Recensione Scott Pilgrim vol. 3 – L’Infinito Sconforto – Rizzoli Lizard

Pubblicato il 19 Luglio 2010 alle 09:46

Autore: Bryan Lee O’ Malley (testi e disegni)
Casa Editrice: Rizzoli/Lizard
Provenienza: USA
Prezzo: € 9,90


Giunge al terzo volume la sconclusionata e spassosa opera dell’autore canadese Bryan Lee O’ Malley, Scott Pilgrim, pubblicata negli Stati Uniti dalla Oni Press e che ha suscitato notevole entusiasmo tra gli estimatori dei comics indipendenti con influenze manga, specie nei disegni. Ambientata a Toronto, la serie è una satira della gioventù anglosassone alternativa che vive in piccoli, incasinati appartamenti; va ai concerti di bands dai nomi stravaganti; e ha una complicata vita amorosa e sessuale.

Le complicazioni amorose e sessuali del ventottenne Scott, che ha lasciato la diciassettenne Knives per mettersi con la fattorina ninja Ramona, con questo terzo capitolo, intitolato ‘Scott Pilgrim e L’Infinito Sconforto’, non accennano a risolversi. Anzi, se la vita di Scott era già piuttosto problematica, adesso è diventata realmente disastrata.

Come sanno i fans del fumetto, Scott, per avere un rapporto stabile con Ramona, è costretto a combattere i sette passati boyfriend della ragazza, riuniti nel pericoloso gruppo della Lega degli Ex Fidanzati di Ramona. E, come è il caso di ogni volume, anche stavolta Scott dovrà affrontare un agguerritissimo componente della banda.

Certo, O’Malley non ci ha ancora rivelato per quale ragione gli ex di Ramona vogliono impedire questa storia d’amore e perché Scott deve lottare, volente o nolente, con costoro. E, come in una soap opera degna di questo nome, O’ Malley neanche adesso ci fornisce risposte precise. Ma inserisce nuovi particolari che ci forniscono diversi dettagli sulla personalità di Scott.

Se, infatti, la volta scorsa avevamo conosciuto Lisa, la prima amica del cuore, ora tocca ad Envy, la vecchia fiamma di Scott, sexy e infida, e, per giunta, voce leader del celebre gruppo rock Clash At Demonheads. Nel secondo volume, la band era già stata in parte introdotta ma è adesso che si intuisce l’autentico collegamento con Scott. Il gruppo, peraltro, in procinto di esibirsi in un locale di Toronto, chiede ai Sex Bob-Omb di aprire lo spettacolo come band di supporto.

Ma, come ho scritto, le cose sono decisamente complicate: uno dei membri dei Clash At Demonheads è, infatti, Todd, attuale fidanzato di Envy; ma anche uno degli ex di Ramona e i rapporti tra i characters, già di per sé ingarbugliati, si fanno sempre più intricati. Ovviamente, Todd è dotato di super-poteri e non mancherà la consueta lotta tra Scott e l’ex di turno.

Todd, però, non è ciò che sembra e una certa rilevanza nell’episodio la assumerà anche Lynette, altra componente dei Clash At Demonheads, dotata di un braccio bionico. Stavolta O’Malley si concentra sui concetti della fama e del successo mediatico, naturalmente con intenti satirici. I dialoghi e le situazioni descritte sono, come al solito, divertenti e godibili, con le sequenze meta-narrative che ormai sono il marchio di fabbrica di Scott Pilgrim.

Tuttavia, ho l’impressione che tali caratteristiche si stiano lentamente trasformando in un luogo comune del serial e ‘Scott Pilgrim e L’Infinito Sconforto’ mi è parso meno efficace e intrigante rispetto ai capitoli precedenti, forse proprio perché O’Malley inizia, a mio parere, ad insistere eccessivamente con la meta-narrazione e sono le sequenze di lotta, quelle che prendono in giro i canoni fumettistici imperanti, a risultare risapute. Per giunta, direi che O’Malley sta tirando la vicenda un po’ troppo per le lunghe. Ma ciò non toglie, in ogni caso, che questo terzo numero, anche se meno riuscito, rimane una valida lettura.


VOTO 7

Articoli Correlati

One Piece ha presentato tantissimi personaggi nel corso degli anni e sicuramente Shanks è quello maggiormente avvolto nel...

12/08/2022 •

14:00

Nelle serie animate Shonen ci sono moltissimi fattori che si devono considerare e ognuno di questi fa in modo di renderla di...

12/08/2022 •

12:00

One Piece: RED è arrivato finalmente nelle sale nipponiche il 6 agosto rivelandosi fin da subito con delle scene epiche e degli...

12/08/2022 •

10:00