Le 7 fonti di potere più strane negli anime

Pubblicato il 28 Maggio 2020 alle 11:00

Spesso le fonti di potere possono essere Dei, elementi, abilità innate e simili. Nell’immaginario collettivo, comunque, il superpotere ha un’origine positiva e affascinante. Purtroppo lo stesso non si può dire per questi personaggi degli anime che devono ringraziare alcune tra le più strane e insolite fonti di potere mai viste.

Stress – Mob psycho 100

Mob psycho 100

Si associa allo stato dello stress come un fattore scomodo, di disturbo, capace di alterare il buon risultato di un’operazione. Insomma, un elemento negativo in ogni suo aspetto. Tali dogmi non si applicano nel caso del pacato e apatico Mob.

Di base è un esper molto potente capace di esorcizzare fantasmi e usare la psicocinesi. Quando perde il controllo a seguito di un forte carico di stress le sue emozioni esplodono e Mob è in grado di usare a piena potenze i suoi poteri. Il risultato è una forza in grado di spaccare in due il pianeta.

Mutande – Arcade gamer Fubuki

Arcade gamer Fubuki

Un tuffo nel passato nei primi anni 2000 con la perla di Arcade gamer Fubuki. Pensando agli anime e a tutte le perversioni che sono state usate come materiale per la trama ci si aspetta di incontrare le mutande come fonte di potere. Arcade gamer Fubuki, però, va un passo oltre. L’attivazione del potere non avviene vedendo le mutande di qualche personaggio, bensì nell’indossare un paio di mutande fortunate.

Proprio grazie al suo potere, il Passion Panties, la videogiocatrice Fubuki riuscirà a scalare velocemente il ranking dei migliori sulla piazza.

Pesce morto – Puni puni poemii

Puni puni poemii

Dallo stesso regista di Excel Saga non ci si poteva aspettare che un’altra serie al limite del nonsense e del ridicolo. Nella lotta contro gli alieni che minacciano la terra l’unica vera protezione è Poemi, eroina che grazie alla forza donatagli da un pesce può sconfiggere la minaccia.

Un pesce morto è l’unica arma contro la minaccia aliena… Amici giappi stiamo un po’ esagerando…

Peli del naso – Bobobo-bo Bo-bobo

Bobobo-bo Bo-bobo

Con il potere dei peli del naso raggiungiamo uno dei punti di svolta più significativi della storia dell’animazione. Proprio quando si pensava che ci fosse un limite al riuscire a tramutare qualcosa di assolutamente ordinario in un’abilità super ecco la prova che dimostra il contrario.

Tutto sommato l’anime che ne esce fuori non è poi così malaccio, nel caso di Bobobo-bo Bo-bobo bisogna ammetterlo, anche l’impossibile è diventato possibile. Uno dei pochissimi superpoteri che nessuno invidia.

Spazzatura – La legge di Ueki

La legge di Ueki

Nella lotta per eleggere il nuovo Dio, uno dei campioni in gara è lo studente delle medie Kosuke Ueki, ha ricevuto dal candidato a diventare la prossima divinità un particolare e unico potere. Ueki riesce a tramutare la spazzatura in alberi.

Un’abilità da fare invidia a tutti gli ecologisti, ma allo stesso tempo una tecnica che nasconde un problema di fondo; eliminando tutta la spazzatura del pianeta, Ueki sarebbe privo di poteri.

Lacrime – Fairy Tail

Fairy tail

Inserito tra i personaggi più simpatici e allo stesso tempo più sfigati di Fairy Tail, il caso Warcry ha davvero dell’incredibile. In un mondo dove ci sono centinaia di tipi diversi di magia, alcune delle quali permettono anche di ridurre in cenere interi regni, la sua è la magia delle lacrime. Più piange e maggiore diventa il suo potere offensivo e difensivo.

Il WTF sembra d’obbligo anche se, pensandoci bene, è una di quelle fonti infinite di potere in quanto non c’è un limite al numero di lacrime che si possono versare. Certo in fatto di quantità solo negli anime è possibile versare litri di lacrime in pochi secondi.

Oppai – High school DxD.

High school DxD

Concludiamo con una fonte di potere insolita, ma usata da più e più anime. Nonostante la semplicità è anche quella capace di soddisfare di più. La forza data dalle Oppai e portata all’estremo dal giovane pervertito Issei dimostra quanto possa essere forte il desiderio di un ragazzo per la…

Bisogna ammettere che manca una controparte maschile degna di nota. Magari è uno spunto interessante da sviluppare e da portare su piccolo schermo in formato anime.

Recuperate Mob Psycho 100 Volume 1 cliccando QUI

TAGS

Articoli Correlati

Wizards of the Coast ha intrapreso una nuova collaborazione con Boom Studios per realizzare una nuova serie a fumetti di Magic,...

13/08/2022 •

19:00

Stone Ocean ha esordito come adattamento anime su Netflix nel corso del 2021, facendo attendere i fan per la pubblicazione dei...

13/08/2022 •

18:00

Dragon Ball Super è una serie manga molto seguita che da continuità alle avventure di Goku. Akira Toriyama supervisiona il...

13/08/2022 •

16:00