E’ finalmente arrivata l’attesissima esclusiva SONY per PlayStation 4 e PlayStation Vita. E’ giunto il momento di lanciarsi nel mondo digitale e imbarcarsi nella nuova avventura di Digimon World: Next Order.

Digimon World: Next Order è un gioco di ruolo ambientato nel mondo dei Digimon, sviluppato da B.B. Studio e pubblicato da Bandai Namco Entertainment per PlayStation VitaPlayStation 4.

La versione per PlayStation Vita è stata rilasciata in Giappone il 17 marzo 2016, mentre la versione per PlayStation 4 sarà rilasciata in tutto il mondo il 26 gennaio in versione digitale, mentre 27 gennaio 2017, in versione fisica.

Il titolo è completamente sottotitolato in italiano, come da tradizione della casa di produzione giapponese.

La trama del gioco vede l’intero Digiworld in preda al caos più totale, i Machinedramon si aggirano indisturbati senza nessuno che li fermi, causando panico e distruzione. Il nostro compito sarà dunque quello di risolvere questa disperata situazione.

Per far questo dovremo esplorare tutto l’intero Digiworld, che sarà percorribile in open world, per risolvere questo pericoloso mistero. In questa missione di vitale importanza, avremo la possibilità di reclutare ben due compagni Digimon, a differenza dei titoli precedenti, e all’inizio potremo decidere il sesso del nostro protagonista, personalizzando il nome a nostro piacimento.

Potremo anche decidere fra due difficoltà di gioco, quella semplice, per chi non ha mai giocato ad un titolo della serie, e quella normale, con una curva di apprendimento piuttosto basilare. Il legame con il nostro Digimon sarà un elemento fondamentale per vincere i combattimenti e portare a termine le missioni, infatti dovremo allenarli, nutrirli, addestrarli e farli evolvere.

Oltre a questo dovremo badare bene di accudirli con tutte le cure e attenzioni in quanto ogni interazione e attività con loro diventa importante per il legame che con loro si crea. Oltre a stingerlo con noi, i nostri Digimon potranno stringerlo anche tra loro, questo potrà attivare le evoluzioni ExE (Extra Cross Evolution) per fonderli in una nuova creatura ancor più potente.

Dal punto di vista grafico Digimon World: Next Order è veramente uno spettacolo, che catapulta in maniera immersiva il giocatore all’interno del mondo digitale. La grafica next-gen non è sfruttata al massimo della sua potenza ma, nonostante ciò, rende l’esperienza di gioco veramente unica. Spettacolari anche i campi di combattimento in cui si scontreranno i nostri Digimon con dei magnifici effetti speciali.

I modelli e le texture sono estremamente dettagliate e curati fin nei minimi particolari, con una grafica che sfrutta in maniera perfetta l’effetto cel shading che da un aspetto cartoonoso all’ambiente di gioco e che lo rende decisamente godibile durante le varie fasi dell’avventura. Anche la telecamera che ruota intorno al campo di combattimento riesce sempre a rimanere nel vivo dell’azione anche quando i combattimenti si fanno frenetici e più cruenti.

Gli effetti speciali del gioco sono davvero di ottima fattura, in particolar modo per i colpi speciali e le animazioni, con degli effetti particellari realizzati con perizia e precisione, che raggiungono i massimi livelli delle potenzialità del motore grafico di PlayStation 4.

La colonna sonora è sicuramente un aspetto curato e accattivante del gioco, oltre a compiere la sua funzione di tappeto sonoro come sottofondo musicale, questa spicca anche come un elemento piuttosto godibile del titolo. La musica riesce sempre a mantenere viva l’azione specialmente nelle fasi di combattimento, coinvolgendo il giocatore e tenendone alta l’attenzione.

Per quanto riguarda i temi principale durante le fasi di esplorazione invece si nota una certa ripetitività, sebbene abbiamo a disposizione comunque una buona gamma di armonie musicali diverse.

Per quanto riguarda le meccaniche di gioco di Digimon World: Next Order, queste sono abbastanza snelle ed immediate, soprattutto se si inizia in modalità semplice, si è seguiti passo passo da un ottimo tutorial esaustivo e non troppo invasivo.

Come domatore ci troveremo ai bordi del campo di combattimento quando ingaggeremo battaglia contro gli avversari, avendo il compito di dirigere i nostri Digimon impartendogli ordini e attacchi mediante il sistema di punti autorità che ci permette di sbloccare colpi più potenti, o mediante il Supporto, che ricarica questi colpi, scegliendo le strategie d’attacco e infine, naturalmente, per somministrargli oggetti di recupero o potenziamenti.

Alla fine di ogni combattimento aumenteranno i nostri punti esperienza come domatore, le statistiche dei nostri Digimon e anche il legame che ci unisce a loro e il rapporto che li lega tra di loro. Di fatto questo elemento di gestione nel rapporto tra il domatore e i suoi Digimon è un aspetto piuttosto interessante e relativamente innovativo.

Non sarà un elemento da sottovalutare, in quanto questo ci permetterà di avere sempre delle ottime possibilità di sconfiggere i vari nemici che ci si pareranno davanti durante la nostra avventura.

Il comparto tecnico che ci sarà messo a disposizione in Digimon World: Next Order non risulta eccessivamente curato, come invece lo è l’impianto grafico.

Gli aspetti che fanno un po’ storcere il naso riguardano i muri invisibili che troviamo un po’ ovunque e che rendono il sistema open world un po’ più limitato rispetto alla definizione con cui siamo abituati a conoscerli.

Inoltre anche i movimenti dei personaggi e le interazioni risultano essere un po’ legnosi perfino nei combattimenti, dove si richiederebbe maggiore fluidità, perfino qui ne troviamo, sebbene poi vengano malcelati con dei bellissimi effetti speciali.

In conclusione Digimon World: Next Order è un titolo che riesce a rendere onore alla famosa saga dei mostri digitali, sebbene non riesca a spiccare particolarmente come ci si aspetterebbe.

Infatti, anche se il gioco visivamente e a livello di gameplay non abbia nulla da farsi recriminare, ben di più avrebbe potuto fare a livello di meccaniche di gioco, che restano un po’ troppo ancorate agli stilemi del passato e andrebbero senza dubbio svecchiate per portarle a nuova vita su una base che già di per sé è molto efficace.

Questo titolo è dunque un ottimo esponente della serie che farà trascorrere molte ore di sano divertimento grazie alla buona longevità del titolo che difficilmente ci farà annoiare.

E’ consigliato sia per gli amanti dei Digimon, per il quale è senz’altro un titolo imperdibile e dall’appagamento assicurato, mentre forse potrebbe risultare un po’ più difficile da apprezzare a chi si avvicina per la prima volta al mondo dei mostri digitali, sebbene la curva di apprendimento è stata studiata in maniera di agevolare il giocatore neofita e fargli padroneggiare velocemente le meccaniche del gioco, che non sono del tutto immediate.

telegra_promo_mangaforever_2