Riverdale 2×17 – The Noose Tightens | Recensione

0
…more troubled youth

Riverdale è in piena campagna elettorale come abbiamo visto nell’episodio della settimana scorsa – la nostra recensione qui – che non solo aveva solidificato il nuovo background per la terza parte di questa seconda stagione ma aveva contribuito a mutare drasticamente i rapporti fra i vari personaggi soprattutto fra i quattro protagonisti ma anche fra i personaggi “secondari” con un particolare occhio di riguardo per Cheryl.

L’episodio di questa settimana intitolato The Noose Tightens si muove in bilico fra questo rinnovato status quo e la probabile chiusura di alcune trame.

La città è in fermento sia per l’elezione del nuovo sindaco che per quelle del rappresentante degli studenti. Entrambe le elezioni riacutizzano ed inaspriscono le tensioni in città fra gli esuli della parte sud e quelli della parte nord ma non solo.

I “soci” di Hiram Lodge sono preoccupati che le manovre sulla città sia messe sotto la lente d’ingrandimento a causa della candidatura della moglie a sindaco e chiudono all’uomo il 25% dei profitti sulle operazioni, Hiram rifiuta subendo le intimidazioni dei due. Sarà Archie a farsi impensabile portavoce di una offensiva per difendere il padre di Veronica.

Mentre il dibattito a scuola ferve, la macchina dell’uomo ucciso da Chic e spinta nella palude da Jughead e Betty viene recuperata. L’episodio attira le attenzioni di Darla, la compagna dello spacciatore di Chic, che cerca di estorcere denaro ai Cooper ma il piano verrà sventato dal provvidenziale intervento di un inaspettato alleato.

Mentre Fred Andrews ufficializza la sua candidatura a sindaco, Veronica e Toni, con l’aiuto di Kevin, scoprono che Cheryl è stata rinchiusa in un istituto dalla madre e dalla zio nel tentativo di farla curare dalla sua omosessualità. Le ragazze organizzano così la rocambolesca evasione dell’amica.

https://youtu.be/FjSBqM4RCGo

The Noose Tightens potrebbe essere definito quasi un episodio Archie-centrico.

Attraverso il protagonista infatti gli showrunner e sceneggiatori riescono perfettamente a canalizzare il mutamento di “umore” all’interno della cittadina divenuta non solo una “giungla” in cui ognuno è a caccia di voti ma anche dove nessuno manca di rivangare vecchie ferite ancora aperte dando fondo a tutto il rancore sopito.

L’episodio mostra anche il deciso cambio di passo nello stesso Archie che si sta progressivamente allontanando dal padre e pericolosamente avvicinando al suo mentore Hiram Lodge anche e soprattutto nei modi di fare – il baratto dei voti dei compagni di squadra nelle elezioni studentesche in cambio del supporto per intimidire i due avversari di Hiram ad esempio – che riportano in primo piano il tema della “perdita dell’innocenza” messo un  po’ da parte sin dalla conclusione della trama di Black Hood e che si accompagna da sempre al ragazzo.

Il filo conduttore dell’elezioni però ci conduce anche alla “risoluzione” di due sotto-trame: da un lato quella di Chic e dall’altro quella di Cheryl.

Alice Cooper dopo essere stata aggredita capisce finalmente che Chic è davvero un elemento pericoloso, pur in maniera un po’ frettolosa, la trama sembra ad un punto di svolta servendo anche a riavvicinare proprio il personaggio di Alice alle sue radici di Serpent. Dubito che Chic scompaia dalla scena anzi…

Cheryl intanto viene libera da Toni e Veronica coronando quella ship che aveva monopolizzato l’attenzione dei fan della serie nelle ultime settimane; pur in maniera meno diretta rispetto ad altre occasioni la serie sta riaffrontando il tema dell’omosessualità e del coming out e la trama con protagonista Cheryl sta finalmente assumendo contorni più delineati anche se probabilmente non vedremo per il momento ulteriori sviluppi in merito.

Da segnalare l’ottima regia che mantiene sempre alta l’attenzione dello spettatore riuscendo a cambiare agilmente atmosfere senza però perdere di intensità, ottima anche la colonna sonora synth-ambient stile Cliff Martinez che accompagna le scene dell’evasione di Cheryl.

The Noose Tightens conferma la direzione intrapresa dalla serie per la sua parte finale di stagione ed offre anche alcuni interessanti spunti sull’evoluzione di alcuni personaggi.

telegra_promo_mangaforever_2