La Corte Suprema degli Stati Uniti d’America ha reso legale in tutti gli USA il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Ecco 7 coppie dei comics il cui legame sarà d’ora in poi riconosciuto in tutti i 50 Stati.

Il 26 Giugno 2015 entrerà nella storia degli USA come il giorno in cui il più alto organo giudiziario della nazione, la Corte Suprema, ha stabilito che le nozze tra persone dello stesso sesso sono da ritenersi legali in tutti gli Stati Uniti; i singoli Stati non potranno quindi più rifiutarsi di sposare una coppia gay.

Nei fumetti USA “mainstream” non sono molti i personaggi apertamente omosessuali e ancora meno le coppie “stabili” riconosciute; alcune sono già convolate a nozze, altre no, ma nel caso decidessero di farlo da oggi il loro matrimonio sarà riconosciuto in tutti gli USA. Ne abbiamo selezionate 7 tra le più note per celebrare questo evento.

NORTHSTAR & KYLE JINADU

northstar kyle 1

Jean-Paul Baubier alias Northstar, mutante canadese in forza agli Alpha Flight, fu pensato fin dal 1983 dal suo creatore John Byrne come omosessuale. Dopo un decennio di sottili allusioni, nel 1992 fu finalmente permesso dalle alte sfere della Marvel il suo coming-out, e nel 1992 divenne il primo personaggio “ufficialmente” gay della Casa delle Idee. Quando nel 2012 lo stato di New York rese legali i matrimoni gay sempre lui, da tempo fidanzato con l’umano Kyle Jinadu, divenne il primo supereroe gay a sposarsi, nello storico numero 51 di Astonishing X-Men.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui