“La poesia ha questo di strano: la riconosci anche se non capisci la lingua.”

Appena tornati dal Festival di Cannes, dove abbiamo visto in anteprima mondiale il film di John Cameron Mitchell How To Talk To Girls At Parties, con protagonista Elle Fanning (se siete curiosi, qui trovate la recensione), arriva grazie ai tipi di Bao Publishing il volume a fumetti della stessa storia.

O meglio. Il volume a fumetti tratto dal racconto breve originale scritto da Neil Gaiman, Come Parlare Alle Le Ragazze Alle Feste. A differenza del film di Mitchell, che per la prima mezz’ora è fedelissimo al racconto e per i restanti sessanta minuti aggiunge e inventa di sana pianta, il volume a fumetti edito da Bao Publishing presenta il graphic novel dei fratelli Fábio Moon e Gabriel Bá, artisti brasiliani che hanno trasformato il racconto di Gaiman in uno splendido, coloratissimo volume a fumetti.

Se non avete mai letto il racconto originale (male) il volume dei due brasiliani è perfetto per colmare la lacuna, molto più di quanto non faccia il film di Mitchell.

Dalla prima all’ultima pagina veniamo trasportati nel corpo (e nella mente) di Enn, un timido ed introverso ragazzo inglese appassionato di musica punk che, neanche sedicenne, deve affrontare la missione più ardua e pericolosa di tutte: riuscire a parlare con qualche ragazza per rimorchiare.

Non c’è alcuna differenza a livelli narrativi col testo di Gaiman, e anzi la storia dolce, surreale e stimolante viene impreziosita dagli acquerelli di Bà (Bà, Bao, fa un po’ ridere, no?): i colori sono vividi, con palette bluastre tendenti al viola o al verde, con giochi di chiaroscuro che controbilanciano il tutto; i colori caldi arrivano nei momenti di passione, di eccitazione e battito di cuore, mentre quelli freddi sottolineano i momenti di solitudine, timidezza e sconforto.

C’è tanto sconforto in questo libro, tanta timidezza, tanta solitudine. Ma soprattutto c’è la poesia, la poesia di un’età fatta di incertezze e passioni, di scoperte e misteri, di incontri e incomprensioni, di drink improvvisati e strana musica.

Un’età fatta di di feste. Un’età fatta di ragazze.

L’invito è aperto a tutti. L’indirizzo, beh… mettete un piede dopo l’altro, e seguite la musica. Scoprite dove vi porta.

telegra_promo_mangaforever_2