Recensione Gotham Central Servire e Proteggere – Planeta DeAgostini

1

Autori: Greg Rucka, Ed Brubaker (testi), Michael Lark (disegni)
Casa Editrice: Planeta De Agostini
Provenienza: USA
Prezzo: € 18,95 16,8 x 25,7 pp. 344


Ormai lo sanno tutti che il fumetto americano non è solo super-eroistico anche se, ovviamente, gli eroi in calzamaglia dominano il mercato. È altresì vero che i comics dei super-eroi, sin dai primordi (e pensiamo ai casi di Superman, Batman o Capitan America) sono stati un riuscito e geniale mix di svariati generi narrativi: la fantascienza (l’alieno Superman che giunge sulla terra con un razzo), le storie di guerra (Cap che combatte i nazisti in piena Seconda Guerra Mondiale), l’hard boiled e il noir (Batman impegnato nella sua lotta contro gangsters e criminali degni di una strip di Chester Gould) e così via.

Gli stilemi del noir e del poliziesco, in particolare, si sono sempre infiltrati tra le pagine dei fumetti dei super-tipi. Potrei citare parecchi esempi; basti solo considerare le primissime storie dell’Uomo Ragno di Lee e Ditko, che con le convenzioni hard-boiled hanno piacevolmente giocato (ricordiamoci delle lotte del Ragno contro Goblin, il Signore del Crimine o i Duri, ambientate nei bassifondi o nei docks di New York), oppure la splendida run di Daredevil realizzata da Miller nei primi anni ottanta, di chiara impronta noir.

E Miller, con Dark Knight o Sin City, ha insistito su questa strada e le convenzioni ‘nere’ hanno continuato a permeare i comics USA. Di conseguenza, non c’è da stupirsi se ottimi autori come Greg Rucka e, soprattutto, Ed Brubaker hanno attirato l’attenzione del pubblico e della critica con fumetti che al poliziesco devono molto.

Brubaker, in particolare, ha realizzato, con Catwoman e Daredevil, ottimi esempi di noir contemporaneo, benché filtrato, naturalmente, dalle convenzioni tipiche delle storie dei super-eroi. Ma c’è un’altra splendida opera da lui scritta, in coppia con l’altrettanto efficace Greg Rucka, che andrebbe recuperata, qualora vi fosse sfuggita: e mi riferisco alla meravigliosa Gotham Central, i cui primi, memorabili archi narrativi sono inclusi in questo volume.

Anche se le storie, come è facile intuire, sono ambientate a Gotham City, i super esseri non appaiono molto. Il serial è incentrato sulla squadra di poliziotti del GCPD, capitanata dal burbero Crispus Allen. Ci sono, certamente, apparizioni di Batman, di Mister Freeze, di Due Facce e del terribile Joker (che la coppia Rucka/Brubaker delinea in maniera inquietante!), ma le vicende sono poliziesche e con un’atmosfera realistica.

L’influenza fondamentale è quella di telefilm stile ‘Hill Street Blues’ e le trame hanno un’evidente scansione cinematografica. I testi secchi, veloci e intensi (credo che siano più farina del sacco di Bru, in verità, ma potrei sbagliare!) e l’incisività dei dialoghi sono gli elementi più validi di Gotham Central. Il lettore, quindi, seguirà Crispus e compagni in avvincenti indagini imperniate su ladri, assassini, spacciatori… insomma, le minacce ‘autentiche’ che si possono riscontrare nelle metropoli contemporanee.

Da tenere d’occhio il personaggio di Renée Montoya, poliziotta lesbica appartenente a una famiglia cattolica, che ha un ruolo rilevante nella serie. Rimpiango solo che Gotham Central non abbia proseguito il suo corso editoriale e che, soprattutto, Rucka abbia in seguito modificato Crispus e Renée, facendo loro perdere parecchio fascino, e inserendoli in situazioni che con il realismo e il noir hanno poco a che spartire (Crispus è attualmente lo Spettro e Renée la nuova Question).

I disegni di Michael Lark, che ha poi proseguito la sua collaborazione con Brubaker nell’ottima run di Daredevil, sono ottimi, con un tratto ombroso e sporco e ben riusciti giochi d’ombra, nonché adatti ad illustrare le avventure della squadra di polizia di Gotham. Di conseguenza, se queste storie vi sono sfuggite e amate il noir e i telefilm stile ‘Criminal Minds’ o ‘Law & Order’ e volete leggere una volta tanto un fumetto non super-eroistico, questa è la proposta giusta per voi.


Voto: 8

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui