Yellowstone 01×08 – The Unravelling Part 1 | Recensione

0
Ad un solo episodio dalla fine, inizia il “disfacimento” della famiglia Dutton in un episodio non perfetto ma necessario per preparare Yellowstone al finale della prima stagione.

Avevamo lasciato Yellowstone con un episodio potentissimo – la nostra recensione QUI – e forse il migliore di questa prima stagione.

Rip aveva avuto uno sfortunato incontro con l’orso che si aggirava nella proprietà dei Dutton ed era stato costretto a sparargli cercando di salvare alcuni turisti cinesi avventuratisi da soli nel bosco mentre Kayce pur sollevato dal risveglio della moglie aveva subito inteso che qualcosa non andava. Beth intanto aveva deciso di aiutare seriamente il padre contro Dan Jenkins e Thomas Rainwater mentre Jaime aveva iniziato la sua campagna elettorale. Sullo sfondo le condizioni di salute del patriarca John che sembravano essere improvvisamente peggiorate.

L’ottavo episodio, il penultimo di questa prima stagione, intitolato The Unravelling Part 1, inizia con un violentissimo flashback sulle origini di Rip settando così il tono per tutto l’episodio.

John Dutton e Rip vengono denunciati per l’uccisione dell’orso e mentre sono in corso le indagini non riesco a mettersi in contatto con Jaime, impegnato nella campagna e i cui telefoni cellulari sono “gestiti” dalla sua manager appuntata molto furbescamente dalla governatrice in rotta di collisione proprio con Dutton.

Beth intanto inizia la sua scalata ostile nei confronti di Dan Jenkins che ha stretto definitivamente l’accordo con Thomas Rainwater. Quando la costruzione del casinò con hotel sarà ultimata e la zona diventerà turistico-residenziale, Dutton si troverà a pagare circa 11 milioni di dollari di tasse l’anno.

Kayce scopre che la sua casa è stata saccheggiata e i resti di dinosauro trovati in giardino rubati, ma non è la notizia peggiore: Monica ha deciso di lasciarlo.

Il climax dell’episodio è però il confronto durissimo fra John e Jaime in cui si consuma la rottura ma forse ad avere la peggio sarà proprio John.

The Unravelling Part 1 è forse l’episodio meno riuscito di questa prima stagione complice una sceneggiatura meno “forte” rispetto alle precedenti, pur con qualche bel momento, e soprattutto a causa di una regia insolitamente “erratica” soprattutto nella prima metà dell’episodio.

Gli sviluppi legati ai personaggi di Jaime e Kayce sono abbastanza prevedibili essendo stati anticipati con il contagocce già negli episodi precedenti così come quelli di Beth – che però vedremo sviluppati solo nella prossima stagione – mentre è interessante la scelta di aver “incentrato” questo episodio su Rip, personaggio pressoché sempre presente dal primo episodio ma mai approfondito a dovere.

Il senso dell’episodio, come detto all’inizio della recensione, è però già palese dal titolo “unravelling” ovvero “disfare”.

Per quanto John Dutton si sia sforzato di mantenerla coesa per fronteggiare i nemici “esterni” sembra essere stata proprio la disfunzionalità della sua famiglia il fattore che ne ha causato “la sconfitta”. Sostanzialmente l’episodio gioca sulla dicotomia “controllo/fuori controllo” mostrando i limiti dell’approccio di John in tutto e per tutto sia nella gestione degli affari che in quelli famigliari se non addirittura personali dei figli.

Come già detto The Unravelling Part 1 non è uno degli episodi migliori di Yellowstone ma senz’altro funziona bene nel preparare il terreno per il season finale, season finale che risulta di fatto “indecifrabile”: difficile che vengano chiuse delle trame piuttosto è probabile che il tutto si risolva con un cliffhanger che speriamo sia almeno capace di lasciarci con una certa soddisfazione e sorpresa in attesa della prossima stagione.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui