Recensione Vendicatori per sempre Omnibus – Panini Comics

Pubblicato il 16 Settembre 2010 alle 08:18

Autori: Kurt Busiek (testi), Carlos Pacheco (disegni)
Casa Editrice: Panini Comics
Provenienza: USA
Prezzo: € 25.00 18×28, C., 304 pp., col., con sovraccoperta


La più grande storia dei Vendicatori mai raccontata.
Così recita la frase introduttiva di questa maxi serie di dodici numeri raccolta da Panini comics in questo ottimo volume Omnibus.
Uscita negli Stati Uniti nel 1999 grazie alla mente e alla cura amorevole per la continuity vendicativa di Kurt Busiek, Avegers Forever è un viaggio nel tempo che riesce a toccare e collegare i più importanti episodi della serie vendicativa in trent’anni di avventure.

Busiek riesce a trovare un filo conduttore nelle trame più diverse della vita editoriale dei Vendicatori che all’apparenza sembravano completamente slegate tra loro. Nelle pagine di questa serie passiamo dalle grandi battaglie cosmiche ai momenti più classici della storia del gruppo. Partendo dal vecchio West, tocchiamo i Vendicatori degli anni cinquanta e arriviamo al Killraven di un pianeta Terra del futuro, passando per un rigoroso rimescolamento della cosmologia di tutto l’Universo Marvel.
In mezzo a tutto questo, Busiek si diverte anche a ridefinire due malvagi importati nella storia dei Vendicatori come Kang il Conquistatore e Immortus.

In Avegers Forever i nostri eroi si troveranno ad affrontare un nemico invincibile come il Futuro. Sicuramente il più grande nemico di sempre e sicuramente anche più inaspettato.
Sette Vendicatori presi a caso nel flusso del tempo provenienti dal passato, dal presente e dal futuro, uniranno le loro forze per difendere ad ogni costo Rick Jones dalla morte per mano di Immortus.
Stringendo alleanze pericolose e talvolta inaspettate, una su tutte quella con Kang, i nostri eroi saranno trascinati in avventure piene di riferimenti alla continuity vendicativa e non solo.
Tra i sette Vendicatori, una menzione particolare spetta al Capitan America proveniente direttamente dal termine dell’ottima saga dell’Impero Segreto pubblicata negli anni settanta ad opera di Steve Englehart, Mike Friedrich e Sal Buscema.

Il nostro Cap risulta essere scosso e molto insicuro di sé dato che in quelle storie ha appena assistito al suicidio di Numero Uno dell’Impero Segreto, fidato funzionario pubblico infiltrato alla Casa Bianca che ha fatto fortemente vacillare ogni convinzione patriottica di Steve Rogers e quindi la sua intera esistenza.
Busiek, con una solida trama dallo sviluppo tutto supereroistico, riempie le tavole di riferimenti passati che solo un lettore attento e informato può cogliere pienamente.

Le ottime note finali presenti nel volume, danno il giusto apporto al lettore e aiutano a capire anche la grande mole di ricerca che ha svolto lo scrittore nella stesura della complicata trama che si dipana su vari piani temporali.
Da aggiungere che nella sua narrazione Busiek esagera con le didascalie troppo verbose e con dialoghi che risultano spesso inutili, con il risultato di appesantire la lettura e le belle tavole dello spagnolo Pacheco.
Con ottime tavole dalla griglia dinamica e spesso intrigante, Pacheco si diverte un mondo a tratteggiare i tantissimi personaggi che animano questa maxi serie e le tavole finali nè sono la dimostrazione.
Avegers Forever è una lettura tutta supereroistica che si lascia apprezzare ma che può risultare ostica a chi è completamente a digiuno delle avventure passate, presenti e future dei Vendicatori.


Voto 7

Articoli Correlati

Warner Bros Games Italia ha diffuso lo story trailer sulla Corte dei Gufi del gioco Gotham Knights. Lo studio di Montréal...

17/10/2021 •

11:42

Suicide Squad: Kill The Justice League è il nuovo gioco di Rocksteady Studios, gli autori dell’acclamata serie Batman...

17/10/2021 •

11:25

Warner Bros e DC hanno mostrato la prima concept art del film di Batgirl durante il panel dedicato al DC FanDome 2021. Ecco...

17/10/2021 •

11:03