my hero academia

Nel corso di tutte le stagioni dell’anime di My Hero Academia, Izuki Midoriya è cambiato, ha acquisito più fiducia in se stesso, nonché nuova forza e nuovi poteri per diventare a tutti gli effetti un vero e proprio eroe professionista.

Non sono mancate scene strappalacrime, scene in cui avremmo voluto poter fare qualcosa per il nostro piccolo eroe, essere al suo fianco nei momenti di difficoltà per sostenerlo o condividere con lui momenti epici della saga. Il viaggio di Midoriya è ancora in corso (la stagione 5 debutterà in primavera), quindi ecco le cinque scene più importanti fino ad ora, nel cammino del ragazzo per diventare un vero eroe.

5Quando Midoriya ha scoperto di essere senza Quirk

my hero academia
telegram_promo_mangaforever_3

La maggior parte dei bambini del mondo di My Hero Academia inizia a palesare il loro Quirk intorno ai quattro anni, ma quando Midoriya raggiunge quell’età, il suo potere tarda a manifestarsi e, quando sua madre lo porta dal dottore il ragazzo scopre la terribile verità: è nato privo di Quirk.

Midoriya vede così il suo sogno di diventare un eroe come All Might disintegrarsi davanti ai suoi occhi. Essere senza poteri attira il disprezzo e la discriminazione delle persone. Midoriya ha così imparato a far fronte a questa realtà iniziando a studiare attentamente i Quirk degli altri, compensando così la sua mancanza di poteri diventando una specie di scienziato dei Quirk.

Indietro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui