I terremoti in Giappone distruggono il Museo dedicato a Go Nagai

Un dramma incurabile

Pubblicato il 8 Gennaio 2024 alle 15:00

All’inizio del nuovo anno, il Giappone ha affrontato una tragedia di proporzioni notevoli, dove una serie di terremoti hanno avuto un impatto devastante su diverse prefetture. Recentemente è giunta la notizia di una dolorosa perdita: il celebre Museo Go Nagai Wonderland, situato nella città di Wajima, è stato distrutto in seguito ai sismi che hanno colpito la prefettura di Ishikawa due giorni fa.

Le immagini del museo in fiamme sono state rese pubbliche grazie all’Asahi Shimbun, dopo che il fotografo Kazushige Kobayashi ha documentato la devastazione. Mentre stava documentando gli effetti dei terremoti nella città di Wajima, il fotografo ha notato con sgomento che il museo era stato colpito dal fuoco. È importante notare che, a seguito dei recenti terremoti si sono verificati diversi incendi, scatenati dallo scuotimento delle linee del gas e delle infrastrutture.

Il Dynamic Production Studio di Go Nagai ha rilasciato una dichiarazione in risposta alle immagini. Hanno espresso la loro preoccupazione principale per i cittadini di Wajima, assicurando che la loro attenzione è incentrata sulla sicurezza della comunità. Attualmente, il Dynamic Production non ha ancora contattato le autorità per fornire un rapporto dettagliato, ma si è impegnato a farlo non appena possibile, continuando a monitorare la situazione.

I terremoti in Giappone distruggono il Museo dedicato a Go Nagai

Wajima è una località particolarmente significativa per i fan di Go Nagai, poiché l’artista chiama questa città la sua casa. Nel 2005, la città ha iniziato la pianificazione di un museo dedicato a Nagai, che è stato poi inaugurato nel 2009. Questo museo rappresenta una collezione preziosa di opere originali di Nagai, compresi capolavori come Mazinger Z, Cutey Honey, Devilman e altri.

Mentre il Giappone si sforza di far fronte al disastro in corso, il paese è attualmente in uno stato di mobilitazione completa. Nel giorno di Capodanno, una serie di terremoti hanno colpito il Giappone, culminando in un terremoto di magnitudo 7,6 sulla costa occidentale. Attualmente, sono state confermate almeno 60 vittime a causa di questi eventi sismici, con numerosi altri feriti.

Leggi ancge: Go Nagai: una “vecchia” ma immortale poetica di un mangaka straordinario

Articoli Correlati

Il manga di Dragon Ball Super si sta preparando per l’uscita del suo prossimo grande capitolo, e gli spoiler del capitolo...

18/02/2024 •

13:00

One Piece è ora al lavoro sulla seconda stagione della sua serie live-action con Netflix, e dovrà eliminare Koby se vuole...

18/02/2024 •

11:30

La coppia più intensamente mal assortita dei fumetti e della cultura pop, il migliore in quello che fa e il mercenario...

18/02/2024 •

10:30