Saldapress porta in liberia questo horror francese ambientato nella prima guerra mondiale, che riserva molte sorprese!

La maledizione del Wendigo

WENDIGO-vol01_ITA

Autori: Mathieu Missoffe, Charlie Adlard, Folny
Casa Editrice: SaldaPress
Genere: Horror
Provenienza: USA
Prezzo: 8 euro 64 pp.
Data di Pubblicazione: maggio 2014

Prima guerra mondiale, siamo nel 1917. Truppe francesi e truppe tedesche si fronteggiano per ore, giorni, settimane consecutive nelle Fiandre Francesi, tra cecchini, assalti alle trincee, campi minati. Già questi sarebbero dei buoni ingredienti per un fumetto horror, dati gli innumerevoli orrori che la guerra portò per tutti i soldati impegnati al fronte.

Mathieu Missoffe però introduce un elemento destabilizzante tra queste due orde di uomini: di notte, una creatura misteriosa sta facendo sparire le sentinelle di ambo gli schieramenti. Un bel problema per entrambi gli schieramenti, che decidono così di concedersi una breve tregua, per formare uno squadrone di tre tedeschi e tre francesi per scoprire il mistero e risolvere il problema, e tornare a “spararsi in santa pace”.
Ma sembra esserci qualcuno che ne sa più di tutti: Wohatji, un indiano d’America che combatte per gli alleati. Scopriamo infatti che nella prima guerra mondiale gli stati uniti concessero a molti indiani di combattere oltreoceano in cambio della piena cittadinanza statunitense.

LA MALEDIZIONE DEL WENDIGO 01

E qui entra in gioco il piatto forte del fumetto, il Wendigo e la sua leggenda. Se non siete esperti del settore o non avete visto Supernatural, potrete scoprire molte cose su questa mitica creatura famelica e demoniaca che popola le leggende dei pellirossa.
La cosa interessante però del fumetto è che non si limita a descrivere una caccia al Wendigo, o meglio il Wendigo e la sua caccia agli uomini.

Nelle poche pagine infatti troveremo vari cambi di scenari, abbastanza personaggi che richiederanno una lettura attenta e una trama inaspettatamente complessa che tira in ballo argomenti non semplici come la psicologia. Insomma un fumetto horror che però fa del mistero più che dello splatter la sua forza.
La parte finale è quella più movimentata in assoluto, con l’ovvio scontro finale con la creatura, e l’ultima pagina conclude la storia in maniera inaspettata e amarissima.

LA MALEDIZIONE DEL WENDIGO 02

Abbiamo davvero apprezzato i disegni: Adlard e il colorista Folny compiono un lavoro davvero eccellente. La storia ha toni cupi, notturni, ma mai confusi. I personaggi sono espressivi ed indicano perfettamente la sofferenza del doppio orrore, quello della guerra e quello della presenza della creatura. La composizione delle tavole non è particolarmente originale, ma si adatta perfettamente al ritmo della storia, bilanciando ampie scene descrittive e vignette piccole per le sequenze serrate.
Impossibile inoltre non cogliere qualche citazione ai classici dell’horror, soprattutto in alcune atmosfere e ambientazioni.

Se volete un fumetto horror non particolarmente canonico, con vignette abbastanza dense e con una storia più originale del previsto, la maledizione del Wendigo può essere una buona scelta.

Voto: 7

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui