Maggio in Giappone: I 10 festival più spettacolari

1
Durante la primavera, il Giappone rinasce. Si tinge di coloratissime sfumature che vanno a rivestire le foreste e i giardini, i profumi dei fiori appena sbocciati invadono campagne e città, e la luce del sole torna a levarsi sul Paese, riempiendolo di vita.

Maggio è il cuore della primavera, ed è uno dei mesi maggiormente vissuti dai giapponesi, di nuovo carichi dopo la rigidezza dell’inverno, e pronti a far risorgere le antiche tradizioni partecipando e rievocando festival, manifestazioni, e spettacoli per celebrare l’arrivo della stagione calda.

Scopriamo insieme tutte le maggiori attività che colorano i giorni di maggio giapponesi.

1. Shibazakura Festival (16  aprile – 29 maggio)

Il festival di Shibazakura è il primo ad aprire le celebrazioni, e per certi versi ricorda molto il rituale dell’Hanami: la passeggiata sotto gli alberi di ciliegi in fiore, sotto una cascata di petali rosa, che si tiene in aprile.

Alle pendici del Monte Fuji, seguendo le rive dei laghi Kawaguchi e Yamanaka e Matsuo, più precisamente a sud di quest’ultimo, lo spettacolo è unico.

Vi attenderà una distesa di ben ottocentomila fiori di shibazakura, che danno nome al festival, una formazione di piante erbacee appartenenti al genere delle prominacee.

Rosa, bianco e viola, in sei varietà diverse, si stenderanno a tappeto lungo i prati che si espandono alla base del monte più famoso di tutto il Giappone, riempiendone tutta l’area come una gigantesca e sofficissima moquette.

Fuji-Shibazakura-Festival-940x626

La passeggiata in mezzo a questi campi tinti di rosa può essere lunghissima, pensate che l’area fiorita arriva a raggiungere i centomila metri quadrati!

Per questo, durante la visita, sarà possibile riposare nelle aree appositamente create dove saranno messe a disposizione fontanelle per il lavaggio dei piedi, spazi per sedersi e recuperare le energie, e ovviamente bancarelle e piccoli chioschi che offriranno ai turisti piatti tipici e di stagione da gustare fra una camminata e l’altra. Le specialità della regione saranno il piatto principale.

hitsujiyama-shibazakura-festival

telegram_promo_mangaforever_2

Oltre ai chioschi, è possibile anche far visita a piccole bancarelle di strada dove sarà possibile acquistare piccoli souvenir come semi di shibazakura, o piantine già cresciute da portare a casa o da regalare agli amici e parenti, o semplicemente da conservare come ricordo di questa indimenticabile esperienza.

Sicuramente un regalo molto originale e poco costoso.

Gli accessi alle stradine e ai percorsi chiudono presto, alle cinque di sera, proprio perché di notte i campi non sono illuminati e sarebbe impossibile ammirare questo paesaggio da sogno, rischiariti solo dalla luce della luna.

shibazakura-flower-festival-11

Il panorama circostante, che ha come sfondo la magnifica e mastodontica vista del Monte Fuji, contribuisce a rendere questa un’esperienza mozzafiato che saprà immergervi nei colori e nei profumi di una primavera tipicamente giapponese.

Per maggiori informazioni sul festival e su come raggiungere il luogo dell’evento, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale del Shibazakura Festival: Shibazakura.jp

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui