La Fattoria e il Gargoyle King incastrano i protagonisti, e non solo, in una fitta rete di avvenimenti che li costringe ad importanti decisioni.

La ripartenza della scorsa settimana di Riverdale non è stata di certo caratterizzata da una brillantezza né delle trame né della regia. In questa ultima parte di stagione showrunner e sceneggiatori sembrano volersi concentrare su due filoni narrativi paralleli e se vogliamo complementari: da un lato la Fattoria e dall’altro il Fizzle Rocks e il ritorno del Gargoyle King.

Per il primo avevamo visto come i tentativi di Betty di ottenere informazioni su Edgar e sul culto erano miseramente naufragati anche perché la madre, entrata ormai nelle grazie del leader, è pronta a diventarne la compagna a tutti gli effetti.

Per il secondo invece Archie era finito suo malgrado in mezzo al traffico illecito quando il suo avversario sul ring, sponsorizzato da Elio – rivale di Veronica, era finito al tappeto a causa dell’abuso di sostanze illecite. In più colei che tecnicamente dovrebbe gestire il traffico, Gladys Jones, ha perso il controllo della situazione: il Gargoyle King ha rapito Jellybean.

Da qui riprende l’episodio di questa settimana intitolato enfaticamente Fear the Reaper. 

Dopo aver cercato un approccio di petto contro Edgar, Betty decide di indagare su Evelyn scoprendo che la ragazza si è infiltrata già in altre scuole per reclutare teenager. Per scongiurare inoltre che il leader adotti i suoi nipoti, Betty ricorre ad una insolita alleanza con la zia, la madre di Cheryl, grazie alla quale riesce ad ottenere una “vittoria” seppur parziale.

Archie deve difendersi dalle accuse montate contro di lui dallo stesso Elio mentre la famiglia Jones è costretta suo malgrado a giocare una perversa partita di G&G per salvare Jellybean. Gladys è costretta a confessare di essere tornata a Riverdale per assumere il controllo dei traffici illeciti.

Sia per Betty che per Gladys si profilano importanti decisioni da prendere.

Come già accaduto in passato, Riverdale mostra il meglio di sé quando dopo aver costruito, anche in maniera non sempre brillante, inizia a tirare le somme delle trame e degli indizi disseminati nel corso degli episodi e Fear the Reaper ne è la lampante dimostrazione.

L’episodio si muove teso fra Betty e la Fattoria e Jug e il Gargoyle King utilizzando Archie come interessante “diversivo” rifocillando anche le trame romance della serie.  

Sicuramente il filone narrativo della Fattoria subisce una svolta importante, non tanto per le rivelazioni su Evelyn, quanto piuttosto sul twist che coinvolge in prima persona Betty che si ritrova accerchiata e quasi al centro di una cospirazione.

Il Gargoyle King aleggia invece pesantemente riproponendosi ancora una volta come villain principale della stagione liquidando Gladys Jones il cui arco narrativo è stato breve ma incisivo.

Questi due aspetti confluiscono idealmente nelle vicende di Archie che, apparentemente slegate, trovano la loro ragion d’essere nel ritorno prepotente in prima linea di Hiram Lodge ancora una volta oscuro deus ex machina delle vicende cittadine.

Alla luce di quanto visto questa settimana ci ritroviamo a domandarci come showrunner e sceneggiatori, dopo aver sapientemente allontanato ogni sospetto dal Gargoyle King, riusciranno a giustificarlo a fine stagione e soprattutto se lo collegheranno proprio a Hiram Lodge.

Da segnalare anche l’uscita di scene di Josie in maniera impeccabile – collegata al suo background musicale – e che riporta Archie inevitabilmente nel radar di Veronica per un chiarissimo ritorno di fiamma.

Riverdale sembra pronto al filotto finale di episodi!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui