Le Bizzarre Avventure di JoJo – Vento Aureo – Episodio 16: Greateful Dead: Parte 2 | Recensione

1
Il bizzarro scontro fra i nostri malavitosi preferiti e la fazione dissidente di Passione volge finalmente al termine in un rocambolesco episodio ricchissimo di azione e di testosterone.

C’è poco da fare: che siate degli estimatori di Hirohiko Araki o meno, è comunque innegabile che quando leggiamo una sua opera ci troviamo di fronte a qualcosa di unico nel suo genere. Grazie a uno stile grafico affascinante, dinamico e in continua evoluzione e a delle scene di combattimento estreme e folli, JoJo è un’opera la cui conoscenza è a dir poco fondamentale per chiunque si professi un amante del genere shonen di combattimento, e i suoi numerosissimi fan si saranno divertiti davvero un sacco con l’ultimo episodio trasmesso, che pone la parola “fine” al duro combattimento fra i ragazzi di Bruno Bucciarati da una parte e Pesci e Prosciutto dall’altra.

PRINCE Vs: GRATEFUL DEAD

Episodio fondamentale per la caratterizzazione del bizzarro stile di combattimento di Bruno Bucciarati, il quale dimostrerà ad avversari e spettatori quando flessibili siano le sue amatissime cerniere. Bucciarati è dunque il grande protagonista della puntata e dello scontro, e se la vedrà con ben due Portatori di Stand, coadiuvato dal Numero 6 di Guido Mista e dal suo fantastico Sticky Fingers.

Il nemico da Bucciarati considerato più pericoloso al momento è lo spietato Prosciutto, che grazie al suo Grateful Dead riesce ad accelerare il naturale processo di invecchiamento cellulare: a causa di questo Stand, i ragazzi all’interno di Coco Jumbo stanno rischiando letteralmente di morire di vecchiaia. Per questo motivo, Bucciarati decide di mettere fuori gioco in primis proprio questo Portatore di Stand, e saranno naturalmente le cerniere di Sticky Fingers a liberarlo da questo nemico, come già si era potuto constatare nelle scene finali del precedente episodio (di cui potete trovare qui la mia recensione). Ma sarà davvero stato così facile come sembra liberarsi di un uomo tenace come Prosciutto?

PROSCIUTTO E L’EPIFANIA DI PESCI

Una volta aver messo a dormire Prosciutto, resta d avere a che fare ancora con Pesci. L’uomo, che viene definito “mammone” perfino da un passeggero del treno moribondo, ha come una epifania nel momento in cui si rende conto della enorme determinazione del suo compagno: Prosciutto, in maniera assolutamente coerente con quanto dichiarato egli stesso in precedenza (poco prima aveva rimproverato molto aspramente Pesci per aver ritirato il proprio Stand quando era a un passo dall’uccidere Bucciarati), continua imperterrito a mantenere attivo il potere del suo Grateful Dead, anche se ferito a morte: se non lo facesse, gli scagnozzi di Bucciarati tornerebbero al loro aspetto e alle loro età normali e, quindi, attaccherebbero tutti insieme i due “fratelli”, i quali, trovandosi al momento in una situazione di superiorità numerica, vedrebbero ribaltarsi questa situazione di netto vantaggio.

Alla vista di tali determinazione, coraggio e dedizione alla propria missione, Pesci si arma egli stesso di tutte le caratteristiche di Prosciutto, per cui il suo atteggiamento e il suo stile di combattimento, da questo fortemente influenzato, mutano radicalmente in questa ultima sezione dello spericolato combattimento.

PRINCE Vs. BEACH BOYS

Lo scontro fra Bucciarati e Pesci inizia dalla lunga distanza: il Portatore di Beach Boy, infatti, aggancia con il suo amo la mano di Bucciarati subito dopo aver perso Prosciutto. Ma purtroppo per il nostro uomo, non riesce a trarre in inganno Beach Boy, il quale è riuscito perfino a percepire che il suo amo, prima nella mano destra di Prosciutto, ora sia conficcato in una mano destra: deve essere quella di Bucciarati.

LA MIA VOLONTÀ È FORTE COME LA TUA E IL MIO REGNO ALTRETTANTO GRANDE

Nome originale dello Stand: Sticky Fingers

Una volta tornato all’interno del treno a causa di Beach Boy, Bruno Bucciarati realizza che la determinazione del suo avversario è ora ben salda: se vuole avere la meglio su di lui, dovrà dimostrare che la sua forza di volontà è superiore a quelle di Pesci.

Alla luce di questa presa di coscienza tutta nuova, che suggerisce a Bucciarati che in realtà il nemico più pericoloso fra i due è proprio Pesci, quest’uomo vistosamente alla moda decide di mettere in atto una strategia a dir poco suicida, che naturalmente implica l’utilizzo del suo fenomenale Sticky Fingers.

Le sequenze di combattimento presenti nell’intero episodio sono una vera gioia per gli occhi: colorate, dinamiche, veloci, incisive, davvero una ottima prova da parte di David Production, che continua a rendere piena giustizia a quel capolavoro che è l’opera originale del Maestro Hirohiko Araki

L’episodio si conclude mostrandoci brevemente Trish Una, la figlia del Boss, che sta realizzando quanto bizzarre siano le avventure che sta affrontando con Bucciarati e i suoi scugnizzi malamente, al punto che lei stessa sta iniziando a sentirsi un po’ strana…

Le Bizzarre Avventure di JoJo – Vento Aureo è distribuito legalmente e in maniera del tutto gratuita qui in Italia dalla piattaforma online VVVVID.

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

  1. Non c’è niente da fare, questo scontro nel manga è possibilmente il mio preferito di tutto JoJo e uno dei migliori nel campo shonen tout court.
    È frenetico e pieno di ribaltamenti di situazione con colpi di scena continui, ritengo impossibile non amarlo.

    Contentissimo che l’anime non abbia risparmiato nulla qui

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui