Arrow -- "Spartan" -- Image Number: AR719a_0343b -- Pictured (L-R): Ernie Hudson as General Stewart and David Ramsey as John Diggle/Spartan -- Photo: Dean Buscher/The CW -- © 2019 The CW Network, LLC. All Rights Reserved.
Mentre il Ninth Circle continua le sue manovre a Star City facciamo un tuffo nel passato, e nel futuro, di John Diggle.

La scorsa settimana Arrow si era concesso un episodio tematico e tutto al femminile con protagonista tutte le Canary – la nostra recensione QUI. Per quanto apprezzabili fossero le sue intenzioni, l’episodio nella pratica non era stato particolarmente incisivo non riuscendo a dare compiutezza al percorso narrativo del personaggio di Laurel, sfruttato decisamente in maniera mediocre durante il corso della stagione e che è stato sostanzialmente liquidato preparando il terreno sia per il finale di questa settimana stagione che per la prossima, asciutta, conclusiva stagione della serie.

Pur concentrandosi sulle Canary, la scorsa settimana avevamo visto Oliver e Diggle iniziare a mettersi sulla tracce del Ninth Circle e di Emiko. E’ questo il perno su cui ruotano le vicende dell’episodio di questa settimana intitolato Spartan.

Green Arrow e Spartan rintracciano Virgil, uno dei luogotenenti più importanti del Ninth Circle, mentre sta acquisendo un hard disk che si rivela appartenente al Dipartimento della Difesa. Essendo impossibile da decriptare anche per Felicity, a meno di non perdere le informazioni al suo interno, toccherà a Diggle mettere a disposizione le sue risorse.

Insieme a Oliver si recherà quindi dallo scontroso generale Stewart con cui condivide un legame che va al di là del servizio militare.

Il Ninth Circle sembra però un passo avanti a tutti e sfruttando l’ostruzionismo di Stewart attacca Felicity trafugando il prototipo di Archer, il sistema di sorveglianza messo a punto dalla donna. Ben presto il mosaico composto dalle informazioni contenute nell’hard disk e il furto di Archer saranno più chiari: il Ninth Circle è a caccia di una pericolosa arma biologica.

C’è tempo anche per fare un salto nella Star City del 2040 dove scopriamo che Connor ha un fratello, Jonh Jr., a capo di una particolarissima gang.

Nel presente il primo round fra il Team Arrow e il Ninth Circle, e fra Oliver e Emiko, va ai secondi mentre Felicity si interroga sulla bontà della sua creazione.

Pur non muovendo molto in termini progressivi le trame principali, Spartan è un episodio solidissimo che ricalca la “tematicità” della scorsa settimana rendendola però più organica rispetto allo scontro fra il Team Arrow e il Ninth Circle.

Perno del plot è Diggle e il suo passato, ma anche il suo futuro con le sequenze in prolessi con protagonista il figlio, forte della guest star d’eccezione ovvero Ernie Hudson – l’indimenticato Winston Zeddemore  di Ghostbuster.

Forte quindi di questa tensione emotiva instaurata fra i due personaggi, l’episodio viaggia teso riuscendo a far confluire molto bene sia la sottotrama con protagonista Felicity ed il suo Archer che il primo scontro fra Oliver ed Emiko che, pur risolvendosi con la vittoria della seconda, ne scalfisce le convinzioni come testimoniato dall’inaspettato finale con protagonista Dante.

Per il momento le motivazioni reali del Ninth Circle rimangono avvolte nel mistero, si cita un misterioso piano, e per certi versi questo permette da un lato agli sceneggiatori di lasciarsi ancora un po’ di spazio di manovra e dall’altro di utilizzare molto bene i personaggi secondari.

Se la scorsa settimana salutavamo il personaggio di Laurel, questa settimana l’attenzione è rivolta a Diggle personaggio decisamente positivo nell’economia della serie e non solo – è stato introdotto anche nei fumetti pur con un ruolo decisamente più defilato – e protagonista di parecchi archi narrativi che hanno spesso risollevato l’attenzione della serie. E’ senz’altro un personaggio come John Diggle il prototipo di “creazione”  da aggiungere alla mitologia di personaggi spesso ricchissimi come quelli DC anziché piegare magari personaggi già esistenti in declinazioni poco consone o lontane dalla loro idea originale solo per esigenze “di copione”.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui