One-Punch Man 162: la battaglia tanto attesa arde incredibilmente – Discutiamo del capitolo

One-Punch Man 162 - La battaglia arde incredibilmente e mostra la potenza di Saitama (SPOILER)

Pubblicato il 10 Aprile 2022 alle 11:29

One-Punch Man 162 mette in scena una battaglia incredibile che conferma ancora una volta la potenza infinita di uno dei protagonisti. Un capitolo incalzante che arde incredibilmente e bagna il volto dei personaggi con ricordi indelebili nonostante tutto.

Ovviamente ci saranno degli spoiler, e consigliamo a chi segue solo l’anime e a chi semplicemente è indietro con i capitoli di non continuare con la lettura per non rovinarsi l’esperienza.

I mostri che infestavano il sottosuolo della città sono emersi e hanno creato danni irreparabili e mietuto vittime da tutte le parti. Fortunatamente gli eroi hanno abbattuto e distrutto queste temibili creature nel corso dei capitoli, anche al costo della propria vita.

Saitama e Garou si sono occupati delle mostruose potenze della Terra e del mare e ora si sono ritrovati faccia a faccia in attesa di uno scontro epico.

I lettori più affezionati ricorderanno che non è stato il primo incontro tra i due, proprio come rammenta anche Garou nello scorso capitolo.

One-Punch Man 162: la battaglia tanto attesa arde incredibilmente - Discutiamo del capitolo

A differenza del precedente scontro però, il guerriero ha raggiunto l’apice della mostruosità e deduce che molto probabilmente può fronteggiare Saitama in un testa a testa equilibrato.

Le ambizioni di Garou però, diventano fin da subito dei sogni ad occhi aperti, visto che come sempre, nonostante il mostro abbia raggiunto una potenza straordinaria non può nulla contro l’apatico guerriero più forte della storia.

Una volta scagliato a grandissima distanza dalla posizione attuale, Garou, incanalando tutto l’odio per Saitama, si trasforma nuovamente e mostra una nuova forma che fa tremare tutto il pubblico che sta assistendo allo scontro.

Mentre tutto questo accade Tareo (il ragazzino salvato proprio da Garou qualche capitolo fa) nonostante abbia timore si avvicina al mostro, ricordandogli che se attacca nuovamente sarà etichettato come un nemico e quindi eliminato.

One-Punch Man 162: la battaglia tanto attesa arde incredibilmente - Discutiamo del capitolo

Visto che il volere del ragazzino è di vedere Garou dalla parte degli eroi, Saitama cerca di esaudire il desiderio cercando di condurre il mostruoso avversario sulla retta via concludendo così il capitolo 162.

Il nuovo capitolo di One-Punch Man accende una battaglia incredibile e le tavole come sempre sono davvero straordinarie e mettono in scena una battaglia meravigliosa nonostante la superiorità di Saitama è evidente.

Infatti ancora una volta il protagonista conferma la sua potenza smisurata che a quanto pare non ha limiti. L’ipotesi che il personaggio di Saitama non abbia un limite si fanno sempre più concrete e la congettura che la sua massima forza non sarà mai mostrata è sempre più realistica.

Sperando di vedere un giorno, la massima potenza del guerriero pelato più forte del mondo, arde incessantemente nel cuore degli appassionati, che sperano in una battaglia rivelatoria e devastante, volta a rivelare la vera forza e tutta la potenza di Saitama.

One-Punch Man 162: la battaglia tanto attesa arde incredibilmente - Discutiamo del capitolo

Articoli Correlati

Giusto in tempo per l’attesissimo film dei Marvel Studios Deadpool & Wolverine di luglio, un nuovo serial team-up dal...

26/02/2024 •

18:30

Ramona Fradon, l’artista di Aquaman che ha co-creato Metamorpho con lo scrittore Bob Haney, è morta all’età di 97...

26/02/2024 •

18:00

Tra le uscite manga Star Comics del 27 febbraio 2024 troviamo il secondo volume di Aula Alla Deriva, oltre alle nuove uscite di...

26/02/2024 •

17:00