Il Liceo Yuei è in procinto di organizzare un Festival Culturale che vedrà impegnate tutte le classi di ragazzi che lo frequentano. Naturalmente, dunque, anche gli alunni della 1A, la sezione specifica per aspiranti Eroi, dovranno decidere cosa preparare per questo evento, tenendo però a mente sempre un dettaglio la cui importanza non è di certo da sottovalutare…

ONE FOR ALL

Eraserhead è un uomo di poche parole, anche perché passa la maggior parte del suo tempo in uno stato di narcolessia pressoché costante! Nonostante questo, però questo assennato insegnante ha il tempo di fornire un paio di direttive ai suoi discepoli della 1A.

Per quanto tutti le classi dovranno preparare qualcosa per il Festival Culturale, potendo spaziare, nella scelta, da spettacoli di intrattenimento a bancarelle che vendano piatti fatti in casa, è importante per Aizawa sensei sottolineare che si tratta di un evento del quale i futuri Eroi non dovranno in alcun modo essere protagonisti indiscussi.

I ragazzi che vogliono intraprendere il duro mestiere di Pro Hero, infatti, hanno occasione ogni anno di esibirsi di fronte a un pubblico molto vasto durante i loro esami, ma lo Yuei dà modo di studiare anche ad altri ragazzi con diverse peculiarità e aspirazioni, i quali, quindi, non hanno modo di esibirsi in questa ghiotta occasione.

Il Festival Culturale è dunque un modo per cercare di focalizzare l’attenzione dei partecipanti sulle altre sezioni dello Yuei, per cui, per farla breve, gli aspiranti futuri Eroi dovranno mettere su qualcosa che non metta in alcun modo in secondo piano i loro compagni di scuola.

A questo punto, forti di queste nuove informazioni, i ragazzi della 1A si accingono a fare ognuno la propria proposta, e ne sentirete delle belle!

Questo particolare frammento della puntata è senza ombra di dubbio il siparietto più divertente, anche solo per la presenza di questa immagine, chiaramente ispirata, in modo particolare nella posa di Shoto, al film del 1977 La Febbre del Sabato Sera (Saturday Night Fever), di cui grande protagonista è John Travolta nei panni di Anthony “Tony” Manero:

Lasciamo ora i preparativi per il Festival Culturale per andare a trovare la piccola Eri in ospedale.

GROWN TO SEE THE PAIN TOO SOON

Eri sta ricevendo la visita di due ragazzi davvero molto, molto speciali e importanti per lei: si tratta di Milio e Midoriya, i quali più di chiunque altro si sono adoperati per salvarle la vita, anche per via dei terribili sensi i di colpa nei cuoi confronti, per non averla liberata dalla grinfie di Overhaul quando l’hanno incontrata la prima volta.

Questa sezione della puntata è particolarmente toccante, e mette in risalto quanto i due ragazzi, in special modo Milio, abbiano già fatto proprio il modo di pensare di un vero Eroe!

In seguito, Deku farà una certa proposta ad Eraserhead, una idea che gli è venuta in mente per cercare di alleviare almeno un pochino le pene di quella bimba, cresciuta fino a questo momento per conoscere il dolore fin troppo presto, per la sua tenerissima età.

Infine, vedrete anche la presentazione di un nuovo, bizzarro villain!

FOR THE GLORY

Quando i ragazzi della 1A terminano di guardare un video, ne parte automaticamente un altro, di cui però viene mostrato solo uno sfocato frame. Nella terza sezione della puntata, verrà rivelato di chi si tratta.

Da un po’ di tempo si sta facendo strada in rete, riscuotendo anche un certo successo di visite per i suoi video, che pian piano stanno diventando sempre più virali, un nuovo criminale, il quale, però non commette i suoi atti criminosi per il vil denaro, ma unicamente per raggiungere il successo e divenire così virtualmente immortale.

Quali saranno le sue prossime mosse? E cosa faranno gli Eroi e le forze di polizia per cercare di fermarlo? per scoprirlo, non resta che attendere le prossime puntate dell’anime basato sull’opera di Kohei Horikoshi!

Vi ricordo infine che sia la quarta stagione di My Hero Academia che tutte e tre le stagioni precedenti sono distribuite in maniera totalmente legale e GRATUITA qui da noi in Italia dalla piattaforma di streaming online VVVVID. I nuovi episodi saranno disponibili in simulcast con il Giappone ogni sabato sera a partire alle ore 20:00.

Inoltre, la quarta stagione di My Hero Academia è disponibile anche su Crunchyroll, ma in questo caso per poterla visionare sarà necessario sottoscrivere un abbonamento a pagamento a questa piattaforma di streaming online (potete comunque avviare prima una prova gratuita del servizio della durata di 30 giorni, se non lo avete già fatto). Spingiti oltre il limite. PLUS ULTRA!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui