Hit-Girl a Roma di Rafael Scavone & Rafael Albuquerque | Recensione

Pubblicato il 25 Maggio 2019 alle 17:00

La terza tappa del suo personalissimo tour mondiale contro il crimine porta Mindy nella Città Eterna… Roma!

Autori: Rafael Scavone (testi) Rafael Albuquerque (disegni)
Casa Editrice: Panini Comics
Genere: azione, supereroistico
Provenienza: USA
Prezzo: € 16, 17×26, pp. 104, col., C
Data di uscita: 05 marzo 2019

Domenico Bottalico
Domenico Bottalico
2019-05-25T17:00:13+00:00
Domenico Bottalico

La terza tappa del suo personalissimo tour mondiale contro il crimine porta Mindy nella Città Eterna… Roma! Autori: Rafael Scavone (testi) Rafael Albuquerque (disegni) Casa Editrice: Panini Comics Genere: azione, supereroistico Provenienza: USA Prezzo: € 16, 17×26, pp. 104, col., C Data di uscita: 05 marzo 2019

Avevamo lasciato Mindy McCready in Canada dopo aver affrontato un improbabile trafficante di droga e il suo viziato figlio caduti sotto i colpi di Hit-Girl in una storia senza fronzoli, con qualche spunto introspettivo ma che a dispetto dei nomi coinvolti non era riuscita ad eccedere le aspettative – la nostra recensione QUI.

Proprio dal Canada, per la precisione dall’aeroporto di Toronto, riprende il tour mondiale della giovane eroina con il terzo volume intitolato Hit-Girl a Roma.

Mindy tuttavia nella Città Eterna non ci arriva con le sue gambe ma intrappolata in un container dopo che quella che aveva tutta l’aria di una ladra era riuscita a colpirla a tradimento. Mindy ovviamente prende sul personale la questione e risvegliatasi a Roma inscena subito un inseguimento con la ladra e nella colluttazione riuscirà a scambiare la sua borsa con quella della ladra.

Per puro “caso” Mindy ha messo le mani sul Teschio di San Pietoso… Hit-Girl e la ladra incroceranno nuovamente il loro cammino. La ladra, Paola, questa volta chiederà l’aiuto dell’eroina per liberare il padre dalle grinfie di Donna Giustina fanatica boss del sottobosco criminale romano.

Inizia così una caccia alla reliquia che contrapporrà Hit-Girl e Paola ad uno stuolo di suore armate fino ai denti, frati non particolarmente penitenti, bikers fino ad arrivare alla stessa Donna Giustina armata di spadone.

Non saranno certo un branco di fanatici ad impensierire Hit-Girl e quando la missione sarà finita anche Roma sarà un posto più sicuro… ma siamo sicuri che Paola abbia raccontato tutta la verità a Mindy?

Abbandonate le velleità intimiste e “realistiche” del secondo volume, con Hit-Girl a Roma la serie torna su territori a lei più consoni fatti di esagerazioni, personaggi improbabili e alla solita dose di azione sopra le righe.

Quindi niente mafia capitale o derive di estrema destra, Rafael Scavone preferisce dipingere una Roma quasi felliniana e incantata dove il crimine è in mano ad una suora, o meglio una fanatica religiosa, e le guerre si combattono per reliquie di santi combattenti.

Se la scelta è decisamente fumettosa questo permette allo scrittore di muoversi con una quasi totale libertà partendo dall’arrivo fortuito di Mindy a Roma, un escamotage che fornisce senz’altro maggior dinamismo alla storia, fino al twist finale davvero ben congegnato che premia così una sceneggiatura semplice ma efficace.

Ovviamente prova maiuscola, e vera marcia in più del volume, sono le matite di Rafael Albuquerque che, memore della sua esperienza su Batgirl per DC, riutilizza quello stesso tratto moderno e scattante in cui si intravedono anche influenze orientali soprattutto nella particolare attenzione, ed esagerazione, delle espressioni facciali. Non manca però il chiaroscuro, uno dei marchi di fabbrica del disegnatore brasiliano, né tanto meno le scene d’azione magistralmente coreografate in tavole sempre ordinatissime che prediligono una costruzione orizzontale.

Hit-Girl a Roma riporta la serie decisamente ai livelli a lei più consoni con una storia al fulmicotone in una Roma un po’ fumettosa fra suore malavitose e inseguimenti in sella ad una Vespa. Un’ottima prova dello scrittore Rafael Scavone impreziosita, e sicuramente aiutata, da quella come sempre stellare di Rafael Albuquerque alle matite.

Ineccepibile la cura carto-tecnica del cartonato edito da Panini Comics, agile nei contenuti con una breve introduzione, immancabile cover gallery e studi preparatori di Albuquerque. Da segnalare che la copertina scelta per l’edizione italiana è quella firmata dal grante Tanino Liberatore. Scorrevole la traduzione e privo di sbavature il lettering.

In Breve

Storia

7.0

Disegni

8.0

Cura Editoriale

8.0

Sommario

Hit-Girl a Roma riporta la serie decisamente ai livelli a lei più consoni con una storia al fulmicotone in una Roma un po' fumettosa fra suore malavitose e inseguimenti in sella ad una Vespa. Un'ottima prova dello scrittore Rafael Scavone impreziosita, e sicuramente aiutata, da quella come sempre stellare di Rafael Albuquerque alle matite.

7.5

Punteggio Totale

Articoli Correlati

Matt Reeves ha condiviso sui social uno scatto inedito del film The Batman, in attesa del nuovo trailer che uscirà Sabato 16...

14/10/2021 •

20:40

L’atteso film The Batman di Matt Reeves con Robert Pattinson nei panni di un giovane Cavaliere Oscuro uscirà nei cinema il...

14/10/2021 •

16:08

One Piece torna su Italia 2 con gli episodi inediti della Saga di Punk Hazard in prima visione tv doppiata. Come vi abbiamo...

14/10/2021 •

15:51