The Flash -- "Snow Pack" -- Image Number: FLA519b_0052b.jpg -- Pictured (L-R): Susan Walters as Dr. Tannhauser and Grant Gustin as The Flash -- Photo: Dean Buscher/The CW -- © 2019 The CW Network, LLC. All rights reserved
Mentre Nora si rifugia nei consigli di Eobard Thawne, a Central City ricompaiono Cicada e… Icicle!

La scorsa settimana abbiamo assistito alle “origini segrete” di Nora Allen con un episodio – la nostra recensione QUI – che da un lato aveva riletto molto bene alcune soluzioni narrative collaudate chiudendo il cerchio di alcuni indizi disseminati lungo l’arco di tutta la stagione e dall’altro aveva introdotto il villain Godspeed, vera marcia in più dell’episodio, recentissima aggiunta alla galleria di nemici del Velocista Scarlatto e creato graficamente dal disegnatore italiano Carmine Di Giandomenico. Con la confessione dell’alleanza fra Nora e Eobard Thawne, l’episodio si era poi concluso con la decisione di Barry di riportare la figlia nel futuro.

L’episodio di questa settimana, intitolato Snow Pack, riprende esattamente dalla frettolosa decisione di Barry che sfocia in una violenta discussione con Iris. Nel futuro intanto Nora cerca nuovamente consiglio in Thawne il quale racconta di come non potendo accedere alla Forza della Velocità ne creò una tutta sua, una negativa.

Nel presente non c’è tregua per il Team Flash: Cicada, la Grace del futuro, ha rapito la Grace del Presente. Intanto si rifà vivo anche Icicle, il padre di Caitlin, che fa irruzione alla Tannahauser Industries, di proprietà della madre di Caitlin, per rubare un Cryo-Atomizer capace di rallentare gli atomi fino alla zero assoluto. Tuttavia il suo piano sarà molto più “personale” e coinvolgerà direttamente Caitlin e sua madre.

Iris decide invece di raggiungere la figlia nel futuro e con l’aiuto di Ralph si mette alla guida di una Sfera Temporale. La sua visita nel futuro non sortirà però l’effetto sperato anzi l’esatto opposto.

La battaglia contro Icicle distrarrà Flash e ad approfittarne sarà, incredibilmente, Cicada… qual è il vero piano del villain.

Snow Pack è un episodio che viaggia teso fra diversi filoni narrativi e, pur configurandosi come piacevolmente solido, raccoglie di meno rispetto al potenziale mostrato.

Se la scorsa settimana il personaggio di Thawne sembrava essere stato liquidato, questa settimana ritorna prepotente sulla scena come un fine manipolatore anche se il filone narrativo legato a Nora e Iris è leggermente appesantito da una componente drama non indifferente.

Nel presente invece c’è la piacevole digressione di Caitlin e Icicle, anche lei innervata da una componente drama non brillantissima ma comunque necessaria, che rappresenta fra l’altro la vera spina dorsale di tutto l’episodio offrendo anche qualche ottima scena d’azione.

Quello che stona veramente è però l’inserimento, davvero forzato, di Cicada. Il villain per quanto “riletto” nella seconda parte della stagione mostra ancora una volta i suoi limiti non essendo stato costruito con la dovuta perizia.

In questo senso vedremo come il drastico cambio di Nora – vera ragion d’essere dell’episodio e giocato molto bene – verrà sviluppato nel filotto finale di episodi.

The Flash è in un momento di forma decisamente altalenante: confeziona episodi solidi, con buoni spunti, ma si sente la mancanza di villain di spessore che possa dare concretezza anche a personaggi e situazioni che spesso ruotano in tondo mostrando scarsa progettualità nelle trame a lungo raggio.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui