rinunciare a WW. Ora potrò leggere anche l’amazzone, ed ad un euro in meno rispetto a prima. Inoltre è bello che tutti i principali eroi DC tornino disponibili in edicola anziché solo in fumetteria. La Lion avrà commesso degli errori, ma editori migliori per la DC in Italia io (che ho iniziato con la Play Press) non ne ricordo (specie in fatto di distribuzione in provincia)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui