Dalla metà dell’Ottocento a oggi, Sherlock Holmes e il mondo a lui collegato non hanno mai smesso di appassionare il pubblico, né di intrigarlo con storie ricche di suspense e trovate argute.

Tantissimi sono stati, negli anni, i progetti legati al detective più famoso del mondo creato da Sir Arthur Conan Doyle: recentemente, i due film con Robert Downey Jr. nei panni del protagonista e la serie BBC Sherlock, che ha portato il detective nella Londra dei giorni nostri.

Proprio questa serie, nella sua quarta e ultima (almeno al momento) stagione, ha introdotto la sorella di Sherlock e Mycroft Holmes, Eurus. Sebbene con un nome diverso (ed così come  storia e contesto) protagonista del nuovo ambizioso progetto Netflix è proprio un altro membro femminile della famiglia Holmes, Enola.

Con un cast stellare (oltre alla protagonista Millie Bobby Brown, anche Henry Cavill e Helena Bonham Carter) il film propone, con la storia tratta dalla serie a romanzi The Enola Holmes Mysteries scritta da Nancy Springer, il “mito” Sherlockiano da una prospettiva diversa, affrontando il tema dell’emancipazione femminile.

UNA NUOVA INVESTIGATRICE

Sherlock (Henry Cavill) e Mycroft Holmes (Sam Claflin) sono lontani dalla casa di campagna in cui sono cresciuti: l’uno, preceduto dalla sua fama, impegnato dai continui casi che gli propongono, l’altro con un impiego di prestigio nel governo britannico.

Lontana da Londra, Enola (Millie Bobby Brown) è cresciuta nella casa di famiglia in campagna con sua madre Eudoria (Helena Bonham Carter), da lei istruita e allenata per essere, in futuro, una donna indipendente. Nel giorno del suo sedicesimo compleanno però, Eudoria scompare misteriosamente ed Enola manda a chiamare i due fratelli maggiori.

Conoscendoli per la prima volta, Enola scoprirà pregi e difetti dei due, mentre intraprenderà un viaggio verso Londra alla ricerca di sua madre e che, grazie alla sua intelligenza, la porterà ad investigare su un pericolo complotto intorno ad un giovane marchese. Una volta  entrata nel “mondo”, non sarà più la stessa.

IO SONO ENOLA

Enola Holmes, già dalle prime battute, risulta essere un film fresco, pieno d’azione ma comunque divertente, con intrighi ma con un tono generale adolescenziale come la sua protagonista, Enola.

Il viaggio di Enola alla ricerca di sua madre Eudoria, una femminista indipendente, può essere considerato a tutti gli effetti un viaggio di formazione di una ragazza che, nella fase cardine della sua vita, entra per la prima volta nel mondo dei “grandi” cercando di non perdere quell’individualità sulla quale, sua madre, ha incentrato tutta la sua formazione.

Enola (che spesso coinvolge il pubblico) avrà l’occasione di sfoggiare tutte le sue abilità deduttive (e con lei l’attrice Millie Bobby Brown, autrice di un’ottima performance) ispirata da Sherlock, meno freddo e più “umano” del solito.

Proprio il rapporto tra i due è uno dei punti positivi del film, così come allo stesso tempo uno dei negativi: un Henry Cavill così dentro al ruolo meritava forse più spazio, nonostante il focus fosse interamente su Enola.

In ogni caso, come ogni storia di Sherlock Holmes che si rispetti, non mancano intrighi e deduzioni, anche se tra azione e adrenalina non si toccano mai intensi punti di drammaticità, e la trama nel suo complesso, seppur gradevole, non si “accende” mai risultando piuttosto “piatta”.

Il film ha avuto il grande merito di presentare al pubblico questo personaggio, ai più sconosciuto, e di caratterizzare (anche soprattutto con un cast stellare) oltre la protagonista, anche personaggi con poco spazio in questa storia come Sherlock ed Eudoria.

La speranza resta quella di vedere, in futuro, una nuova avventura di Enola, per vedere la sua evoluzione e quella del rapporto con Sherlock, nonché con la madre; e chissà che il formato giusto (seppur più impegnativo per il cast) sia quello di una serie tv…Netflix ci pensi.

Acquista Sherlock Definitive Edition (Stagione 1-4 + L’Abominevole Sposa) Blu-Ray

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui