Yawara! Vol.1 di Naoki Urasawa – Recensione Planet Manga

Pubblicato il 16 Aprile 2013 alle 16:30

Planet Manga pubblica in Italia Yawara!, l’esilarante commedia sportiva del maestro Naori Urasawa vincitrice del premio Shokukan nel 1990.

Yawara!

Autore:  Naoki Urasawa

Casa Editrice: Planet Manga

Provenienza: Giappone 1986-1993 ( 29 volumi completa).

Target e Genere: Seinen, commedia, sportivo.

Prezzo: € 700, 10,5×15, B., 336 pp., b/n, con sovraccoperta

Data di pubblicazione: Febbraio 2013


“La tua gioventù la devi dedicare al judo Yawara! Così riceverai l’ordine al merito del governo giapponese!”

Non fosse per l’ossessione del nonno, la vita di Yawara scorrerebbe sui binari normali dell’adolescenza. La protagonista del manga di Naoki Urasawa, infatti,  all’apparenza non è che una studentessa normale che ama fare shopping con le amiche e sogna a occhi aperti il grande amore. Questa normalità però, Yawara deve conquistarla con le unghie e con i denti, tormentata com’è da un nonno che l’ha cresciuta a pane e  judo e sogna per lei un futuro luminoso e addirittura la partecipazione alle Olimpiadi!

Jigoro Inokuma, settimo dan di judo e vincitore del titolo nazionale  per cinque anni di fila è un vecchietto arzillo e petulante che interferisce nella vita della nipote in tutti i modi possibili e immaginabili per realizzare il sogno di trasformarla in campionessa di judo, arrivando persino a manipolare un incontro e a trovarle una rivale! Yawara però, sembra fare spallucce ed eludendo le ingerenze del nonno, cerca di vivere la sua adolescenza senza che il judo possa interferire. Ma ogni speranza di normalità viene puntualmente disattesa, un po’ per lo zampino di Jigoro e un po’ per quello del destino che la mette sempre alla prova e  la costringe a sfoderare le sue grandi abilità di judoka, proiettando a terra ogni rivale.

Ne risulta un trama piena di equivoci, personaggi e momenti esilaranti: Yawara si innamora di un idol e in seguito del manager della sua rivale Sayaka, ma sarà l’incontro con un giornalista squattrinato a cambiare il suo destino e svelare a tutti che è una piccola campionessa.

Realizzato da Naoki Urasawa tra il 1986 e il 1993, vincitore del premio Shogakukan nel 1990, Yawara! arriva in Italia grazie alla Planet Manga a 27 anni dal suo debutto in Patria. Forte di uno straordinario successo, l’opera ha goduto di un lungo adattamento anime – andato in onda in Italia per soli venti episodi con il titolo di Jenny la ragazza del judo –  nonché di un film.

Benché le dinamiche e i disegni stessi possano sembrare un tantino attempati per un lettore moderno abituato ai ritmi e alle azioni spettacolari dei manga di ultima generazione, dopo una partenza lenta, grazie all’introduzione di gag divertenti e molti personaggi, la trama acquista spessore e dinamismo, coinvolgendo sempre di più nella lettura. Le scene di lotta sono disegnate in modo accurato e i termini sportivi spiegati con note precise.

La protagonista, eternamente sospesa tra luci della ribalta e normalità, tormentata dal nonno e dal suo amore-odio verso il judo è una ragazza in cui qualunque adolescente può rispecchiarsi. Molto limpida e genuina, suscita tenerezza quando si invaghisce e ammirazione quando sbaraglia gli avversari. Meriterebbe la medaglia al merito solo per essere in grado di sopportare l’anziano nonno e tutte le sue macchinazioni!

Il volume è edito in formato bunko e le pagine sono lucide: è piccolo e comodo, l’idea di pubblicarlo in questo formato è sicuramente originale e graziosa.

Il manga che ha consacrato Naoki Urasawa è un mix perfettamente riuscito tra romanticismo, humor e agonismo; è un’opera schietta, senza grandi pretese ma con l’intento genuino di far divertire il lettore e mostrare il potere e la forza che possiedono anche le persone normali.


Voto:  7 1/2

Articoli Correlati

Dragon Ball Super ha iniziato il suo percorso qualche anno fa e la strada per i personaggi è sempre stata complessa. Goku e...

04/08/2022 •

18:00

Tokyo Ghoul è tra i manga Seinen più importanti e popolari a livello mondiale. Le vicende del manga disegnato da Sui Ishida...

04/08/2022 •

16:00

Dragon Ball Super: Super Hero si avvia ormai verso il sul secondo mese di programmazione nelle sale nipponiche, intanto che si...

04/08/2022 •

14:00