The Climber Vol. 1

Pubblicato il 7 Giugno 2011 alle 11:00

The Climber Vol. 1

Autore: Jiro Nitto (romanzo originale), Yoshio Nabeta (sceneggiatura), Shin’ichi Sakamoto (disegni)
Editore: JPOP
Provenienza: Giappone
Prezzo: € 5,90
Recensione


Dopo Masurao la collaborazione tra JPOP e Shueisha ci porta The Climber, seinen tratto dall’omonimo romanzo di Jiro Nitta adattato in sceneggiatura manga da Yoshio Nabeta, che con il precedente condivide il talentuoso disegnatore Shin’ichi Sakamoto e la rivista di serializzazione originale, Weekly Young Jump.

La storia di The Climber (Kokoh no hito, 15 volumi in corso) si apre con il trasferimento al liceo Yokosuka Nord di Yamagawa del taciturno Buntaro Mori, un ragazzo considerato dai professori come studente problematico per via del suo comportamento asociale.
Mori diviene subito oggetto delle attenzioni di Miyamoto, suo compagno di classe che pratica climbing, che lo sfida a scalare la parete della scuola: se Mori riuscirà nell’impresa Miyamoto lo lascerà stare.
Con sommo stupore il ragazzo riesce ad arrampicarsi a mani nude e senza la protezione della corda fino alla terrazza dell’edificio scolastico; la sua scalata, oltre ai rimproveri del preside, attira l’attenzione del giovane professore d’inglese Onishi, ex-campione di arrampicata.
Questi riconosce il talento del giovane ma anche il suo particolare stato emotivo, che gli fa mettere a rischio la vita come se niente fosse pur di provare l’ebbrezza di sentirsi vivo, tanto da provare a scalare da solo il monte Takatori, che svetta con la sua massiccia presenza nel panorama cittadino.
Per questo motivo l’insegnante spinge il ragazzo a incanalare l’interiorità nella partecipazione alla Seaside Cup, la gara di indoor climbing in solitaria che costituisce la selezione della regione del Kanto per il rappresentante ai campionati nazionali.
Ma in che modo la competizione influirà su Mori e quale lezione gli farà comprendere il suo esito? Il timore del prof. Onishi è che “Se dovesse riuscire nella scalata forse vorrà stare da solo ancora più di quanto non lo voglia adesso …”

Giudizio positivo per questo primo volume che si pone sì come introduzione ma senza rimandare la sostanza agli albi successivi grazie al buon ritmo con cui gli eventi si susseguono, senza inutili dilatazioni, che ci immergono già dalle prime tavole nel suggestivo e adrenalinico mondo dell’arrampicata.
Gli autori danno l’impressione di voler percorrere la migliore tradizione dei più risusciti manga del genere, in cui lo sport assume importanza primaria non tanto di per sé quanto in relazione alla crescita di chi lo pratica, per cui costituisce una sfida con se stessi e una spinta oltre i propri limiti, in modo tale da suscitare l’interesse non solo degli appassionati della particolare disciplina (che pure trovano nella perizia della documentazione pane per i loro denti) ma di un pubblico più generalista che ama le storie di formazione, di amicizia e rivalità giovanile.
Vedremo se nel prosieguo i topoi del genere andranno in una direzione dagli sviluppi più originali, ma anche così i vari ingredienti del manga sono ben cucinati e spingono a voler provare i prossimi volumi.

Il comparto grafico è di sicuro impatto: Shin’ichi Sakamoto realizza tavole molto curate e dinamiche, dall’elegante tratteggio, che raggiungono il top nelle sequenze di scalata da cui traspare tutta l’elettricità della tensione muscolare dei massicci protagonisti, rendendo perfettamente su carta la sensazione di sforzo della pratica sportiva.
Non da meno sono le rappresentazioni degli ambienti e dei paesaggi, su tutti la raffigurazione del monte Takatori, protagonista non solo di faticosi tentativi fisici ma anche di sequenze introspettive, quasi oniriche, diventando così il simbolo del riuscito mix di testosterone e riflessione che è The Climber.

Ben lavorata l’edizione italiana, di cui è sicuramente degno di lode l’uso di note a margine e di un ricco glossario a fine volume che illustra i termini tecnici del climbing.

Vi ricordo l’anteprima del primo capitolo (50 pagine) di The Climber sul sito di JPOP.


 

Voto 7.5

Articoli Correlati

Tekken 8 e Bayonetta 3 si mostrano in due nuovi trailer durante i loro eventi dedicati: rispettivamente parliamo dello State of...

14/09/2022 •

20:00

One Piece ha introdotto e sviluppato tantissimi personaggi che hanno definito il mondo della pirateria disegnato da Eiichiro Oda....

14/09/2022 •

18:00

Scarlet Witch, dopo lo straordinario successo cinematografico di Doctor Strange nel Multiverso della Follia, torna ad essere...

14/09/2022 •

17:00