Dopo un paio di episodio davvero poco convincenti, Titans era tornato su livelli altissimi con l’episodio della scorsa settimana – la nostra recensione QUI – che si era conclusa con una sbalorditiva epifania: Jericho è vivo, intrappolato nel corpo di Slade Wilson/Deathstroke.

Il mercenario dal canto suo non aveva subito di certo passivamente questa sua nuova “condizione” architettando infatti un complesso piano il cui perno era rappresentato dall’inserire una talpa all’interno dei Titans… la figlia Rose!

Il tutto era diventato quindi più chiaro proprio nel momento più buio per i giovani eroi che di fatto non erano più una squadra. Dick era fuggito dalla prigione in cui si era fatto volutamente rinchiudere, Conner e Gar erano stati catturati e resi vere e proprie armi dal Cadmus mentre Donna, Rachel, Kory e Dawn aveva deciso di dividersi cercando di raggiungere Dick da un lato e Conner e Gar dall’altro riformando la squadra.

Da qui riparte l’episodio di questa settimana, il penultimo di questa seconda stagione, intitolato Faux-Hawk.

Hawk è allo sbando procurandosi droga in combattimenti clandestini; Dawn è contraria a rintracciarlo pur spronata da Donna. Kory e Rachel sono in viaggio per salvare Conner e Gar ormai trasformato definitivamente in un’arma con tanto di drammatico battesimo sul campo. Dick invece inizia a preparasi allo scontro finale cercando una nuova uniforme.

Intanto Rose confessa a Jason di essere in combutta con il padre e con una lunga sequenza in analessi scopriamo le sue “origini segrete” con tanto di reclutamento e addestramento.

Parallelamente Deathstroke e il Cadmus si preparano a sferrare il colpo definitivo ai Titans convergendo su San Francisco.

Questo Faux-Hawk è un penultimo episodio un po’ erratico che capitalizza solo marginalmente sullo splendido finale della scorsa settimana non riuscendo a trovare quasi mai né ritmo né un tono appropriato.

È chiaramente la sequenza in analessi con protagonista Rose e Slade Wilson quella che di fatto consente all’episodio di raggiungere la sufficienza complice anche un brutale sequenza d’azione.

Tutto il resto gira un po’ a vuoto come il filone narrativo legato ad Hawk francamente fuori luogo e privo di mordente ancor prima che di utilità o quello degli altri protagonisti che vengono mostrati brevemente ma senza una particolare motivazione né facendo progredire le loro trame.

Non basta inoltre il “vedo-non vedo” della nuova uniforme di Dick per legittimare un minutaggio decisamente eccessivo per un episodio che avrebbe dovuto alzare le aspettative per il season finale della prossima settimana ed invece si accontenta di sedersi raccontando pochissimo e in maniera raffazzonata.

Con le immagini del costume di Nightwing già trapelate online – le trovate qui –  soprattutto con il favoloso trailer del season finale – che trovate invece qui – DC Universe si è davvero salvata in calcio d’angolo in maniera poco ortodossa visto che questo episodio praticamente da ogni punto di vista tarpa le ali dell’entusiasmo delle rivelazioni e degli sviluppi della scorsa settimana.

Insomma una seconda parte di stagione non priva di difetti e indecisioni per Titans vedremo se il season finale li cancellerà dando alla stagione una degna conclusione.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui