Il panel di Superman al Comic-Con 2011

Pubblicato il 23 Luglio 2011 alle 05:44

Il panel di Superman al Comic-Con di San Diego non poteva che aprirsi con uno sguardo più approfondito ad Action Comics n. 1 nel quale Grant Morrison rinnoverà le fondamenta dell’Uomo d’Acciaio per il maxi-reboot DC di settembre. Il geniale autore scozzese ha spiegato: “É Superman cinque anni prima della continuity attuale. La gente impazzisce quando crede che tu stia per cambiare tutto ma qui si tratta di come Superman è arrivato ad indossare il suo costume. L’idea di un diciassettenne che indossa un costume fatto dalla madre è ridicola. Vogliamo esplorare in modo realistico cosa farebbe un giovane nella posizione di Superman. In All Star avevamo Superman alla fine della sua vita, ma qui è giovane, aggressivo e vogliamo vederlo combattere in strada per la gente comune.”

La serie regolare di Superman, scritta e disegnata da George Perez, si svolgerà invece nel presente. L’Uomo d’Acciaio è in giro da cinque anni ma le cose non andranno come molti credono. Clark Kent non sarà l’amato giornalista vincitore del premio Pulitzer ma un uomo solitario alla ricerca di un suo posto. Lois Lane sarà una giornalista televisiva e il Daily Planet una grande compagnia mediatica. Clark e Jimmy Olsen saranno come “una coppia di sfigati” e la loro amicizia risulterà naturale.

Lex Luthor apparirà come un incrocio tra uno scienziato e un uomo d’affari che collabora con il governo. Non sarà un folle ma verrà ritenuto un eroe. Personaggi come Chloe Sullivan, Lionel Luthor, Krypto o Superboy Prime non sono previsti, almeno per ora. Morrison non userà i personaggi di All Star ma creerà nuovi villains. Ha in programma almeno sedici albi ma probabilmente ne farà di più.

L’autore ha garantito che la nuova armatura di Superman ha uno scopo ben preciso e rappresenta qualcosa di molto importante. Il suo mantello sarà invece la coperta in cui i genitori lo hanno avvolto quando lo hanno spedito sulla Terra.

“Le vecchie storie di Superman sono ancora lì” ha proseguito Morrison. “Superman è un mito della cultura pop che riflette il mondo in cui viviamo. Questi personaggi sono in costante cambiamento. Non dovreste essere stanchi di leggere storie di supereroi, dovrebbe essere divertente. Superman è il Bruce Springsteen del DCU. É nato per volare.”

Straczynski tornerà con il secondo volume di Superman Earth One che racconterà di come il giovane Clark tenta di integrarsi a Metropolis e ci si interrogherà anche sulla possibilità per lui di avere rapporti sessuali. L’avversario sarà il Parassita i cui tentativi di depotenziare il giovane Uomo d’Acciaio susciteranno interrogativi imbarazzanti ed interessanti per l’eroe. Ai disegni tornerà Shane Davis. Earth one sarà rivolto ai lettori adulti mentre Action Comics sarà per un pubblico di tutte le età.

Superboy verrà rapito da un gruppo denominato N.O.W.H.E.R.E. che lo sottoporrà ad esperimenti genetici. Sarà il personaggio che tutti conosciamo ma fisicamente distrutto. La storia sentimentale ruoterà attorno ad una ragazza dai capelli rossi e con gli occhiali.

Supergirl sarà un personaggio divertente, si troverà in preda ad amnesia e al suo primo incontro con Superman non si fiderà di lui. Lo scopo narrativo è quello di seguire la giovane passo per passo e conoscere il mondo che la circonda insieme a lei.

Steel apparirà in Action Comics ed avrà un ruolo importante ma differente rispetto al passato. Le avventure giovanili di Superman con la Legion sono confermate anche se la storia avrà risvolti inaspettati. Nel primo anno dei Teen Titans, l’avversario principale sarà Superboy.

Nel dibattito con i fans, Morrison e Straczynski si sono dichiarati entrambi favorevoli al nuovo formato digitale dei fumetti. L’autore di Superman Earth One ha anche auspicato l’ausilio di tracce audio con dialoghi e musiche.

Articoli Correlati

Il mondo di One Piece è caratterizzato da tantissimi pirati, luoghi e misteri pericolosi che rendono il manga di Eiichiro Oda...

25/11/2022 •

15:00

Dragon Ball in tutti i suoi archi narrativi ha abituato gli appassionati a diversi livelli di trasformazione. Lo stesso ha...

25/11/2022 •

13:30

Hajime Isayama, il famoso mangaka de L’Attacco dei Giganti, recentemente è tornato a far parlare di sé nonostante il...

25/11/2022 •

12:30