Le 10 Migliori Storie di Dylan Dog

Pubblicato il 2 Ottobre 2015 alle 10:00

Groucho la Pistola!

Tiziano Sclavi è Dylan Dog, le sue paure, i suoi incubi, i suoi ideali, i suoi dolori e i suoi amori.

Il personaggio di Dylan Dog è basato sulle fattezze fisiche di Rupert Everett. Veste sempre con camicia rossa, giacca nera, jeans e clarks con stringhe rosse.

Abita a Craven Road 7 con il suo assistente Groucho, che lo supporta nelle sue indagini grazie alla sua ironia pungente che diverte e non annoia mai il lettore.

Suona il clarinetto, guida un Maggiolone bianco scassato ed è sempre senza soldi nonostante vi siano sempre tante bellissime clienti pronte a sottoporlo ai nuovi orrori dell’era contemporanea suonando al suo campanello urlante.

Tiziano Sclavi arricchisce ogni albo con citazioni e riferimenti alla cultura Pop in generale spaziando dal cinema alla musica sino alla letteratura e agli eventi storici del periodo.

Dylan Dog era il nome provvisorio di ogni nuovo progetto di Tiziano Sclavi che per una fortuita circostanza rimase quello definitivo.

Milioni e milioni di italiani invasero le edicole a metà degli anni ’80 e per tutti gli anni ’90 sapendo che Dylan Dog sarebbe stato lì ogni mese con un nuovo incubo per l’indagatore.

Così in questa classifica, assolutamente a titolo personale, vengono presentati i 10 albi più significativi di Dylan Dog nella sua lunga carriera in edicola.

 

10. – Morgana – Dylan Dog 25

dylan-dog--morgana

La morte e la vita, l’amore e l’odio, Morgana è la donna di Dylan Dog, la follia e l’apocalisse.

Uno degli albi più complessi e stratificati dell’indagatore dell’incubo alla ricerca della sua dolce metà su diversi piani temporali e tra una vignetta e l’altra…

Tiziano Sclavi riesce a giostrare una storia che stupisce e meraviglia il lettore grazie anche ai disegni di Angelo Stano, l’artista dell’orrore di casa Bonelli.

9. – L’alba dei morti viventi – Dylan Dog 1

dylan-dog-l_alba_dei_morti_viventi

Il primo indimenticabile numero di Dylan Dog uscito nel lontano 1986.

Sybil Browning è stata attaccata dal marito defunto e chiede l’intervento dell’indagatore dell’incubo e del suo logorroico assistente Groucho. I tre si recheranno in una cittadina sperduta della Scozia dove ad attenderli ci sarà Xabaras…

Tiziano Sclavi ai testi e Angelo Stano ai disegni regalano una buona dose di zombi, azione, splatter senza mai perdere il ritmo e l’obiettivo.

Uno degli esordi migliori di sempre per un personaggio a fumetti.-

8. – Cagliostro – Dylan Dog 18

dylan-dog-cagliostro_

Dylan Dog è famoso in tutto il mondo tanto da essere richiesto anche oltreoceano, in America, ma ovviamente tutto andrà per il verso sbagliato trascinando l’old boy in un vortice di follia e terrore…

Tiziano Sclavi si diverte a riempire l’albo di citazioni e riferimenti al genere horror, tanto di natura letteraria, quanto di matrice cinematografica.

Ai disegni invece l’incredibile Luigi Piccatto che con il suo tratto assolutamente particolare e originale è tra i disegnatori di punta dell’indagatore dell’incubo e l’unico in grado di destreggiarsi in una delle avventure più fantasmagoriche dell’old boy.-

7. – Dopo Mezzanotte – Dylan Dog n 26

dylan-dog-dopo_mezzanotte

Dopo una notte brava Dylan Dog torna a Craven Road 7 e si accorge di aver dimenticato le chiavi, ma Groucho non risponde, così rimasto fuori casa vivrà la vita notturna di una Londra mai così folle e oscura…

Tiziano Sclavi si diverte a far accadere l’impossibile al suo personaggio (magistralmente rappresentato da Giampiero Casertano) molto dettagliato e con un segno che ha forgiato il mito dell’indagatore e dei suoi incubi.-

6. – Golconda – Dylan Dog 41

dylan-dog-golconda_

Un numero sbagliato e un locale che porta all’inferno trascinano Londra in un’apocalisse senza precedenti…

Tiziano Sclavi ancora una volta si diverte come non mai a lasciare spazio alle sue più sfrenate fantasie horror infarcendo l’albo con citazioni e rimandi ai suoi grandi maestri e alle sue passioni.

Ma è anche merito di Luigi Piccatto, perfetto nella rappresentazione delle abominevoli e rivoltanti fantasie dell’autore.

5. – Johnny Freak – Dylan Dog 81

dylan-dog-johnny_freak

Johnny Freak è un ragazzo senza gambe e sordomuto scappato da un incubo che Dylan Dog avrà il compito di scoprire.

Il soggetto di Mauro Marcheselli prende spunto da un avvenimento realmente accaduto.

Sclavi ai testi e Andrea Venturi ai disegni regalano ai lettori una delle storie più intense e discusse dell’indagatore dell’incubo proiettandolo definitivamente nell’Olimpo del fumetto italiano.

4. – Memorie dall’invisibile – Dylan Dog 19

dylan-dog--memorie_dall_invisibile

Una prostituta, Bree Daniels, chiede all’indagatore dell’incubo di fermare il mostro che sta decimando le “libere professioniste”  in una Londra piovosa e oscura come non mai.

Tiziano Sclavi presenta uno dei personaggi più forti e carismatici di sempre nonchè uno degli amori più significativi dell’indagatore dell’incubo.

Casertano ancora una volta si dimostra un grande artista, versatile e realistico, che in questa storia ha saputo esprimere al meglio i sentimenti dei protagonisti trascinati in una situazione da incubo.-

3. – Oltre la morte – Dylan Dog 88

dylan.dog-oltre_la_morte

Bree Daniels sta morendo e Dylan disposto a tutto stringe un patto con la morte per salvare la sua amata, una vita in cambio dell’altra…

Strettamente collegato al numero 19 Tiziano Sclavi chiude il cerchio di Dylan Dog e Bree Daniels in uno degli albi più frenetici di sempre con un indagatore dell’incubo mai così determinato.

I disegni di Marco Soldi arricchiscono un piatto ricco e sfaccettato rappresentando meravigliosamente i sentimenti e la fatica di Dylan Dog.

2. – Il Lungo Addio – Dylan Dog 74

dylan-dog-il_lungo_addio

Marina Kimball, il primo grande amore di Dylan Dog, si ripresenta a Craven Road 7 e con lei i ricordi ormai lontani di quell’estate a MoonLight…

Tiziano Sclavi  scrive uno dei capitoli più toccanti dell’indagatore dell’incubo, giovane, ribelle innamorato pieno di forze e passioni che lo trascinano in un’estate che non dimenticherà mai.

Carlo Ambrosini è il disegnatore perfetto per questa storia sognante, molto lontana, riuscendo a strappare molte lacrime ai lettori. –

1. – Storia di Nessuno – Dylan Dog 43

dylan-dog-storia_di_nessuno

Questa è la storia di Nessuno che si racconta senza filtri o censure permettendo all’indagatore di vivere un incubo senza precedenti:la vita.

Tiziano Sclavi firma questa poesia dove la vita e la morte, l’odio e l’amore, la realtà e la fantasia si mescolano e si confondono aprendo a nuove incredibili prospettive.

Angelo Stano disegna questa terrificante storia come solo lui sa fare.

Capolavoro assoluto del fumetto italiano e dell’indagatore.

Scoprite a quale posizione si trova Dylan Dog nella classifica dei Migliori Fumetti Italiani di sempre.

Quali sono le vostre storie preferite?

TAGS

Articoli Correlati

Ash Ketchum si sta preparando a lasciare il ruolo di protagonista della serie anime di Pokémon, dopo essere riuscito a diventare...

20/01/2023 •

17:00

JoJolands è la nona parte della serie “Le Bizzarre Avventure di JoJo” e al momento la data d’uscita della...

20/01/2023 •

16:00

Il mondo dei manga è enorme ed è difficile essere a conoscenza di tutti i manga che sono stati serializzati nel corso degli...

20/01/2023 •

15:00