Fire Force 1×10 – Promessa | Recensione

Primo incontro con le altre Brigate e nuove rivelazioni sul Profeta e Sho.
Autore originale: Atsushi Ōkubo
Studio di animazione: David Production
Data di uscita: 13 settembre 2019

0

Nella Santa Sede della Chiesa del Sacro Sol l’Imperatore di Tokyo chiama a raccolta i Capitani di tutte le Brigate della Fire per  comunicare loro una importante decisione che riguarda il Profeta e i suoi seguaci. Intanto, sullo sfondo, fa ritorno sulla scena il misterioso personaggio del Joker, che ha in serbo alcune incredibili e importanti rivelazioni che riguardano Sho, il fratello minore di Shinra ritenuto dal ragazzo deceduto insieme a sua madre nel terribile incendio del quale viene ancora adesso considerato erroneamente l’unico responsabile…

FUOCO CAMMINA CON ME

Ormai sembra essere piuttosto chiaro che il Profeta abbia radunato intorno a sé un considerevole numero di seguaci, fra i quali, come abbiamo anche potuto vedere nelle precedenti puntati di Fire Force, era compreso almeno un pompiere: ma chi sono questi individui? Quanti Pompieri sono coinvolti in questo crudele e spietato progetto? Cosa li spinge ad agire in un questo modo? Perché continuano a creare artificialmente gli Incendiati? Di quali informazioni che riguardano l’autocombustione sono a conoscenza, che invece sono ignote alla Fire Force? Qual è il loro vero scopo? Cos’è in realtà l’Adolla Burst? Cosa ha a che fare con loro Sho? E chi è il Profeta?

Per il momento, sono ignote le risposte alla stragrande maggioranza di queste domande, ed è proprio per questo motivo che l’Imperatore ha deciso di riunire in un unico luogo tutti i Capitani delle diverse Brigate che compongono la Fire Force, in modo da decidere insieme a loro quale possa essere un piano di azione efficace per contrastare questa misteriosa organizzazione che agisce nell’ombra e nel più totale anonimato. Tuttavia, grazie alla visione di questo episodio potrete farvi un’idea più precisa quantomeno di cosa sia l’Adolla Burst.

Nelle scene iniziali di questo interessante episodio vedrete per la prima volta molti di questi Capitani, e inizierete a farvi un’idea anche del loro carattere e delle loro personalità, che a volte entrano in contrasto fra di loro anche per via del fatto che una collaborazione fra le otto Brigate è sempre stata esclusa dalle stesse, almeno fino a questa chiamata comune all’azione per affrontare il temibile nemico comune.

Ma nemmeno questa riunione eccezionale è esente dall’intervento dei dissidenti seguaci del Profeta: il Joker, personaggio che avevamo già incontrato in passato, torna a mostrarsi al nostro Shinra per parlargli di suo fratello minore Sho…

KILLING JOKE

Non sono ancora chiare le ragioni che stanno spingendo il Joker a mostrarsi di tanto in tanto proprio a Shinra per aiutarlo a comprendere meglio cosa sia successo il giorno in cui la vita del ragazzo è stata stravolta per sempre; tuttavia, l’uomo decide di incontrare ancora una volta Shinra daa solo per avere modo di parlargli ancora di quel terribile giorno, concentrandosi in maniera particolare proprio su Sho. Naturalmente, non vi rivelerò in questa sede quale sia la sua rivelazione più recente a Shinra su suo fratello, ma il giovane Demone aspirante Eroe questa volta deciderà di condividere queste informazioni con gli altri componenti della sua Brigata, e lo fa per un motivo molto semplice: considerato ormai da anni come una creatura infernale, Shinra non ha mai potuto contare realmente sul sostegno e l’affetto di nessuno, ma ora lavora e vive insieme a dei ragazzi dei quali sente di potersi fidare.

Fino all’incendio in cui sua madre perse la vita, Shinra poteva fare affidamento sull’affetto della sua genitrice e di suo fratello minore, ai quali aveva fatto la promessa a cui si riferisce il titolo stesso dell’episodio: quella di proteggerli sempre. Ora che però sua morte è morta, Shinra è ben consapevole di non essere stato in grado di mantenere quella promessa, per cui ne fa simbolicamente un’altra a suo fratello minore.

Il punto della questione però adesso è un altro: quanto possono essere considerate veritiere le parole del Joker? Sho è davvero ancora vivo, oppure sta in qualche modo manipolando Shinra? Cosa lo spinge a incontrarlo in segreto, da solo, per rivelrgli informazioni così importanti? Qual è il suo obiettivo? E chi è in realtà il Joker.

Tantissima carne al fuoco dunque in questa puntata, che pone le indispensabili basi per uno sviluppo successivo dei diversi intrecci che compongono la narrazione di Fire Force, la quaule si fa sempre più intrigante e alleggerita a tratti da una certa ironia e dalla costante presenza del cosiddetto “fan service”.

Vi ricordo infine che la serie animata di Fire Force è distribuita in maniera del tutto legale e GRATUITA qui da noi in Italia tramite il canale Youtube ufficiale di Yamato Animation. Vi ricordo infine che la serie sarà composta da un totale di 24 episodi e che gli stessi saranno disponibili ogni venerdì a partire dalle 19:25.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui