Chainsaw Man: Fujimoto incoraggia il pubblico a leggere manga Yaoi su Twitter

Fujimoto incoraggia il pubblico

Pubblicato il 3 Aprile 2023 alle 08:52

L’autore di Chainsaw Man, Tatsuki Fujimoto ha recentemente discusso dei manga Yaoi su Twitter, fino a qualche anno fa considerati un tabù insieme a quelli Yuri. Oggi tale cultura continua sempre ad evolversi, e nonostante i pregiudizi siano sempre presenti, sono meno frequenti di quelli presenti qualche tempo fa.

Come detto, il mangaka dietro Chainsaw Man ha promosso ultimamente i manga Yaoi sul suo Twitter, invitando il pubblico a leggere senza lasciarsi sopraffare dai pregiudizi su tale fumetto. Sapete cosa sono gli Yaoi e gli Yuri?

Sul suo profilo l’autore ha poi confermato che il manga promosso è un one-shot di uno dei suoi assistenti, più di preciso il suo collaboratore che gli disegna gli sfondi. Il titolo è PriaL, ovviamente ancora non disponibile in Italia.

Fujimoto, nonostante il manga sia solo per adulti ha allo stesso tempo invitato il suo pubblico a dare un’occhiata a questa storia, promuovendo appunto manga di questo tipo. Tutto questo lo possiamo leggere dal Tweet in calce riportato da un articolo di Anime Senpai:

“Questa è una storia a cui ha partecipato l’assistente che mi aiutando con il background di Chainsaw Man. È R18, ma è interessante, quindi per favore leggetelo. Grazie.”

Chainsaw Man: Fujimoto incoraggia il pubblico a leggere manga Yaoi su Twitter

Ovviamente, visto che si tratta di una storia del suo assistente, è anche facile cadere nel pensiero riguardante una sorta di “raccomandazione” da parte del mangaka, dato che uno degli autori di questo manga Yaoi fa parte della sua squadra.

Allo stesso tempo non avrebbe neanche più di tanto senso il ragionamento, dato che Fujimoto ha preso così due piccioni con una fava, sdoganando un tabù al momento ancora troppo forte.

Tantissimi autori hanno fatto parte delle serializzazioni di manga per adulti, come ad esempio l’autore di “Love Hina” e “Negima”, che ha appunto iniziato come artista di doujin per adulti con il nome di “Awa Draft”. 

Anche Go Nagai, l’autore di “Devilman” ha iniziato come artista doujin per adulti. I suoi lavori erano piuttosto espliciti e hanno influenzato anche le sue opere manga attuali. Cosa ne pensate?

Fonte Anime SenpaiTwitter 

 

Articoli Correlati

La Stagione Due di Star Wars: The Mandalorian ha ricevuto un adattamento sotto forma di miniserie prodotta dalla Marvel, oltre...

16/06/2024 •

12:00

Venom War, l’evento Marvel incentrato sullo scontro tra Eddie e Dylan Brock, continua ad espandersi e coinvolge personaggio...

15/06/2024 •

18:00

One Piece ha ufficialmente conquistato la Sfera di Las Vegas per il 25° anniversario dell’anime, e il mangaka dietro tutto...

15/06/2024 •

16:00