Un animatore dello Studio Ghibli rivela una delle superstizioni di Hayao Miyazaki

Una superstizione singolare

Pubblicato il 27 Febbraio 2024 alle 13:00

Lo Studio Ghibli ha dominato l’universo dell’anime per decenni, ed è tornato alla ribalta grazie al genio creativo di Hayao Miyazaki. Questo regista leggendario è stato osannato innumerevoli volte per le sue opere maestose. Mentre il grande successo de “Il Ragazzo e l’Airone” giunge al termine nelle sale cinematografiche, tutti gli sguardi sono rivolti a Miyazaki e ai suoi prossimi colpi di genio. E naturalmente, i fan si sono precipitati ad ascoltare quando un animatore con legami allo Studio Ghibli ha svelato una superstizione che Miyazaki considera sacra.

Questa rivelazione epica proviene da Full Frontal, il sito d’animazione che tutto il mondo ammira. Non molto tempo fa, il sito ha intervistato Shinsaku Kozuma, un veterano del settore con ben 40 anni di esperienza, il quale ha svelato due segreti inconfutabili su Miyazaki.

Un animatore dello Studio Ghibli rivela una delle superstizioni di Miyazaki

La prima rivelazione? Beh, pare proprio che Miyazaki imponeva pesanti multe ai dipendenti che tardavano al lavoro. E per quanto riguarda la seconda, sembra che Miyazaki avesse diviso i suoi animatori in base al loro gruppo sanguigno.

“Le multe erano di una somma considerevole”, ha dichiarato Kozuma. “E Miyazaki teneva d’occhio chiunque entrasse o uscisse. La sua postazione era la più vicina alla porta, così da avere sempre tutto sotto controllo. Ed era lui a decidere chi potesse sedersi dove. Credeva fermamente che il gruppo sanguigno influenzasse la personalità, perciò voleva avere le persone di tipo B e quelle di tipo A rigorosamente separate.”

Vi starete chiedendo come questa superstizione di Miyazaki sia venuta alla luce, ma non è affatto sorprendente. In molte nazioni asiatiche, il gruppo sanguigno riveste un’importanza epica. Ad esempio, in Giappone, le persone di tipo A sono considerate perfezioniste ansiose, mentre quelle di tipo B possono essere sia allegre che egoiste.

Evidentemente, queste descrizioni contrastanti avevano un significato profondo per Miyazaki. Così, per evitare conflitti tra i membri del suo team, Miyazaki li ha raggruppati con cura in base al loro gruppo sanguigno.

Fonte Comic Book

Articoli Correlati

Tra gli studi ci animazione giapponesi, Pierrot è tra quelli più famosi di sempre a livello globale. Infatti è grazie a questo...

21/04/2024 •

14:59

La seconda parte del manga di Boruto: Two Blue Vortex ha iniziato a preparare il terreno per il conflitto principale. E infatti...

21/04/2024 •

13:00

Pare che il film di Yuri On Ice sia stato ufficialmente cancellato, stando all’annuncio recente e inaspettato rilasciato...

21/04/2024 •

11:44