5 momenti in cui i viaggiatori giapponesi realizzano quanto siano… giapponesi!

Pubblicato il 29 Febbraio 2016 alle 14:00

Un sondaggio svolto con la partecipazione di alcuni viaggiatori giapponesi ha ottenuto risultati molto interessanti.

Alcuni Paesi hanno identità variegate, nate da un mix di lingue, culture e storie diverse. Non è il caso del Giappone. La popolazione giapponese sente una forte identità nazionale, anche se non sempre sono inclini ad ammetterlo.

Può capitare che questa identità venga fuori quando meno se lo aspettino, ad esempio durante un viaggio in un altro Paese. Un sondaggio svolto dal sito Goo Ranking ha chiesto a 1.731 giapponesi fra il 24 Aprile e l’8 Maggio 2015 di scegliere un momento in cui si sono resi conto di essere “estremamente” giapponesi.

Ecco alcuni dei risultati più interessanti:

5.
Sorprendersi quando un impiegato non sa calcolare il resto (128 voti)

tumblr_madn7gmFVz1qawmlqo1_500

Si sa che le scuole giapponesi sono particolarmente rigide e l’istruzione non viene presa alla leggera da nessuno studente. Quindi, possiamo solo immaginare che in Giappone sia difficile trovare un impiegato che abbia difficoltà a fare calcoli, dato che molti viaggiatori giapponesi trovano sconvolgente trovarsi in situazioni simili all’estero.

4.

Trovare bevande e dolci… troppo dolci (174 voti)

Questo punto in realtà è una sorpresa dato che molte persone che sono state in Giappone riportano che, ad esempio, molte bevande giapponesi sono decisamente troppo dolci per gli stranieri.

Inoltre, bevande estremamente zuccherate come Pepsi e Coca Cola sono largamente diffuse anche in Giappone.

tumblr_m64tvxfqGe1r4lrldo1_500

L’unica spiegazione che possiamo dare al perché tanti giapponesi abbiano riportato tale testimonianza è che i dolci giapponesi sono famosi per la loro dolcezza “nascosta”, in modo che il consumatore possa godere dei diversi sapori senza sentirsi sopraffatto dall’estrema “zuccherosità”.

3.

I piatti abbondanti al ristorante sono un problema (78 voti)

In media, nei ristoranti giapponesi, le porzioni sono ridotte rispetto a ciò che potremmo trovare in altri Paesi. Ogni posto è diverso ovviamente, ma è facile intuire che i giapponesi si trovino più in difficoltà nel mangiare all’estero.

1172-spaghetti-con-pesto-alla-trapanese-pesto-rosso-siciliano-primo-piatto-al-pesto-rosso

2.

Trovare il servizio clienti alquanto scadente (212 voti)

In Giappone, il cliente è abituato ad essere trattato con molta formalità. Gli impiegati sono istruiti per comportarsi in un certo modo e seguire un certo copione.

240_F_100379138_Jc4UG5t249RD0STD6wUS7fpGDhfQefqn

Nel mondo occidentale, le interazioni fra impiegato e cliente sono invece più rilassate e gli atteggiamenti amichevoli sono anzi spesso incoraggiati per mettere il cliente a proprio agio.

E’ quindi chiaro come mai molti turisti giapponesi non riescano ad adattarsi e rimangano delusi dal trattamento ricevuto.

1.

Desiderare del semplice riso bianco (341 voti)

A quanto pare, il momento in cui la maggior parte dei turisti giapponesi realizza il proprio grado di “giapponesità” è quando desiderano avere un piatto di riso bollente ad accompagnare il pasto.

giphy

Il riso ha un’importanza non indifferente nella cultura e nella storia del Paese, e viene consumato con regolarità anche durante ogni pasto. Alcuni giapponesi arrivano a discutere su quale regione produca il riso migliore o sul metodo più efficace per cucinare il riso in modo da renderlo più gustoso. E’ chiaro che non possono accontentarsi di ciò che trovano all’estero.

RN24

Articoli Correlati

Kentaro Miura, il leggendario autore di Berserk, ci ha lasciato prima che il gran finale delle vicende di Guts potesse essere...

27/01/2024 •

14:55

In seguito al recente terremoto in Giappone, il Paese ha subito gravi danni, con il museo dedicato al famoso mangaka Go Nagai...

27/01/2024 •

13:42

Eiichiro Oda, noto per aver creato gli iconici Pirati Cappello di Paglia nel mondo di One Piece, ha oltrepassato i mari di Luffy...

27/01/2024 •

12:36