La Morte di Superman – recensione

Pubblicato il 12 Marzo 2011 alle 10:22

La Morte di Superman

Autori: Dan Jurgens, Louise Simonson, Roger Stern, Kark Kesel (testi), Dan Jurgens, Jerry Ordway, Jon Bogdanove, Tom Grummett, Brett Breeding, Rick Burchett (disegni)
Casa Editrice: Planeta De Agostini
Provenienza: USA
Prezzo: € 40,00, 16,8 x 25,7, pp. 792, col.
Recensione


Piaccia o no, Superman è un personaggio imprescindibile per ciò che concerne l’immaginario supereroico statunitense, se non altro perché l’Uomo d’Acciaio, come tutti sanno, è stato il primo super-eroe della storia dei fumetti, il prototipo dal quale molti giustizieri in calzamaglia sono derivati, magari anche solo per rimarcarne la differenza. Di conseguenza, persino gli odierni vigilantes aggressivi e privi di qualsiasi attitudine da boy scout, in un modo o nell’altro, devono qualcosa all’originaria, fondamentale creazione di Siegel & Shuster.

So che molti non seguono Superman, forse per quell’aria da bravo ragazzo, e io stesso, per esempio, mi sento più intrigato dal carisma tenebroso di Batman; tuttavia, bisogna ammettere che, nel corso dei decenni, le vicende dell’ultimo figlio di Krypton sono spesso state realizzate da autori di tutto rispetto e anche i serial attuali a lui dedicati sono di notevole qualità.

Superman, comunque, al pari di Batman o dell’Uomo Ragno, ha una popolarità decisamente trasversale ed è conosciuto anche nel mondo extrafumettistico. Ecco perché, in determinate occasioni, media differenti da quelli dei comics gli hanno dedicato attenzione, specie nel caso di story-line particolarmente importanti.

E quella convenzionalmente conosciuta come ‘La Morte di Superman’ è considerata a dir poco leggendaria. Realizzata nel 1992, fece parlare ogni media che si rispetti e ottenne un clamoroso successo di vendite. La saga, ideata da Dan Jurgens, Louise Simonson, Roger Stern e Karl Kesel, era imperniata sul decesso del più famoso super-eroe, vero e proprio simbolo dell’American Way of Life. Ovviamente, i fan dei comics USA sapevano bene che il personaggio sarebbe ricomparso; tuttavia, il valore della trama delineata dagli sceneggiatori fu innegabile e coloro che ancora non la conoscessero se ne potranno rendere conto leggendo questo mastodontico volume di quasi ottocento pagine.

Clark Kent, dunque, nella sua identità di Superman, è costretto a confrontarsi con una terribile minaccia, quella del mostruoso Doomsday. E, per la prima volta in assoluto, il villain in questione si rivelerà più forte di lui. Gli autori scrivono una storia avvincente, carica di pathos e drammaticità, perfetto esempio di ciò che possono essere le avventure super-eroiche al loro meglio, peraltro rispettando la psicologia del character e dei numerosi comprimari.

Se le vicende della lotta con Doomsday sono appassionanti, di gran lunga migliore è comunque la descrizione della situazione successiva alla morte di Superman che coinvolge un nutrito cast di personaggi: una disperata Lois Lane, Lex Luthor, gli innumerevoli alleati di Supes, e così via; e la sequenza, che condurrà al ritorno di Superman, è importante poiché gli autori, approfittando del radicale cambiamento, inseriscono nuove creazioni che, con il senno di poi, si sono rivelate fondamentali per il DC Universe: per esempio, Acciaio. O l’inquietante Superman Cyborg; o Superboy, tra gli altri.

Se i testi sono di buon livello, lo stesso si può dire per i disegni e Jon Bogdanove, Dan Jurgens, Tom Grummett e gli altri penciler coinvolti nell’operazione si dimostrano all’altezza. Di conseguenza, malgrado il volume sia decisamente costoso, acquistandolo avrete a che fare con ‘La Morte di Superman’, ‘Il Regno dei Supermen’ e vari estratti da ‘Funerale Per Un Amico’, vale a dire tre dei momenti più famosi e importanti della DC Comics e del fumetto americano in generale e, in definitiva, con un’opera che non può mancare nella collezione di un estimatore dei super-eroi degno di questo nome.


Voto: 8

Articoli Correlati

Il nuovo lungometraggio One Piece: Red è il quindicesimo film del fortunato franchise shonen che arriverà nelle sale giapponesi...

24/07/2022 •

13:00

Monkey D. Luffy e la sua meravigliosa ciurma, hanno vissuto avventure intense e incredibili nel corso della serie One Piece, e...

24/07/2022 •

11:00

I Marvel Studios non si sono smentiti e ancora una volta Kevin Feige ha sorpreso tutti con una vagonata di annunci che mettono un...

24/07/2022 •

10:06