Grandi Opere DC – Batman Black and White n. 6 – Recensione

Pubblicato il 18 Luglio 2015 alle 11:10

Arriva il sesto volume di Batman Black and White, la serie antologica in bianco e nero dedicata a Batman! Non perdete questa splendida collezione di storie realizzate da numerosi maestri del fumetto internazionale!

Batman è un personaggio carismatico e suggestivo e si presta a innumerevoli interpretazioni grafiche e narrative. Per questo motivo, nel corso della sua lunga esistenza editoriale, l’abbiamo visto protagonista di opere diversissime. Il Cavaliere Oscuro è stato utilizzato in contesti tipicamente supereroici, in saghe dai toni noir e hard-boiled, in situazioni ironico/demenziali, in ambiti horror e a volte persino fantascientifici.

Lo dimostra Batman Black and White, serie antologica incentrata sul Detective Incappucciato e composta da brevi episodi realizzati da numerosi cartoonist. Sia per quanto riguarda i disegni, sia per ciò che concerne i testi, gli stili sono molteplici e si passa dal noir all’azione supereroica, dalle suggestioni underground a quelle mainstream con una facilità spiazzante. La qualità è alta e potrete rendervene conto leggendo questo sesto volume della collana.

Le storie sono, come è facile intuire dal titolo, in bianco e nero e piaceranno agli estimatori di Bruce Wayne. Ivan Brandon e Paolo Rivera ci raccontano uno spassoso allenamento di Batman, coordinato dal fido Alfred. Trattandosi dell’Uomo Pipistrello, però, non è un training tranquillo e i pericoli non mancheranno. Il veterano Keith Giffen, invece, ci presenta la vicenda di un criminale che ha avuto la sfortuna di incontrare Bats e descrive la sua traumatica esperienza ad alcuni amici.

Anche in questo caso c’è umorismo e il Pipistrello resta sullo sfondo ed è visto dalla prospettiva del malvivente. I disegni sono di Javier Pulido che in alcuni momenti si collega ad Alex Toth e in generale ha un’impostazione cartoon.

La scrittrice Blaire Butler propone una delle storie più scioccanti e crude della raccolta, relativa a una psicopatica assassina e a un fumetto dello stesso Batman. I disegni sopraffini del bravissimo Chris Weston impreziosiscono la trama. Il classico Len Wein, dal canto suo, racconta l’ennesimo scontro tra il Cavaliere Oscuro e Due Facce (e c’è anche Nightwing), coadiuvato dagli ottimi disegni del bravo Victor Ibanez.

Jimmy Palmiotti delinea una vicenda dai toni introspettivi riguardante un criminale che compie azioni riprovevoli perché costretto dalle circostanze. I testi intensi e riflessivi si accompagnano ai disegni oscuri e crepuscolari di Andrew Robinson e il risultato è di grande livello. Cliff Chiang rievoca i primi tempi della collaborazione tra Batman e Robin e si concentra su quest’ultimo realizzando un piccolo gioiello grafico e narrativo.

Ollie Moss, illustratrice al suo esordio come sceneggiatrice, sceglie di descrivere Batman dall’ottica di una delle sue conquiste femminili, dimostrando di avere ottime capacità di analisi psicologica.

I disegni sono della bravissima Becky Cloonan, dal tratto piacevolmente indie appropriato per il contesto. Dave Taylor mette a confronto Bats con due fratelli corrotti. Uno è un politico, l’altro uno scienziato che ha creato incredibili robot. La storia è visionaria e immaginifica e risulta interessante sia per la profondità dei testi che per l’accuratezza del tratto di Taylor.

L’episodio migliore è quello del sopraffino Adam Hughes che scrive e disegna una storia con Batman e il detective Slam Bradley alle prese con una delle tante macchinazioni dell’incorreggibile e sexy Catwoman. La storia vale l’acquisto dell’intero volume ed è deliziosa. Le tavole realizzate da Hughes, per giunta, sono di una bellezza formale indiscutibile.

Il volume si conclude con Dave Johnson, celebrato cover artist di 100 Bullets, che ci regala un noir drammatico in cui Batman è una figura quasi secondaria e tutto ruota intorno al tragico destino di un poco di buono manipolato dalla tipica femme fatale che sembra uscita da un romanzo hard-boiled (appare comunque pure il terribile Joker).

Nel complesso, dunque, il lettore avrà modo di leggere storie del personaggio di punta della DC contrassegnate da atmosfere mutevoli, a riprova della versatilità di uno degli eroi più rilevanti del fumetto mondiale. Da provare.

BATMAN-BLACK&-WHITE-6

 

Articoli Correlati

Chainsaw Man ha raggiunto un successo incredibile diventando tra i titoli più attesi dagli appassionati. Infatti proprio per...

14/08/2022 •

14:00

Shanks il Rosso è uno dei personaggi più misteriosi e interessanti di One Piece che Eiichiro Oda abbia mai disegnato e...

14/08/2022 •

12:00

One Piece da qualche settimana è tornato ai normali ritmi di serializzazione dopo che Oda si è fermato per un mese per...

14/08/2022 •

10:00