Per la prima volta un fumetto di The Walking Dead non viene scritto da Robert Kirkman, e per la prima volta la storia si trasferisce oltreoceano. The Walking Dead – Lo Straniero è una variante che si allontana molto dalla storia principale per poi tornarvi prepotentemente.

Brian K. Vaughan e Marcos Martin hanno realizzato questo fumetto, che Saldapress propone in edizione cartonata di pregio, poco dopo la conclusione della serie regolare.

The Walking Dead: Lo Straniero – un viaggio lontano nel cuore della saga

Al centro della storia c’è il giovane Jeff, che si trova in Spagna da qualche settimana, e che è stato anche lui colpito dalla pandemia, arrivata pure in Europa.

Jeff incontrerà sul suo cammino Claudia, una donna che vuole arrivare fino ad Ibizia per poi prendere contatti con gli Stati Uniti e trovare la soluzione all’epidemia zombi. Il loro cammino sarà tortuoso e pieno di pericoli.

Allontanandosi dai tipici scenari americani delle storie di The Walking Dead, il racconto a fumetti Lo Straniero prova a far vedere cosa succede dall’altra parte del mondo, e lo scenario si allarga e diventa suggestivo.

Vedere gli zombi muoversi per le strade di Barcellona è un qualcosa d’intrigante e straniante allo stesso tempo. Ma il tipo di obiettivo rimane lo stesso: raccontare storie di vita.

I due personaggi protagonisti Jeff e Claudia vengono ben analizzati, attraverso scene e dialoghi che tirano fuori le personalità e le storie di entrambi.

Questo volo al di là dell’Oceano Atlantico riporterà la storia di nuovo al cuore di tutto ciò che gli appassionati di The Walking Dead conoscono da tempo, proprio nel finale, quando verrà rivelata l’identità del protagonista.

Si tratta di una storia a fumetti che, nonostante si allontani completamente dallo scenario tipico di TWD, riesce a mantenerne il cuore tematico e lo spirito.

Certo, si tratta di un racconto piccolo, e che comunque non è così pregno come, ad esempio, l’albo Negan è vivo!

Ma tutti gli appassionati di The Walking Dead potranno trovare ne Lo Straniero lo spirito del loro fumetto preferito, e comprendere che, al di là degli scenari, e dei personaggi abituati ad amare, la storia è così potente da riuscire a mantenere la sua identità anche nel luogo più lontano dal cuore centrale del racconto.

The Walking Dead – Lo Straniero: disegni dinamici e suspense continua

I disegni di Marcos Martin si allontanano dallo stile di Charlie Adlard, ma, allo stesso tempo cercano di riprenderne alcune basi, come l’attenzione per i dettagli.

Martin ha una dinamicità particolare nel suo stile di disegno, una capacità che gli permette di rendere veramente movimentata la pagina, e di creare un senso d’azione notevole.

Tutte caratteristiche che torneranno utili in più di un momento della storia. Perché, nonostante Lo Straniero cerchi di dare attenzione ai personaggi, al loro percorso, ed alla loro psicologia, allo stesso tempo non dimentica l’azione ed i momenti di suspense.

The Walking Dead - Lo Straniero | Recensione

Lo Straniero è un volume ben confezionato da SaldaPress che, sicuramente non colma tutto il vuoto lasciato dalla conclusione della serie principale a fumetti, ma fa intendere il senso del futuro di TWD.

Tra spin-off e volumi singoli leggeremo ancora storie di questo tragico e affascinante universo creato da Robert Kirkman.

Acquista QUI Lo straniero. The walking dead

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui