One Piece – Episodio 874: L’ultima speranza – Arrivano i Pirati del Sole | Recensione

Pubblicato il 25 Febbraio 2019 alle 18:00

Nella puntata precedente, abbiamo potuto vedere come l’intervento dei Germa 66 sia stato fondamentale per consentire a Sanji di portare in salvo Rufy sulla Thousand Sunny. E mentre un nuovo pericolo incombe sui nostri fuorilegge preferiti, ecco giungere in loro soccorso un’altra ciurma di pirati amici.

Il regno dei Germa è a dir poco famigerato nel mondo che il grandissimo Maestro Eiichiro Oda ha creato per la sua mastodontica opera, per via della sua indiscussa potenza militare e dei devastanti poteri dei figli di re Judge (o Jajji, se preferite). Tuttavia, questa flotta non è in grado di tenere testa da sola all’armata di Big Mom al gran completo: penetrare nel territorio nemico controllato da uno dei Quattro Imperatori dei Mari e sperare di uscirne indenni è quantomeno una meravigliosa utopia. Ma era l’unico modo per riportare Sanji a casa, sulla sua amatissima Sunny, e Rufy, si sa, non abbandonerebbe mai uno dei suoi compagni al suo misero destino senza almeno provare a dargli una mano.

Ma sappiamo bene che Rufy si è recato da Big Mom solo con la sua nave, e che la sua ciurma non è nemmeno al completo, perché si sarebbe dovuto trattare di una missione di spionaggio. Il fatto che si sia trasformata in una dichiarazione di guerra a Big Mom (una mossa a dir poco suicida, in verità) è solo una conseguenza imprevista. Ma ormai è andata così: la Thousand Sunny sta venendo bombardata pesantemente da ogni direzione, e la protezione dei soli Germa non basterà a impedire che coli a picco in pieno oceano, trascinando con sé impietosamente i suoi pressoché impotenti passeggeri.

WALKING ON AIR

Rufy ha messo in pericolo la sua stessa vita, quella di alcuni dei suoi amici e compagni e la sua nave, pur di cercare di salvare il suo cuoco da una situazione che, diversamente, sarebbe costata la vita a lui e alla sua famiglia, l’esercito dei Germa.

In una scena che chi ha letto il manga ricorderà molto bene, Judge chiede a Rufy cosa lo abbia spinto a mettere a rischio tutto per salvare quell’enorme e vergognoso fallimento che è Sanji, facendo un elenco dei suoi difetti talmente lungo che colpisce la pacatezza con cui Gambanera riesce a controllarsi. La reazione di Rufy all’ascolto di questo elenco è però una delle trovate più divertenti e spassose dell’intera saga di Whole Cake Island, in perfetta coerenza con quello che è il suo personaggio.

Se Sanji fosse davvero l’essere inutile che pensa che sia suo padre, Rufy sarebbe già morto da un bel pezzo qui, nei territori di uno dei Quattro Imperatori, e proprio grazie alla sua insolita capacità di camminare e saltare sull’aria sarà fondamentale per raggiungere nel minor tempo possibile la Thousand Sunny e riunire finalmente i nostri.

Ma c’è da aggiungere che anche il piccolo Chopper, il medico di bordo, si rivelerà indispensabile per curare le innumerevoli ferite riportate da Rufy durante il suo a dir poco estenuante scontro con l’immenso Katakuri.

UN’OFFERTA CHE NON SI PUÒ RIFIUTARE

I Germa non sono gli unici alleati dei Mugiwara giunti nei pressi della Sunny: mentre i nostri continuano a cercare di non essere abbattuti dalle palle di cannone lanciate dalla flotta di Big Mom, i pirati Firetank hanno trovato il posto giusto in cui depositare la mastodontica torta nuziale da cui Charlotte Linlin è ossessionata ormai per noi spettatori da molti mesi. Tuttavia, per portare a compimento il piano di consegna e attirare Big Mom nel luogo prestabilito (il più lontano possibile dalla Thousand Sunny, per permettere a Cappello di Paglia e ai suoi di fuggire senza doversi preoccupare anche di Big Mom, grazie a un piano escogitato da Chiffon, la quale si sente profondamente in debito con Nami e i suoi amici per aver salvato la vita ed essere stati amici della sua amatissima sorella gemella Lola, in quel di Thriller Bark), Capone “Gang” Bege farà un sacrificio enorme, anche se le sue azioni non sono mosse da un improvviso sentimento di lealtà verso i suoi alleati momentanei, poiché, dal suo punto di vista, i Pirati Firetank hanno fatto più che abbastanza per loro: il sacrificio di Bege dimostra, invece, quanto questo malavitoso sia innamorato di sua moglie, per seguire i desideri e la volontà della quale è disposto a sacrificare quanto di più caro abbia. Dopo la sua famiglia, naturalmente.

LODA IL SOLE

Come ho già accennato in precedenza, una improvvisa imboscata da parte della ciurma di figli/pirati di Big Mom rischierà di affondare una volta per tutte la Thousand Sunny. Ma negli ultimi minuti dell’episodio, finalmente farà la sua comparsa la ciurma alla quale si fa esplicito riferimento nel titolo della puntata stessa: anche se Jinbe ha deciso di entrare a far parte della ciurma di Cappello di Paglia, mantenendo così fede alla promessa fatta a Rufy nella sua madre patria, l’Isola degli Uomini Pesce, i suoi sottoposti, i Pirati del Sole, non hanno certo intenzione di abbandonare il loro ex Capitano a morte certa: per questo, sono tornati a dargli man forte un’ultima volta, prima che le loro strade si dividano forse per sempre. Riusciranno le forze dell’Intesa ad avere finalmente la meglio su quelle dell’Alleanza e a lasciare indenni le acque territoriali appartenenti ai domini di Big Mom?

ANTICIPAZIONI

Finalmente, il momento tanto atteso da Linlin e dai fan di One Piece sta per giungere: Big Mom assaggerà la sua tanto agognata torta nuziale! Ma questo risolverà i problemi dei nostri, o sarà la premessa di una nuova battaglia per le loro vite? Lo scoprirete nel prossimo episodio di One Piece, dal titolo Un sapore accattivante -La torta della felicità di Sanji. Kaizoku ou ni ore wa naru!

Articoli Correlati

Planet Manga ha annunciato di recente direttamente sulla pagina Facebook ufficiale l’arrivo di Sakamoto Days in formato...

07/08/2022 •

20:15

I personaggi storici di Vinland Saga, una delle storie più appassionanti degli ultimi anni rispecchiano gran parte della...

07/08/2022 •

12:00

Per l’anime dedicato alle storie di Junji Ito manca ancora qualche mese (ottobre è la data di uscita), ma questo non...

06/08/2022 •

15:00