Arriva un numero di Superfumetti dedicato agli amatissimi personaggi creati dal grande Charles M. Schulz! Non perdete una selezione di spassose strisce incentrate su Charlie Brown, Linus, Lucy, Snoopy e gli altri straordinari protagonisti di Peanuts!

Ci sono personaggi dei fumetti la cui fama va oltre il relativamente ristretto ambito della letteratura disegnata. A volte acquisiscono notorietà trasversale per una serie di motivi: una pellicola cinematografica, per esempio, o un riscontro commerciale talmente ampio da non poterne ignorare l’esistenza. In alcune occasioni, tuttavia, certi eroi divengono fenomeni di costume perché caratterizzati dall’universalità.

Compra: Peanuts

E i protagonisti di Peanuts, forse la striscia più celebre a livello mondiale, sono in effetti universali. Chiunque può identificarsi nei complessi di Charlie Brown, nelle idiosincrasie di Linus e nella suscettibilità della pestifera Lucy. In definitiva, è per questo se ancora oggi, persino dopo la morte del loro creatore, il grande Charles M. Schulz, sono amati.

La collana Superfumetti dedica questo settimo albo proprio a loro e le storie incluse sono rappresentative dell’universo narrativo di Charlie Brown e compagni. Di solito la strip è definita umoristica e certamente l’umorismo è uno degli elementi essenziali delle vicende immaginate dall’autore. Con il pretesto del divertimento, però, Schulz affronta problematiche esistenziali: il senso della vita, il significato dell’immaginazione, l’amicizia e tanti altri argomenti rilevanti per gli esseri umani. Lo fa con leggerezza, candore, poesia e un pizzico di malinconia.

Schulz ricordava l’ingenuità e lo stupore dell’infanzia e il suo punto di forza è stato quello di rappresentarla in maniera credibile e naturale, inserendo i protagonisti in un contesto in cui gli adulti non appaiono mai. Nelle storie quindi ritroverete il timido Charlie Brown che non ha il coraggio di dichiarare il suo amore alla ragazza dai capelli rossi; l’arrogante Lucy, pronta a criticare tutto e tutti, ma perdutamente innamorata di Schroeder, il ragazzino che non fa altro che suonare Beethoven su un pianoforte da quattro soldi; il tenero Linus e la sua coperta; il povero Pig Pen, sempre sporco; l’intrepida Piperita Patty, coinvolta in strampalate avventure e tanti altri character che hanno reso Peanuts un successo strepitoso.

E naturalmente non poteva mancare lui, il mitico cane Snoopy, altro componente del cast che contribuì alla diffusione della striscia. I momenti più divertenti sono proprio quelli incentrati su di lui. Talvolta da solo, talvolta in compagnia dell’uccellino Woodstock, Snoopy si immagina al centro di vicende surreali, interpretando vari ruoli: aspirante scrittore che riceve rifiuti dalle case editrici; pilota della Seconda Guerra Mondiale; avvocato e così via. Si ride costantemente leggendo Peanuts e nello stesso tempo si riflette.

Compra: Peanuts

I testi di Shulz sono delicati, intensi e le battute spesso fulminanti. Il tratto di impostazione cartoon è fluido, essenziale ed elegante. Peanuts è la cronaca della quotidianità di bambini inseriti in un mondo normale. E’ di fatto l’apoteosi della vita di tutti i giorni. Ecco perché chiunque, come ho scritto in principio, può riconoscersi in essi. Tenete quindi d’occhio questo albo. E’ imperdibile per tutti i fan di Schulz e per coloro che, pur essendo ormai adulti, amano sognare ancora e aspettare con trepidazione l’arrivo del Grande Cocomero.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui