Magic Press porta in Italia la special version di “Genius Family Company”, brillante josei di Tomoko Ninomiya, realizzato prima di “Nodame Cantabile”.

Genius Family Company vol. 1-2

Autore: Tomoko Ninomiya
Editore: Magic Press – MX
Provenienza: Giappone
Prezzo: € 7,90, 13×18, 370 pp.

Dopo la morte del padre, il diciassettenne Katsuyuki Natsuki si è trovato a vivere da solo con la madre Yoshiko, aiutandola per sei anni nel lavoro con il suo innato talento per gli affari.

Scontroso e ambizioso, il geniale Katsuyuki è a suo agio nel ritrovato equilibrio, e vorrebbe realizzare il sogno di andare a studiare economia ad Harvard. Quando la madre decide di risposarsi, la vita del ragazzo viene letteralmente sconvolta dall’arrivo in casa del patrigno Sosuke Tanaka e del fratellastro Haru, entrambi eccentrici e apparentemente spiantati.

Difficile per Katsuyuki mantenere la calma di fronte alla sconclusionata sciatteria di Sosuke e all’impassibile serenità di Haru, per lui tanto insopportabili quanto irresistibili per tutti gli altri.

Inizia così la turbolenta convivenza delle famiglie Natsuyuki e Tanaka, per una serie di situazioni surreali che metteranno Katsuyuki di fronte ai suoi limiti e ai suoi sentimenti.

Magic Press porta in Italia la special version in sei volumi di “Genius Family Company” (Tensai Family Company), josei firmato da Tomoko Ninomiya, opera che precede di ben sei anni il più noto “Nodame Cantabile”.

La minore esperienza della Ninomiya si avverte nell’inchiostrazione tremula e nelle frequenti imprecisioni di tecnica, che non tradiscono comunque la matrice di fondo del suo stile, che in questo manga appare più semplice rispetto all’opera successiva, sia nella rappresentazione dei personaggi che nella composizione delle tavole.

Nel complesso “Genius Family Company” ha una struttura agile e snella, che permette di scorrere facilmente le pagine, permeate di forte humor nel primo volume, per una trama che esordisce come una commedia – peraltro tutt’altro che banale – e va lentamente approfondendo la psicologia dei personaggi, smorzando i toni umoristici a partire dal secondo numero.

La caratterizzazione dei personaggi risulta convincente e accattivante, e permette di scoprire poco a poco diverse sfaccettature delle personalità di ciascuno. Grande pregio della Ninomiya è senz’altro quello di non aver trascurato nessuno dei protagonisti in scena, partendo da una caratteristica di superficie che a un primo sguardo sembrerebbe essere quella principale, ma che viene gradualmente messa da parte, svelando caratteri complessi e ben riusciti.

L’edizione proposta da Magic Press è impeccabile. Su richiesta di Gentosha e dell’autrice stessa, nel nostro Paese è stata pubblicata la c.d. special version, fedele a quella giapponese, che accorpa gli undici numeri originari in sei maxi volumi di circa 370 pagine, che includono gli extra che non erano presenti invece nella precedente edizione. Albi corposi quindi, con sovraccoperta, stampati su carta bianca e resistente. Il rapporto qualità-prezzo è pertanto più che proporzionato.

Concludendo, “Genius Family Company” è senz’altro un titolo fresco, scorrevole nonostante la mole, che si farà apprezzare non solo dai fan della Ninomiya, ma anche dal pubblico trasversale di quanti amano gli slice of life acuti e delicati, senza rinunciare a qualche risata. Consigliato.

VOTO: 8

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui